Comunicato stampa del 7 maggio 2007

07/mag/2007 11.26.00 GenomART Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

NOTA BENE: le istruzioni per la rimozione dalla mailing news sono in calce a questo messaggio.

 

Comunicato stampa del 7 maggio 2007

[5518 invii]

 

 

 

IMMAGINI VIVE

I 25 ANNI DI STUDIO AZZURRO

al Festival delle Culture Giovani

Salerno 4-12 maggio 2007

 

La sezione ArtinVideo del Festival delle Culture Giovani, curata da Bruno Di Marino, festeggia i 25 anni di attività di Studio Azzurro.
Il gruppo milanese di videomaker - formato da Paolo Rosa, Fabio Cirifino, Leonardo Sangiorgi, Stefano Roveda - è ormai un punto di riferimento internazionale per l’arte multimediale e interattiva, la videosperimentazione, il videoteatro, la creazione di percorsi museali.

 

L’omaggio si articola in diversi momenti, tra cui la mostra in cinque stanze dal titolo “Spazi nella memoria” e la proiezione di una selezione di film e video realizzati da Studio Azzurro.

 

Spazi nella memoria

Un viaggio tra natura e cultura, poesia e tecnologia, suddiviso in cinque stanze, allestite al primo piano del complesso monumentale della Chiesa di Santa Sofia, nelle quali vengono proiettati videoestratti dei lavori più significativi, suddivisi per periodi cronologico-tematici.

 

L’inaugurazione della mostra è prevista per venerdì 4 Maggio 2007 alla presenza di Bruno Di Marino, Paolo Rosa e Fabio Cirifino.

 

La mostra sarà visitabile per tutta la durata del Festival.

 

Film e video

L’omaggio a Studio Azzurro prevede una selezione di sette film e video. La selezione proiettata l’8, 9 e 10 maggio, è delimitata da un lato da “Facce di festa”, film del 1980 che costituisce addirittura un’esperienza antecedente alla costituzione del vero e proprio gruppo milanese così come lo conosciamo; dall’altro da “Il mnemonista”, l’unico lungometraggio “a soggetto” realizzato dal collettivo di artisti. Tra gli altri titoli presentati ricordiamo “L’osservatorio nucleare del sig. Nanof”, “La variabile Felsen” e “Giacomo mio, salviamoci!”.

 

Origine e deposizione

L’omaggio a Studio Azzurro è completato da un evento collaterale, ovvero la mostra presso la Galleria Paola Verrengia dal titolo: Origine e Deposizione - Miniatures e disegni dallo spettacolo “The Cenci”.

 

Le “Miniatures” sono video che raccontano brevi storie tratte da materiali utilizzati negli spettacoli di Studio Azzurro. Le “Miniatures” presentate sono relative all’opera “The Cenci”, realizzata da Studio Azzurro con le musiche di Giorgio Battistelli e presentata all’Almeida Theatre di Londra nel 1997.

 

Il Festival delle Culture Giovani è anche…

…musica, cinema e letteratura: quattro concorsi cinematografici; incontri con attori, attrici e registi, come Ferzan Ozpetek, Claudia Gerini, Federico Zampaglione, Alessandro Angelini, Sabrina Impacciatore, Violante Placido, Giorgio Pasotti; una rassegna di documentari; i concerti live di Neffa e Le Vibrazioni; un concorso per musicisti emergenti; due serate di vjing e reading di passi letterari.

 

 
 

Per saperne di più:

Direzione Artistica Festival delle Culture Giovani

Via Trotula De Ruggiero 24 - 84121 (SA)  Italia

Tel. +39.089.662565 - Fax +39.089.662566

www.festivalculturegiovani.it - info@festivalculturegiovani.it

 

GenomART snc - www.genomart.org ®2001/2050 - Il portale della arte digitale - Tutti i diritti riservati

via Domenico Scaramella 15/bis - 84123 Salerno

tel. 089 2583074 - fax 178 2706433 - info@genomart.org - www.genomart.org - www.genomart.eu

 

NOTA BENE: il suo indirizzo di posta elettronica proviene dall'elenco dei nostri amici simpatizzanti, oppure è stato recuperato nel web da liste che lo hanno reso pubblico, o recuperato da email inviate da amici che abbiamo in comune o ricavato direttamente dal nostro servizio di iscrizioni alla mailing news.

questa email viene inviata in accordo con le norme in vigore sulla privacy (legge 675/1996). qualora questo messaggio fosse da Lei ricevuto per errore vogliate cortesemente darcene notizia a mezzo telefax od e-mail e distruggere il messaggio ricevuto erroneamente con il  rimborso, da parte ns. dei costi da Lei sostenuti su Sua esplicita richiesta. quanto precede ai fini del rispetto del D.Lgs 196/2003 sulla tutela dei dati personali. se non desidera ricevere le nostre email scriva a info@genomart.org chiedendo esplicitamente la cancellazione del suo indirizzo dalla mailing list di GenomART snc.

a tale scopo ci invii una semplice email con Oggetto: CANCELLAMI all'indirizzo info@genomart.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl