Phada Murgania 2007 / Segnalazione

GIUSEPPENICOLETTI / dipinti 20ottobre - 4 novembre 2007 Inaugurazione sabato20 ottobre - ore 18 FRANCESCO STEFANINI/ dipinti 17 novembre - 2dicembre 2007 Inaugurazione sabato17 novembre - ore 18 Saranno le teledel pittore trevigiano Giuseppe Nicoletti, ad aprire il 20ottobrel'ottava edizione di Phada Murgania, rassegna d'arte contemporanea acura dellaPro Loco del Comune di Morgano,patrocinata dall'amministrazione comunale e sostenuta da Tecnogamma.

22/ott/2007 12.52.00 Carla Ferro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

Exchiesetta di Sant’Antonio -Piazza Indipendenza Badoere di Morgano - Treviso

 

PHADA MURGANIA 2007

Rassegna d’arte contemporanea

 

L’edizione 2007 diPhada Murgania si articola in due tappe espositive autunnali e scopreil nuovo spazioespositivo della chiesetta diSant’Antonio. Quest’anno infatti la rassegna sarà per la primavoltaospitata interamente nell’edificio settecentesco, affacciato sullaRotonda diBadoere.


GIUSEPPENICOLETTI / dipinti

20ottobre - 4 novembre 2007

 

Inaugurazione

sabato20 ottobre - ore 18 

 

 

 

FRANCESCO STEFANINI/ dipinti

17 novembre - 2dicembre 2007

 

Inaugurazione

sabato17 novembre - ore 18 

 

Saranno le teledel pittore trevigiano Giuseppe Nicoletti, ad aprire il 20ottobrel’ottava edizione di Phada Murgania, rassegna d’arte contemporanea acura dellaPro Loco del Comune di Morgano,patrocinata dall’amministrazione comunale e sostenuta da Tecnogamma. Inmostrafino al 4 novembre recenti opere su tela, frutto della ricercapittorica degliultimi anni. La seconda e ultima esposizione dell’anno, vedràprotagonistal’artista di origini toscane Francesco Stefanini, in mostra dal17novembre al 2 dicembre 2007.

 

Il ciclo 2007 ècurato da Carlo Sala, che spiega come il filrouge che lega i due artisti in questa situazione espositiva nondipendatanto da un criterio di continuità, per trattandosi di due pittoricoevi edelle stesse zone geografiche, quanto da un rapporto dicomplementarietà. “Unpunto di partenza - spiega Sala - è  certamentela nozione di luogo che essiaffrontano da due prospettive diverse sul piano formale econtenutistico. Nicoletticrea dei luoghi fantastici in cui non vi è nessuna connotazioneoggettivaproveniente dal reale; in Stefanini la componente naturalistica è piùpresente,ma questa è solo un punto di partenza. Nei suoi quadri si possonoscorgere deibarlumi di realtà mutuati dalla vegetazione del Montello”.

 

Catalogoin mostra.Ingresso libero.

Oraridiapertura:

Il sabato dalle 15 alle20, la domenica dalle 10 alle20

Per visite suappuntamento: 347 9479508

 

Informazioni:

phadamurgania@libero.it- www.prolocomorgano.it


Contatto per la stampa: Carla Ferro/ carla.ferro@email.it- 389/0547459                                                                                           

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl