Galleria Merliani 137 - collettiva artisti nella leggenda dal 20 marzo

Galleria Merliani 137 - collettiva artisti nella leggenda dal 20 marzo Galleria Merliani 137 via G.Merliani,137 - 80129 Napoli info: 3475452737 Collettiva: Artisti nella leggenda Francesco Saverio Biondi - Gabriele D'Acquisto 20 marzo - 3 aprile Inaugurazione giovedì 20 marzo ore 19,00 presentazione critica di Gianni Nappa dal martedì al sabato ore 17,00 - 20,30 domenica 10,30 - 13,00 Lunedì chiuso Leggendeemiti persi nella storia dei tempi riaffiorano nelle opere diartistiimpegnati nella ricerca di un bello perso nel corso degli ultimianni; Francesco Saverio Biondiincarnanelle sue sirene la immutabile ricerca dell'uomo di approdi delpensieroverso un concetto alto e inarrivabile di estetica.

16/mar/2008 19.00.00 Gianni Nappa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Galleria Merliani 137
via G.Merliani,137 - 80129 Napoli
info: 3475452737


Collettiva: Artisti nella leggenda
Francesco Saverio Biondi - Gabriele D'Acquisto
20 marzo - 3 aprile

Inaugurazione giovedì 20 marzo ore 19,00

presentazione critica di Gianni Nappa

dal martedì al sabato ore 17,00 - 20,30
domenica 10,30 - 13,00
Lunedì chiuso



Leggendeemiti persi nella storia dei tempi riaffiorano nelle opere diartistiimpegnati nella ricerca di un bello perso nel corso degli ultimianni; Francesco Saverio Biondiincarnanelle sue sirene la immutabile ricerca dell'uomo di approdi delpensieroverso un concetto alto e inarrivabile di estetica. La metadaraggiungere oltre il richiamo insistente e a voltefortementeammaliante delle sirene che dal mare figlie e prigioniere siadagianoverso spiaggie e lande umane per carpirne la vita. PartenopeAcheloia ele sue sorelle, venute a morire sugli scogli della Campaniaperedificare un culto, una leggenda e una città. Sirene e uomini instorieepiche e notti stellate di purezza e lune ammiccanti, come neisogni enei racconti di una dimensione irreale e desiderata, difficiledadescrivere per le forti indicazioni di poetica e saggezza che ledonnemetà pesce e metà umane incarnano per gli animi persi e confusidelnuovo millennio.
Gabriele D'Acquisto incarnanell'uomocomune i miti della storia antica e nel volto di una giovanefanciullapalermitana dei nostri tempi riaffiora l'immagine di Semelemamma diBacco, uomo traviato dal vizio e perso nel baratro del nulla.Segnoessenziale e deciso con annotazioni di colori e spazi senza unfondodefinito e un baratro in un angolo che ti perdi. Bizantini eIcone di unortodossia attenta al simbolismo e che nelle opere diGabriele diventanoesito grafico ad accompagnare il sicuro disegno el'impegno innovativonell'ambito del Pop Barocco, dove storia epersonaggi sono i nuovi mitida raccontare per un recupero delle radicistoriche a sostegno anchedelle tradizioni. Santa Rosalia é una giovanedonne della Vucciria cheassurge a nuova martire di una societàviolenta e si rappresentaattraverso i rossi cupi e i neri avola di unaterra antica.
Sudleggendario e mitico per un viaggio nel racconto enella storia diimmagini che nella nuova figurazione e nella graficaraffinata esognante si contrappongono per offrire un incontro diculture e uomini edare un senso al saluto dei tempi.





Windows Live Messenger Prova il nuovo Messenger 2008, è GRATIS!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl