GenomART - Comunicato stampa del 11 gennaio 2008 - Mostra Gianluca Cavallo

Comunicato stampa del 11 gennaio 2008 [12957 invii] MOSTRA PERSONALE DI PITTURA GIANLUCA CAVALLO Salerno dal 19 al 31 gennaio 2008 ECCO, GIANLUCA CAVALLO La cultura contemporanea si è liberata della cultura moderna, della sua prassi ribelle, necessaria per far decadere la cultura classica o quella precedente.

11/gen/2008 15.49.00 GenomART Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

NOTA BENE: le istruzioni per la rimozione dalla mailing news sono in calce a questo messaggio.

 
Comunicato stampa del 11 gennaio 2008

[12957 invii]

 

 

MOSTRA PERSONALE DI PITTURA

 

GIANLUCA CAVALLO

 

Salerno dal 19 al 31 gennaio 2008

 

 

ECCO, GIANLUCA CAVALLO

La cultura contemporanea si è liberata della cultura moderna, della sua prassi ribelle, necessaria per far decadere la cultura classica o quella precedente. La cultura del moderno ha combattuto guerre linguistiche clamorose per introdurre concetti di libertà espressivi e innovativi, radicali, rivoluzionari. Grazie alla comunicazione interplanetaria il pensiero contemporaneo può finalmente elaborare concetti creativi di vera libertà espressiva e di comunicazione alla gioia. Non esiste più un modello di riferimento ma una memoria universale, da respirare e da vivere. Riempirsi di mondo vuotarsi di mondo. Colmarsi di mare e liberare tutte le onde possibili. Mangiarsi un vulcano e vomitare lune, ma, anche, trattenere terre tra le mani e attendere che nasca il paesaggio. La Monna Lisa coi baffi di Duchamps dal titolo ironico “lei ha il fuoco sulla coda” e Le Demoiselle D'Avignon di Picasso sono le due opere d'arte, che , circa cento anni fa, hanno rotto i canoni estetici e ci hanno proiettato in una dimensione di linguaggio dove il bello, il buon gusto, non faranno parte più della ricerca artistica. Ai pittori sono venuti i brividi. L'artista ha cercato dentro di se i soggetti da creare. Perfino i ritratti sono stati e saranno dipinti a memoria. Questo il paradigma di ripartenza dell'arte che da moderna si trasforma, per sempre, in contemporanea.
Con la transavanguardia, poi, si esaurisce la ricerca d'avanguardia e si liberano i linguaggi. E' possibili adoperare ogni tecnica, qualsiasi formato, ritorna la figura, il paesaggio, la natura con tutti i suoi oggetti. Ci troviamo di fronte ad una pittura intelligente, qualche volta inquietante, sicuramente liberata.
Ecco Gianluca Cavallo, trentun'anni, giovane e vecchio insieme; forte nel fisico, dagli occhi ispirati. Sicuramente, è dotato, ha una gran voglia di dipingere. Ha creato dipinti per la sua chiesa di Sassano e questa avventura coraggiosa è ancora segnata ed è trasmessa nel suo sguardo. Sono curioso e interessato a studiare questo lavoro per capire se il luogo comunica un sacro reinventato.
E' proprio giusto invitare artisti giovani ad esporre le loro opere qui nelle sale della Provincia, a mostrare e mostrarsi, a comunicare un'esperienza ad un gran numero di persone, per crescere e ripartire su paradigmi più rivoluzionari. Intanto Gianluca Cavallo ci mostra opere di diversi formati e questo e' importante poiché la scelta del campo pittorico: piccolo, medio, grande, gigante, la sua orizzontalità o verticalità marcata è già una lodevole spinta di ricerca per trovare ispirazioni pittoriche inusuali. Notiamo pure il suo interesse a dipingere in diversi modi e tecniche. Parimenti diversi sono i temi affrontati. Come se in ogni opera si tuffasse in un piccolo burrone. L'artista lavora senza modelli prefissati, soggetti e oggetti preparati in studio. Crea a memoria e già questa metodologia lo proietta in un'area di contemporaneità obliqua. Parte bene.

Ugo Marano

 

Inaugurazione:

 

Sabato, 19 gennaio 2008

ore 17.30

 

Palazzo S. Agostino, via Roma 104

 

Salerno

 

Interverranno:

 

Angelo Villani

Presidente della Provincia di Salerno

 

Gaetano Arenare

Ass.re Prov.le ai Beni e Attività Culturali

 

Ugo Marano

Artista

 

Per maggiori informazioni:

 

visita

scrivi

telefona

www.gianlucacavallo.com

info@gianlucacavallo.com

+39 349 6382500

 

GenomART snc - www.genomart.org ®2001/2050 - arte digitale contemporanea - Tutti i diritti riservati

via Domenico Scaramella 15/bis - 84123 Salerno

tel. 089 2583074 - fax 178 2706433 - info@genomart.org - www.genomart.org - www.genomart.eu

 

NOTA BENE: il suo indirizzo di posta elettronica proviene dall'elenco dei nostri amici simpatizzanti, oppure è stato recuperato nel web da liste che lo hanno reso pubblico, o recuperato da email inviate da amici che abbiamo in comune o ricavato direttamente dal nostro servizio di iscrizioni alla mailing news.

questa email viene inviata in accordo con le norme in vigore sulla privacy (legge 675/1996). qualora questo messaggio fosse da Lei ricevuto per errore vogliate cortesemente darcene notizia a mezzo telefax od e-mail e distruggere il messaggio ricevuto erroneamente con il  rimborso, da parte ns. dei costi da Lei sostenuti su Sua esplicita richiesta. quanto precede ai fini del rispetto del D.Lgs 196/2003 sulla tutela dei dati personali. se non desidera ricevere le nostre email scriva a info@genomart.org chiedendo esplicitamente la cancellazione del suo indirizzo dalla mailing list di GenomART snc.

a tale scopo ci invii una semplice email con Oggetto: CANCELLAMI all'indirizzo info@genomart.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl