Comunicato stampa mostra Ti riciclo in arte

Comunicato stampa mostra Ti riciclo in arte Comunicato stampa In allegato la locandina della mostra Grazie mille Antonietta Campilongo Genere: Arte contemporanea - collettiva Titolo: TI RICICLO IN ARTE/Storie di plastica, carta, alluminio e vetro Periodo: dal 15 marzo al 15 aprile 2008 Sede: Fonderia delle Arti Indirizzo: Via Assisi, 31 Città: 00181 Roma Vernissage: sabato 15 gennaio 2008 ore 18.00 (Cocktail) Orario di apertura - lunedì - venerdì - 10.00 - 20.00 - Sabato 10.00 -15.00 Ingresso: Libero A cura: Antonietta Campilongo Progetto di N E W O R L D ART Idee e progetti per un mondo sostenibile Presentazione: Pier Maurizio Greco Artisti:Artisti Innocenti, Marco Angelini, Roberto Angiolillo, Giancarlo Baraldo, Rosella Barretta, Sara Bonetti, Elena Bonuglia, Marco Bonura, Maria Cecilia Camozzi, Antonietta Campilongo, Adriana Cappelli, Alessio Casale, Antonella Catini, Enzo Correnti, Anna Costantini, Susanna de Paolis, Paola de Santis, Daniela Foschi, Elfriede Gaeng, Marco Gerbi, Giocampo, Pier Maurizio Greco, Flaminia Mantegazza, Mannini Crew Max, Susy Manzo, Gabriella Marchi, Mariella Miceli, Monticelli & Pagone, Consuelo Mura, Sante Muro, Giovanni Novi, Ilaria Pergolesi, Astrid Pesarino, Simonetta Pizzarotti, Elettra Porfiri, Paolo Ricci, Gianfranco Rovatti, Serafino Rudari, Fiorella Saura, Neda Shafiee Moghaddam, Luca Soncini, Pino Spadavecchia, Monica Straniero, Gianluca Tamorri, Antonio Taschini, Gloria Tranchida, Daniela Viglioglia, Giuseppe Viglione. info: www.campilongo.it www.fonderiadellearti.com anto.camp@fastwebnet.it tel. 339 4394399 - Tel.06 7842112 "Ti riciclo in Arte" è il titolo di questa collettiva d'arte contemporanea, curata da Antonietta Campilongo.

02/mar/2008 17.49.00 antonietta campilongo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
 
In allegato la locandina della mostra
Grazie mille
Antonietta Campilongo
 
Genere: Arte contemporanea - collettiva
Titolo:   TI RICICLO IN ARTE/Storie di plastica, carta, alluminio e vetro
Periodo: dal 15 marzo  al 15 aprile  2008
Sede:  Fonderia delle Arti
Indirizzo: Via Assisi, 31
Città: 00181 Roma
Vernissage: sabato 15 gennaio 2008 ore 18.00 (Cocktail)
Orario di apertura - lunedì - venerdì - 10.00 - 20.00 - Sabato 10.00 -15.00
Ingresso: Libero
A cura: Antonietta Campilongo
Progetto di  N    E    W    O    R    L    D   ART
Idee e progetti per un mondo sostenibile
Presentazione:   Pier Maurizio Greco
Artisti:
Artisti Innocenti, Marco Angelini, Roberto Angiolillo, Giancarlo Baraldo, Rosella Barretta , Sara Bonetti , Elena Bonuglia, Marco Bonura, Maria Cecilia Camozzi , Antonietta Campilongo, Adriana Cappelli, Alessio Casale, Antonella Catini, Enzo Correnti, Anna Costantini, Susanna de Paolis, Paola de Santis, Daniela Foschi, Elfriede Gaeng, Marco Gerbi, Giocampo, Pier Maurizio Greco, Flaminia Mantegazza, Mannini Crew Max, Susy Manzo, Gabriella Marchi, Mariella  Miceli, Monticelli & Pagone, Consuelo Mura, Sante Muro, Giovanni Novi, Ilaria Pergolesi, Astrid Pesarino, Simonetta Pizzarotti, Elettra Porfiri, Paolo Ricci,  Gianfranco Rovatti, Serafino Rudari, Fiorella Saura, Neda Shafiee Moghaddam, Luca Soncini, Pino Spadavecchia, Monica Straniero, Gianluca Tamorri, Antonio Taschini, Gloria Tranchida, Daniela Viglioglia, Giuseppe Viglione.

 info:   www.campilongo.it
            
www.fonderiadellearti.com
          anto.camp@fastwebnet.it
          tel. 339 4394399 - Tel.06 7842112


 "Ti riciclo in Arte" è il titolo di questa collettiva d'arte
contemporanea, curata da Antonietta Campilongo. In mostra, una selezione
 di opere di pittura, scultura, fotografia, arte digitale, video e
 performance nei locali della Fonderia delle Arti di Roma.

 Il tema proposto affronta un aspetto di primaria importanza della società
contemporanea, quello dei rifiuti solidi urbani e del ciclo di smaltimento
 e riciclaggio di materie riutilizzabili come plastica, carta, alluminio,
vetro.

I protagonisti di queste storie sono "attori" in transito, si spostano da
 un ruolo all'altro, da un luogo all'altro, cercando di esprimere il meglio
 di sé, nella metamorfosi.
 Sono in grado di raccogliere, trattenere, evocare, raccontare imprese e
 destini, esaudire desideri saziando corpi e cervelli, fino all'oblìo.

 Sono "trasversali", senza classi sociali, senza politica, senza religione.

 
Sono "creature mutanti" e questa è la loro forza.
 Hanno in sé qualcosa di immortale, come l'Araba Fenice che " Dopo aver
 vissuto 500 anni, con le fronde di una quercia si costruisce un nido sulla
 sommità di una palma, ci ammonticchia cannella, spigonardo e mirra, e ci
 s'abbandona sopra, morendo, esalando il suo ultimo respiro fra gli aromi.
 Dal corpo del genitore esce una giovane Fenice, destinata a vivere tanto a
 lungo quanto il suo predecessore"
(Ovidio).

 Al frequente interrogativo sulle diverse strade e finalità
 dell'espressione artistica, questa mostra risponde con il preciso intento
 di sensibilizzare artisti e pubblico al rispetto dell'ambiente, sostenendo
 ogni percorso utile ad investire risorse ed energie nei processi di
riutilizzo delle materie prime.

Pier Maurizio Greco
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl