“Spoleto Arte”: grande affluenza per le premiazioni dei vincitori e gli eventi dello scorso fine settimana

11/lug/2017 16:39:56 UffStampaMilano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Grande successo e ottima riuscita per la premiazione dei vincitori di “Spoleto Arte” e per gli eventi che sono stati organizzati tra il 7 e il 9 luglio scorso. Si è registrata un’ampia affluenza di persone e di personaggi dello spettacolo per assistere alle conferenze che si sono tenute presso Palazzo Leti Sansi.

 

Nel tardo pomeriggio di venerdì 7 c’è stato un convegno dal titolo: “Sulla FORZA delle donne la TV dice la verità?”, dove hanno dialogato l’ex ministra Giorgia Meloni e la giornalista Maria Pia Ammirati con Filomena Greco e Camilla Laureti, assessore alla cultura di Spoleto. Paola Severini Melograni ha moderato la conferenza.

 

Alle ore 18 è avvenuta l’importante premiazione dei vincitori della mostra “Spoleto Arte”, alla presenza del presidente e organizzatore Salvo Nugnes, il presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, il noto conduttore televisivo Pippo Franco, la funzionaria del Museo Casa Natale Michelangelo Buonarroti Veronica Ferretti e il funzionario del Museo Modigliani Alberto d’Atanasio, oltre a numerosi giornalisti e a un folto pubblico.

 

In quest’occasione sono stati rivelati i nomi di coloro che sono stati premiati: l’artista vincitore del primo premio è stato Gaetano B.; la seconda classificata è stata Damisela Pastors Lugo e il terzo classificato Massimo Mariano. Sono stati assegnati inoltre anche dei premi speciali, tra cui: premio “Spoleto Arte” a Corbellini Emanuela, il premio "Margherita Hack" a Marin Federica, il premio "Videoesposizione" ad Albani Emiliano, il premio "Monte Carlo" a Celoria Donatella, il premio "Sgarbi" a Ventavoli Gabriella, il premio "Meluzzi" a Tomasi Lucia, il premio "Arte contemporanea" a Cignatta Claudio, il premio "Creatività" ad Alvisini Nicoletta, il premio "Spoleto Festival" a Rolando Rovati, infine il premio alla carriera a Severi Maria Pia.

 

Sabato 8 luglio si sono svolte altri due importanti eventi. Alle ore 17 la conferenza “La lotta e la tenerezza” in cui, dopo un’introduzione di Clelia Piperno, hanno dialogato Susanna Camusso, attuale segretaria della CGIL, e Isabella Giannini. Alle ore 18 c’è stato un evento musicale con Dorina Frati, la grande e virtuosa musicista del panorama mandolistico internazionale che attualmente svolge la sua attività concertistica con la Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano.

 

Infine, domenica 9 luglio, si è svolta un’altra conferenza dal titolo: “La politica non è spettacolo, lo spettacolo non è politico”, con protagonisti l’attrice e conduttrice Ambra Angiolini, l’attuale ministro dell’istruzione Valeria Fedeli assieme a Emma Bonino e Hevi Dilara.

 

In tutti questi eventi dello scorso fine settimana c’è stata una grande partecipazione da parte del pubblico e un ampio consenso dei media, confermando ancora una volta come la bellissima città di Spoleto, riprendendo le parole del manager Salvo Nugnes, “sia un emblematico punto d’incontro nel mondo dell’arte e luogo d’eccellenza per iniziative e manifestazioni nazionali e internazionali”.

 

Per info: 0424525190, info@spoletoarte.it

    

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl