Milano Art Gallery: l'arte pittorica di Donatella Celoria presentata a Bassano del Grappa

01/mar/2016 12.35.20 ufficio stampa milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La sede bassanese della Milano Art Gallery, in via Portici Lunghi 37, nel centro storico cittadino, vicinissima a piazza della libertà vedrà allestita la mostra pittorica dell'artista Donatella Celoria, intitolata "Intima visionarietà" organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. Il periodo espositivo, è fissato dal 7 al 21 ottobre 2016, con vernissage inaugurale in data venerdì 7 ottobre. 

 

"L'espressione stilistica della Celoria si concretizza in una pittura creata da una donna-artista di moderna visione, in omaggio rievocativo e celebrativo alla figurazione umana e in particolare alla figura femminile, a quel fascino ammaliante e suadente, che attira e attrae, a quel misterioso ed enigmatico "femminino eterno" decantato da Goethe e Carducci". Così scrive la curatrice Dottoressa Elena Gollini, per delineare le componenti distintive della sua pittura.

 

E ancora spiega "Il suo mondo artistico non è accademico in senso stretto e pur non rinunciando alla perizia pittorica, gioca volutamente sull'allegoria allusiva ed evocativa, sull'evocazione della suggestione immaginifica. A differenza della composizione figurativa più tradizionale, la Celoria porta sul palcoscenico della vita e dell'arte l'aura del mistero da decifrare, del non detto da interpretare. Nei quadri la dimensione del reale non è quella subito percepibile, ma è altro. Non si tratta di una pittura a scopo di esercizio ornamentale, ma di un'ispirazione creativa sostenuta da un'intuitiva capacità di approfondimento psicologico, che va oltre e al di là del dato formale, connesso all'apparenza estetica".  

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl