Callea Damiani Fusco Una Serra Tre racconti

27/giu/2007 00.30.00 press artedamiani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Intricate strutture armoniche, che rievocano architetture del tempo trascorso, ma anche del presente, nelle opere di Fusco, non a caso poggiate su pilastri che ne sottolineano la solidità, altre sospese a ricordare contemporaneamente la fragilità del tempo rappresentato nell’opera bianca.
Callea unisce la sua pittura alla poetica narrazione di guerrieri a cavallo nelle loro armature che attraversano la storia e ci portano in paesaggi fiabeschi,  ma anche nelle rappresentazioni di crude realtà più recenti, come nella ceramica dedicata alla Risiera di Trieste.
Dall’ingresso che guarda al mare Adriatico si viene accolti dagli Oblò di Damiani, divenuti da oltre un decennio celebri racconti di mare attraverso i quali liberare i propri ricordi, a questi si intrecciano gli estesi Non luogo, opere assemblabili come gli Oblò, che compongono
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl