Comunicato Stampa "Cesare Brandi a Londra"

Comunicato Stampa "Cesare Brandi a Londra" COMUNICATO STAMPA PROGETTO EUROPEO "CULTURA 2000" CESARE BRANDI (1906 - 1988).

22/giu/2007 14.49.00 Ufficio Stampa Associazione Amici di Cesare Brandi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
PROGETTO EUROPEO “CULTURA 2000”
CESARE BRANDI (1906 - 1988). IL SUO PENSIERO E IL DIBATTITO IN EUROPA NEL
XX SECOLO

Giunge al V° incontro il Progetto Europeo “Cultura 2000”, presieduto dal
Prof. Giuseppe Basile, dal titolo “Cesare Brandi and the Conservation of
our Cultural Heritage” che si terrà il giorno 10 luglio 2007 presso il
Courtauld Institute of Art di Londra organizzato dal The Hamilton Kerr
Institute (Università di Cambridge).
Dopo Monaco, Hildesheim, Valencia e Lisbona, continuano difatti i seminari
di studi su colui che rappresenta la principale figura di riferimento per
quanto riguarda la teorizzazione e la diffusione di una cultura moderna
del restauro non solo a livello nazionale ma anche in un più vasto
contesto internazionale.
Una riflessione avviata in occasione del primo centenario dalla nascita
dell’intellettuale senese, quando il Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, in collaborazione con le Associazioni Amici di Cesare Brandi e
Giovanni Secco Suardo, ha ottenuto dall’ U.E. il finanziamento del
progetto culturale al fine di approfondire in Europa la conoscenza dello
storico d’arte, del creatore dell’ICR assieme a Giulio Carlo Argan, del
padre della moderna teoria e prassi sulle attività di recupero e
conservazione delle opere d'arte, dell’ intransigente difensore della
salvaguardia del patrimonio culturale, che egli fu - quale uomo poliedrico
- e che costituì l’impegno di tutta la sua vita.
La sua attività è stata caratterizzata da una riflessione ininterrotta
sulla essenza della creazione artistica, vista quale valore supremo nella
vita dell’uomo e nella storia dell’umanità, e sulle forme sempre nuove e
diverse in cui essa si concretizza. A lui si deve il restauro di alcune
delle più significative opere d’arte (da Duccio di Buoninsegna a Giotto,
da Leonardo a Caravaggio, dal portale bronzeo della chiesa di Santa Sofia
a Istanbul agli antichi affreschi di Creta, esposti al Museo Nazionale di
Atene, e tante altre).
Dall’Italia all’Europa al resto del mondo, ad oggi sono state organizzate
53 manifestazioni di vario genere, oltre alla traduzione in numerose
lingue del volume «Teoria del Restauro» che rappresenta uno dei massimi
punti di riferimento dottrinali per il restauro italiano, a conferma
dell’esigenza di sottolineare l’influenza che Brandi ha avuto nella storia
della cultura del Novecento.
Il convegno di Londra si propone non solo di storicizzare la polemica,
divenuta cruciale fin dalla cosiddetta Cleaning controversy del 1949-50,
sul rapporto fra la teoria brandiana e l’impostazione del restauro
anglosassone, ma soprattutto di analizzare la ricezione e gli esiti
attuali sviluppatisi nel Regno Unito.

Relatori:
Giuseppe Basile - Istituto Centrale per il Restauro, Roma - “Cesare Brandi
today”
Licia Borrelli-Vlad - Presidente Associazione Amici di Cesare Brandi -
“The Elgin Marbles and the Cleaning Controversy, 60 years on”
Ian McClure - Hamilton Kerr Institute, Università di Cambridge -
“Recognize the methodological moment”
Jonathan Ashley-Smith - Royal College of Art - “Teory follows practice”
Ellen Hughes - Unità di Ricerca Storica, Conservazione Patrimonio Inglese
- “Brandi and his influence on conservation in the United Kingdom”
Phoebe Dent Well - Northern Lights Studio - “Brandi and the concept of
patina”
Dorothy Bell - Università di Edimburgo - “Architecture, conservation and
Cesare Brandi’s gift”
Helen Glanville - Courtauld Institute - “Cesare Brandi, Newton and the
National Gallery, London”

Coordinate:
Data: 10 luglio 2007
Ora: 9.30 am / 2.30 pm
Sede: Courtauld Institute of Art, Somerset House, Strand, London, WC2R
0RN, UK
Info: Reception: UK +4420 7848 2777
Fax: UK +4420 7848 2410
Ufficio Stampa: Associazione Amici di Cesare Brandi
Annalisa Esposito
Francesco Torrusio
ufficiostampa@cesarebrandi.org


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl