Galleria Merliani 137 "Lievi emozioni" dal 6 marzo

Galleria Merliani 137 "Lievi emozioni" dal 6 marzo Galleria Merliani 137 via G.Merliani,137 - 80129 Napoli info: 3475452737 Mostra collettiva "Lievi emozioni" Irene Falci - Ilaria Parente - Barbara Trupiano 6 marzo - 18 marzo inaugurazione giovedì 6 marzo ore 18,30 Labili segni e tensioni delicate di cromie, ora stemperate nell'acqua come per gli acquerelli di Irene Falci, ora in tensione e materie per Ilaria Parente o in aeree visioni serene e delicate come nelle opere di Barbara Trupiano.

02/mar/2008 19.49.00 Gianni Nappa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Galleria Merliani 137
via G.Merliani,137 - 80129 Napoli
info: 3475452737

Mostra collettiva
'Lievi emozioni'
Irene Falci - Ilaria Parente - Barbara Trupiano

6 marzo - 18 marzo
inaugurazione giovedì 6 marzo ore 18,30

Labili segni e tensioni delicate di cromie, ora stemperate nell'acqua come per gli acquerelli di Irene Falci, ora in tensione e materie per Ilaria Parente o in aeree visioni serene e delicate come nelle opere di Barbara Trupiano. Tre donne alle prese con il pensiero e la rappresentazione di un vivere sentito come emozione costante, così da indurle a trasmettere le proprie emozioni attraverso un lieve senso del fare, delicato e introspettivo che agli urli e impeti contrappone un profondo percorso di meditazione e di naturale predisposizione al concetto espresso in pittura.
Nelle opere di Irene falci eros e semplici attimi di fiaba e racconto si miscelano con l'acqua e le gocce del sentimento; palermitana alla seconda presenza a Napoli, offre con raffinata ricerca tecnica uno sguardo su l'intimo e l'aspetto semplice delle cose.
Ilaria Parente, giovane napoletana con all'attivo una recente personale, nelle sue grandi tele offre lo spunto per una riflessione sull'io profondo che tocca le corde dell'introspezione e guarda ad esiti spaziali per indefinite lande senza orizzonte. Non si può spiegare l'anima, Ilaria la rappresenta con elegante ricerca informale che tra colori e segni si impone per la sua essenzialità.
I paesaggi di Barbara Trupiano, sono la quiete rasserenante dell'io che si propone in termini pittorici con colori lievi e delicati, dove la natura assurge ad un luogo dell'anima dove la luce é la preminente onda emozionale. Pittura e segni lievi di tre artiste diverse che hanno in comune la voglia di rappresentarsi attraverso le emozioni che le portano a fare arte.

Gianni Nappa


Messenger Giochi Prenditi una pausa e sfida i tuoi amici a Ladybird su Messenger!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl