Giorgio Celli al TA MATETE - 25 maggio 2007

Giorgio Celli al TA MATETE - 25 maggio 2007 STORIE E VISIONI D'ORIENTE "Storie e leggende di gatti mitici" conversazione con Giorgio Celli e ClaudiaSalvatori VENERDI' 25 MAGGIO, ORE 18,15 C O M U N I C A T O S T A M P A La rassegna Storie evisioni d'Oriente, in programma al TA MATETE, Libreria e Living Gallery FMR,dal 17 maggio al 23 giugno, prosegue il percorso tematico attraverso le storie,i miti e le leggende d'Oriente venerdì 25 maggio (h. 18,15) con l'incontro daltitolo "Storiee leggende di gatti mitici".

24/mag/2007 11.49.00 TA MATETE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



STORIE E VISIONI D’ORIENTE

 

“Storie e leggende di gatti mitici”

conversazione con

Giorgio Celli e ClaudiaSalvatori

 

 

VENERDI’ 25 MAGGIO, ORE 18,15

 

 

C O M U N I C A T O  S T A M P A

 

 

La rassegna Storie evisioni d’Oriente, in programma al TA MATETE, Libreria e Living Gallery FMR,dal 17 maggio al 23 giugno, prosegue il percorso tematico attraverso le storie,i miti e le leggende d’Oriente venerdì 25 maggio (h. 18,15) con l’incontro daltitolo “Storiee leggende di gatti mitici”. In occasione della mostra fotografica “AL QAHIRAH.Luca Campigiotto in Egitto”, ambientata nella suggestiva emillenaria città del Cairo, la seconda conferenza del ciclo ospiterà ildibattito tra Giorgio Celli e Claudia Salvatori sul ruolo del gatto nellamitologia e nella religione egizia e orientale.

 

Giorgio Celli, docentenell’Istituto di Entomologia presso l’Università di Bologna e la scrittriceClaudia Salvatori hanno pubblicato di recente per la collana Gattingiallo(Morganti)due romanzi che hanno come protagonisti intraprendenti “felini domestici”.

Giorgio Celli ne “Il gattodel ristorante cinese”, ambientato a Bologna, mescola conoscenzescientifiche a suspence narrativa, grazie al siamese Rho, un gatto fuori dalcomune, che prende parte attiva in un intricato caso di omicidio, aiutandonelle indagini il commissario di polizia Angelo Michelacci e portandolo sullapista giusta.

 

È invece una misteriosagattina di nome Dea la protagonista di “La donna che gioca con i gatti”. ClaudiaSalvatori, in questo romanzo, descrive una Torino dei nostri giorni, in cuiEttore, un giovane investigatore allergico ai felini, segue la pista dellesette sataniche per riportare a casa una giovane donna. Una notte salva da uncruento rituale una piccola gattina nera che lo zio, cultore in materia felina,chiamerà non a caso Dea. Da quel momento inizia per Ettore l’indagine piùimportante della sua vita, segnata da tranelli, misteri e delitti sullo sfondodella sempiterna lotta tra Bene e Male in cui, le dee gatto, incarnate inaltrettante morbide gattine, spazzano via la setta del Male e riportano ilBene.   

 

Modera l’incontro ilgiornalista Andrea Maioli

 

La mostra e gli incontri sonoad ingresso libero.

 

 

I prossimi appuntamenti

 

martedì 29maggio, ore 18:15

Arte copta:pagine di storia cristiana, con Flaminio Gualdoni e Monsignor LinoGoriup; letture di Raoul Grassilli

 

giovedì 7giugno, ore 18:15

Il nodo diGordio,con Valerio Massimo Manfredi

 

mercoledì 13giugno, ore 18:15

Il signoredella paura, con Franco Cardini

 

 

 

 

 

 

TA MATETE

Libreria e Living Gallery FMR

Bologna, Piazza S. Stefano17/A

Tel. 051/6488920  -  info.bologna@tamatete.it   -    www.tamatete.it

 

Orari di apertura: dal martedìal sabato dalle 10.30 alle 19.30

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl