Consegnati a Gaetano B. e a Damisela Pastors i prestigiosi premi di "Spoleto Arte"

26/lug/2017 18:47:23 UffStampaMilano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

In occasione della mostra internazionale d’arte contemporanea “Spoleto Arte”, ideata dal manager della cultura Salvo Nugnes e curata da Vittorio Sgarbi, su centinaia di artisti partecipanti sono risultati vincitori Gaetano B. e  Damisela Pastors, a cui sono stati consegnati rispettivamente il primo e il secondo premio.

 

“Spoleto Arte”, un contenitore di cultura e arte in cui quest’anno si sono visti numerose personalità di spicco:, dal viceministro Maria Elena Boschi al presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, dall’On. Lella Golfo al volto noto di Canale 5 Alessandro Meluzzi, da Livia Pomodoro alla scrittrice Sveva Casati Modignani, da Paola Severini della Rai alla statistica Linda Laura Sabbadini, da Sonia Laura Tatò all’inviato di “Striscia la Notizia” Patrick Pugliese, dal noto conduttore televisivo Pippo Franco alla funzionaria presso la Fondazione di Casa Buonarroti Veronica Ferretti e il funzionario del Museo Modigliani Alberto d’Atanasio. Alle conferenze hanno partecipato inoltre: Giorgia Meloni, la giornalista Maria Pia Ammirati, Filomena Greco, Camilla Laureti, Clelia Piperno, Susanna Camusso, Isabella Giannini, la musicista Dorina Frati, l’attrice Ambra Angiolini, l’attuale ministro dell’istruzione Valeria Fedeli, Emma Bonino e Hevi Dilara.

 

Il primo classificato Gaetano B. è un artista dalla particolare emotività artistica e creatore di sculture in legno originali e singolari: sceglie infatti dei pezzi ben precisi per raffigurare le sue emozioni e la sua forte predilezione per la natura. I suoi pensieri e sensazioni si concretizzano nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero, sperimentando così un design molto prezioso e particolare. L’artista ha partecipato alla Pro Biennale a Venezia e attualmente è presente la sua mostra personale dal titolo: Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione alla MAG – Milano Art Gallery, galleria nel cuore del capoluogo lombardo, conosciuta come luogo di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione, dove Vittorio Sgarbi, agli inizi della sua carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte.

 

La seconda classificata è invece Damisela Pastors, artista di origine cubana e creatrice di numerosi dipinti che raffigurano delle mucche, verso cui la pittrice afferma di provare un grande affetto, tanto da definirsi “innamorata”. Quest’amore l’ha condotta a realizzare varie opere che rappresentano questi animali nelle più svariate tecniche pittoriche come il disegno, l’acquerello, l’olio e l’acrilico. La Pastors ha presentato le sue opere in occasione di molte esposizioni, come a “Il Festival dell’Arte” di Sanremo, alla Pro Biennale di Venezia, alla “London Calling” presso The Crypt Gallery di Londra, alla sua mostra personale “Art is life” sempre presso la MAG – Milano Art Gallery.

 

“Spoleto Arte” rimarrà aperta fino al 27 luglio, per poi essere rinnovata dal 30 luglio al 23 agosto, dando quindi la possibilità a molti altri artisti di poter partecipare con le loro opere.

 

Per info: 0424 525190, info@spoletoarte.it

    

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl