Comunicato Stampa XU YONG - Contemporary Arts Society

Allegati

28/mag/2007 05.21.00 Consolo produzioni&consulenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato Stampa                                                                                               Press                                                                      

                                                                                 

 

 

  CONTEMPORARY ARTS SOCIETY

 

 

          presenta    XU YONG

 

                                                                 a cura di Shu Yang

 

                                                                      

 

Sede evento:                 Contemporary Arts Society - via del Babuino 127 - 00187 Roma

Date Mostra:                  7 Giugno - 28 Settembre ‘07

Orari di visita:                Lunedì/Venerdì dalle 10.00 alle 19.00

Inaugurazione:           Mercoledì 6 Giugno ‘07 dalle ore 18.00 alle 22.00

 

 

 

 

Contemporary Arts Society ha il piacere di presentare la prima mostra monografica organizzata in Italia dedicata al grande artista contemporaneo cinese Xu Yong.

 

La collaborazione tra Contemporary Arts Society ed il curatore della mostra Shu Yang porta per la prima volta in Italia la mostra fotografica intitolata “Solution Scheme”, esibita per la prima volta presso la famosa 798 Art Zone di Beijing, centro artistico fra i più rinomati a livello internazionale, alla cui crescita l’artista ha collaborato attivamente.

 

Il percorso artistico di Xu Yong lo porta a pubblicare per la prima volta nel 1990 la collezione fotografica “Hutong 101 Photos”, che consacra il suo successo al di là dei confini del proprio paese, conquistando il mondo culturale dell’Europa e degli Stati Uniti d’America.

 

Il suo ultimo lavoro “Solution Scheme” focalizza l’attenzione dell’osservatore sul fenomeno sociale della prostituzione, molto diffuso e vissuto ancora oggi come un tabù. Ciò che contraddistingue questa collezione sperimentale è l’uso dei colori vivi e luccicanti e degli scenari ironici che, togliendo l’aspetto volgare che l’immaginario collettivo ha della prostituzione, rendono le rappresentazioni leggere e divertenti.

 

Per raggiungere questo obbiettivo l’artista utilizza il proprio linguaggio fotografico e l’aiuto della sua modella-musa Yu Na. Così ci racconta la sua storia, che inizia nella periferia cinese dove lavora prima come cameriera e poi come prostituta, con una forte ironia che traspare dalle scene ed inonda ogni scatto riflettendo l’esistenza di una storia reale dietro ai cambiamenti di una vita.

 

In ogni fotografia l’artista interagisce con la sua musa che viene posta ogni volta in un ambiente diverso ma sempre estremamente colorato. La caratteristica principale è che lei, e lei sola, può decidere qual è il momento esatto per lo scatto attraverso un tasto che le permette di operare sulla macchina fotografica.

 

Così Yu Na ha il controllo di ogni scena trasformandosi da prostituta-oggetto ad artista- soggetto, passando quindi da un ruolo esistenziale passivo ad un ruolo esistenziale attivo. Questa trasformazione artistica si traspone sulla vita reale, sostituendo la vendita e l’esposizione della propria bellezza con la vendita e l’esposizione del proprio lavoro artistico.

 

Se da una parte Yu Na sottolinea la volontà di cambiare l’immagine di se stessa, elevando il proprio status sociale e trovando così la “soluzione”, “solution” appunto, dall’altra il curatore Shu Yang vuole mettere in evidenza la decadenza della nuova Cina dove, vivendo un momento di cambiamento radicale, i nuovi valori del capitalismo occidentale hanno sotterrato per sempre le antiche radici della cultura cinese.

  

 

 

 

Contemporary Arts Society

 

La Contemporary Arts Society, nasce dalla volontà di Morgan Morris e Barbara Pedini di promuovere l’accrescimento del mercato internazionale d’arte in Italia. Alla base della sua strategia, risiede la volontà di rendere sempre più importante lo scambio artistico, sociale e lavorativo tra l’Italia e tutti gli altri paesi che investono notevoli capitali nel mercato della cultura.

L’idea della Contemporary Arts Society è quella di promuovere gli artisti non solo nei propri spazi, ma seguirne la produzione di cataloghi, brochures ed altro per il mercato editoriale e pubblicitario e, soprattutto, rendere itinerante l’organizzazione delle proprie mostre negli spazi istituzionali e non delle maggiori città italiane e mondiali, scegliendo sempre accuratamente locations adatte a ricevere un pubblico selezionato ed affine agli eventi proposti.

 

 

 

Contemporary Arts Society srl

via del Babuino 127 - 00187 Roma

tel/fax +39 06 6990832

Barbara Pedini -  cell.  +39  334 6832436 -  b.pedini@gmail.com

Morgan Morris -  cell.  + 39 333 7447475  - morganmp1@yahoo.com

Alessandra Guagliardo - a.guagliardo@gmail.com

 

 

 

  

 

Per informazioni contattare:

 

Press  Consolo produzioni & consulenza

Resp.:  Ilaria Rossi

tel. +39 02 34938090-  02 34938326 - fax +39 02 34932551

press@consoloproduzioni.it  -  www.consoloproduzioni.it

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------
 
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ed a uso esclusivo del destinatario.
Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La invitiamo ad eliminarlo senza copiarlo e a non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione.
Grazie.
 
Pursuant to Legislative Decree No. 196/2003, you are hereby informed that this message contains confidential information intended only for the use of the addressee.
If you are not the addressee, and have received this message by mistake, please delete it and immediately notify us. thank you
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl