Inaugurazione mostra Wilhelm Sasnal. Anni di lotta con performance live della band 19 wiosen; venerdì 14 marzo 2008; ore 18.00; Galleria Civica di Arte Contemporanea

06/mar/2008 12.30.00 Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

GALLERIA CIVICA DI ARTE CONTEMPORANEA

Wilhelm Sasnal. Anni di lotta

15 marzo - 15 giugno 2008

Inaugurazione, venerdì 14 marzo 2008; ore 18.00; performance live della band 19 wiosen alle ore 21.00

via Belenzani 46 - Trento

ingresso libero

 

 

Venerdì 14 marzo, in occasione dell’inaugurazione della personale di Wilhelm Sasnal, Anni di lotta, la Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento organizza una performance live dei 19 wiosen, importante band polacca che ha colaborato con l’artista stesso alla realizzazione di alcuni suoi video.

19 wiosen, letteralmente 19 primavere, è un gruppo musicale composto da Marcin Pryt, cantante poeta, Konstanty Usenko, chitarrista, Grzegorz Jerzy Fajngoldt, tastierista, Aleksander Gemel, bassista e Szymon Janiaczek, batterista. Si tratta di personalità molto diverse tra loro, i cui interessi variano dal punk alla techno music, dalla musica gotica a quella barocca, dall’elettromusic alla disco music italiana (hanno prodotto anche cover di Drupi), che non potevano dar origine se non a qualcosa di nuovo ed estremamente interessante.

La scelta di tale esibizione deriva dal fatto che Sasnal ama lavorare con la musica e, specialmente, con i musicisti stessi, in particolare con quegli artisti che più che cantanti preferisce definire “poeti”, come è il caso dei 19 wiosen.

Fortissimo, da sempre, risulta in Sasnal l’interesse per la musica, tanto che egli stesso dichiara che la sua arte si sviluppa anche grazie ad un primo importante contatto con tale mondo; all’inizio come semplice ascoltatore, poi come appassionato conoscitore di quello che la musica è, intesa come manifestazione di arte e cultura. I suoi interessi variano dal metal, soprattutto negli anni dell’adolescenza, a numerosi altri generi tra i quali spiccano new wave e punk. A conferma di ciò troviamo in numerosi dipinti, che vanno dal 2002 al 2006, importanti riferimenti ai suoi gruppi preferiti; pensiamo ad esempio a The M, 2006 dal gruppo The Mass, opera pittorica in cui richiama una maglietta della rock band citata che l’artista stesso un tempo possedeva e indossava, e a Senza titolo (Chiesa 2), 2005 in cui, in riferimento alle copertine di vari album di gruppi metal, compare, al posto delle croci, una chiesa rovesciata. A tale proposito ricordiamo che tra i dischi preferiti dell’artista c’è South of Heaven degli Slayer e che nell’opera Joey Baron, 2002, batterista definito “atomico”, l’artista vuole riprodurre il suo modo “atomico”di suonare la batteria.

Questa relazione tra arte e musica diventa poi ancora più forte nei video; infatti quando pensa ed elabora i suoi film si ispira frequentemente a videoclip musicali, in quanto il modo in cui questi vengono montati è abbastanza basilare e si avvicina molto alla tecnica che lui stesso ha studiato per realizzarli.

Non ci resta quindi che attendere venerdì 14 marzo, alle ore 21.00, presso la sede dell’A.N.A. gruppo Trento in vicolo Benassuti 2, per ascoltare questa variegata e alternativa band definita particolarmente interessante dallo stesso Wilhelm Sasnal.

Oltre alla musica estremamente piacevole, attraverso la proiezione dei testi delle melodie tradotti, si verrà invitati ad entrare direttamente nella poesia e quindi nell’arte di artisti di livello internazionale. Un’occasione in più questa per sottolineare l’interdisciplinarità propria dell’arte contemporanea e lo stretto rapporto tra arte e musica che si manifesta in maniera esplicita con la collaborazione tra il gruppo dei 19 wiosen e Wilhelm Sasnal e quindi tra il mondo dell’arte, della musica e della poesia.

Il mistero e la quotidianità, l’osservazione e la concettualizzazione, la storia e il tempo presente risultano componenti essenziali dell’arte di Wilhelm Sasnal; così come la musica, i film, i libri, gli album fotografici, i fumetti, le immagini dei luoghi e delle persone i quali costituiscono da sempre un grande repertorio di modelli visuali sui quali l’artista lavora.

La Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento, in collaborazione con Zachęta National Gallery of Art, con viva soddisfazione, si assume l’incarico di presentare al pubblico italiano una prima personale dell’artista, che avrà luogo dal 15 marzo al 15 giugno 2008, presentando una vasta raccolta di opere pittoriche e di film.

 

Per informazioni:

Galleria Civica di Arte Contemporanea

via Belenzani 46 - Trento

Tel.: 0461 985511

info@galleriacivica.it

www.workartonline.net

 

 

in allegato: comunicato in pdf

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl