Comunicato Mostra Gruppo V-3 Mascho Angioino Napoli

Allegati

17/lug/2007 21.49.00 Emanuela Nicoloro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

          Comunicato stampa

 

 

Dal 6 Luglio al 30 Agosto, presso la Sala Carlo V del Castel Nuovo (Maschio Angioino), è presente la mostra del “Gruppo V-3”.

Il gruppo V-3, dei pittori VASTARELLI, VILLAPIANO e VIVIANI - che operano da oltre 50 anni -  si è spesso riunito per rassegne di grande prestigio sia in Italia che all’estero, espone nel prestigioso scenario del Castello circa 50 delle tele più rappresentative degli ultimi periodi.

 

Vittorio Vastarelli, nato a Napoli nel 1929, dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti, si dedica attivamente all’attività pittorica, totalizzando circa duecentocinquanta mostre, tra personali, collettive e rassegne nazionali e internazionali. Negli anni ‘70, con l’amico R. Viviani, partecipa alla fondazione del Centro d’Arte “Tresana”, che ha diretto fino al 1993.

Della sua pittura si sono interessati: I.M. Balestrieri, C. Barbieri, G. Beringhelli, C.E. Bugatti, M. Buonoconto, A. Calabrese, G.Chiodi, V. Como, V. D’Aste, B. De Falco, G. Della Martora, M. De Rose, S. Di Bartolomeo, L. Eboli, G. Falossi, F. Gallotti, P. Girace, G.Grassi, A.Izzo, B.La Manna, F, Lista, F. Magliuolo, F.Mancini, M. Mattei, G. Migone, C. Millet, T. Paloscia, R. Pinto, M. Pompilio, D. Rea, P. Ricci, J.F. Roberts, C. Ruju, P. Sarno, A. Schettino, E. Trissino, M. Vaccaro, R. Vitone e tanti altri. Sue opere si trovano in numerose collezioni private e vari musei nazionali ed internazionali (tra gli altri Biblioteca Nazionale e Gabinetto delle Stampe degli Uffizi- Firenze; Museo d’arte Moderna- Parigi; Archivio della Biennale- Venezia; Museo d’arte Moderna- Amsterdam).

 

Giovanni Villapiano, nato a Napoli nel 1934, parallelamente all’attività di insegnante, ha sempre frequentato attivamente la vita artistica partecipando a molte rassegne d’arte ottenendo premi e riconoscimenti,

Nel suo percorso artistico Villapiano si è allontanato gradualmente dal filone figurativo per dedicarsi alla ricerca di nuove tecniche: è passato dalle vernici alle tempere, dagli inchiostri alle materie plastiche fuse, ai sacchi, al nylon, alla sabbia.

Sue opere figurano in varie collezioni private. Hanno scritto di lui: Barbieri, Bertini, Borrelli, Bresciani, De Benedetta, De Caprio, De Paolo, De Rose, Della Martora, Di Bartolomeo, Galdo, Grassi, Jelardi, Lombardi, Mancini, Passarelli, Peduto, Pepe, Perrone, Pinto, Raio, Ricci, Rinaldi, Russo, Schettini, Vitiello.

 

Roberto  Viviani, nato a Napoli nel 1932 ha iniziato l’attività pittorica, dopo la formazione presso l’Accademia di Belle arti, nel 1954 con mostre locali e nazionali. Partecipando attivamente alla vita artistica e culturale con numerose iniziative, è stato più volte nominato “membro honoris causa” delle Accademie delle Letttere e delle Arti. Con gli amici Vastarelli, Izzo e De Paolo fonda, nel 1971 il nuovo Centro Studio Arte “Tresana”, che ha diretto fino al 1993.

Ha allestito cinquantasette personali ed è stato presente in oltre trecento collettive su invito, sia in italia che all’estero, conseguendo numerosi premi e riconoscimenti. Sue opere si trovano in molte raccolte private e pubbliche, tra cui i musei di Livorno, New York, Assisi, Parigi, Pisa, Bruxelles e nel Gabinetto Stampa degli Uffizi di Firenze. Sono state pubblicate quattro monografie su di lui. Hanno scritto su di lui i critici: Balestrieri, Barbieri, Beringhelli, Berra, Buda, Bugatti, Calabrese, Cavallari, Citrigno, Como, De Cesco, De Ciuceis, Della Masrtra, De Rose, Di Bartolomeo,  Ferrara, Franceschetti, Frascione, Fortunato, Fuoco, Galasso, Galdo, Gasparotti, Gigli, Girace, Grassi, Guidi, Iori, Izzo, La Pera. Lazzari, Lucrezi, Mancini, Mandel, Mnno, Martano, Migone, Munari, Negri, Paloscia, Pepe, Petternella, Pinto, Pomilio, Prisco, Radice, Ragazzoni, Raio, Ricci, Rippa, Rizzi, Rizzoli, Ruju, Secondino, Scemma, Scenna, Schettini, Stancanelli, Tedeschi, Tinaglia, Toumarinson, Tarabini, Vajro, Verzellesi, Villani, Veronese, Weiller, Zanollo.

 

Dal 7 Luglio al 30 Agosto dal lunedi al sabato dalle ore 9:00 alle 18:00

Castel Nuovo (Maschio Angioino) Sala Carlo V

 

Per info Emanuela Nicoloro 3393378840    

ufficiostampa.v3@libero.it      emanuelanicoloro@libero.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl