Osvaldo Licini, pittore visionario

Con questa esposizione si intende fare il punto sulla produzione pittorica del maestro piceno riunendo, oltre a quelli già presenti nella galleria Licini, circa sessanta dipinti provenienti da numerosi musei italiani e stranieri (tra cui Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Civico Museo d'Arte Contemporanea di Milano, Galleria d'Arte Moderna Ca'Pesaro, Galleria Civica d'Arte Moderna di Torino, Centre Georges Pompidou), da collezioni pubbliche e private, selezionati dai curatori della mostra Stefano Papetti, Elena Pontiggia ed Enrica Torelli Landini, che da anni dedicano i loro studi all'artista.

10/apr/2008 13.20.00 web d&m Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Osvaldo LiciniL'11 ottobre del 1958 a Monte Vidon Corrado (AP) si spegneva, all'età di 64 anni, Osvaldo Licini, pittore di vibrante e visionaria poeticità che affascina come un'icona angelicata ricca di valenze simboliche. Artista che ha saputo ricondurre in un contesto europeo il richiamo fortissimo delle radici locali, della sua terra natale amata e sempre centrale nel suo percorso artistico da "errante" pittore europeo.

L'"Anno liciniano" dalle Marche viene celebrato con due eventi memorabili, la mostra monografica OSVALDO LICINI DALLE MARCHE ALL'EUROPA che si tiene presso il Polo Culturale di Sant'Agostino ricavato da uno splendido convento rinascimentale di Ascoli Piceno dal 18 aprile al 4 novembre 2008. Con questa esposizione si intende fare il punto sulla produzione pittorica del maestro piceno riunendo, oltre a quelli già presenti nella galleria Licini, circa sessanta dipinti provenienti da numerosi musei italiani e stranieri (tra cui Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Civico Museo d'Arte Contemporanea di Milano, Galleria d'Arte Moderna Ca'Pesaro, Galleria Civica d'Arte Moderna di Torino, Centre Georges Pompidou), da collezioni pubbliche e private, selezionati dai curatori della mostra Stefano Papetti, Elena Pontiggia ed Enrica Torelli Landini, che da anni dedicano i loro studi all'artista. Un totale di più di 100 opere, suddivise in base alle diverse fasi di produzione, per la prima volta riunite insieme, e in molti casi mai viste prima.

La seconda mostra dedicata all'artista, OSVALDO LICINI DA MONTE VIDON CORRADO. LA STAGIONE DEI PAESAGGI: I DIPINTI, I DISEGNI, L'EPISTOLARIO, che si tiene nel Centro Studi Osvaldo Licini di Monte Vidon Corrado dal 18 aprile al 4 novembre, porta l'attenzione soprattutto sul primo Licini e per la prima volta approfondisce anche temi affettivi e più privati che ebbero un riflesso culturale importante sulla sua opera. Si tratta di un'esposizione documentaria, fotografica e pittorica incentrata sulle opere di paesaggio, naturale e umano, realizzate dal Maestro soprattutto nel primo periodo della sua attività artistica, quello figurativo. Curatrici della mostra: Daniela Simoni, Elena Pontiggia ed Enrica Torelli Landini.
La stessa abitazione del pittore (nella quale si conservano due affreschi, le uniche due pitture parietali di Licini) sarà visitabile con guida e conterrà alcune ambientazioni ricostruite con fotografie e racconti d'epoca. Una sorta di casa-museo per ritrovare le tracce del suo lavoro, e magari scoprire risvolti inediti.

Cataloghi mostre
Osvaldo Licini, dalle Marche all'Europa, volume dell'omonima mostra monografica con cui si intende fare il punto sulla produzione pittorica del maestro piceno riunendo, oltre a quelli già presenti nella galleria Licini, circa sessanta dipinti provenienti da numerosi musei italiani e stranieri e da collezioni pubbliche e private.
Osvaldo Licini - La stagione del paesaggio porta l'attenzione dei lettori sull'attività dei primi anni del pittore – quella più prettamene figurativa – toccando, nei numerosi contributi critici, alcuni temi familiari e privati che ebbero un riflesso importante sulla sua opera.

Infoline:
Polo Culturale di Sant'Agostino Ascoli Piceno (AP)
Tel: 0736 248663
Biglietti: singolo intero:€ 8,00 - ridotto € 5,00
Vernissage: 18 aprile 2008 ore 11:00

Centro Studi Osvaldo Licini Monte Vidon Corrado (AP)
Corso Garibaldi 3 (63020)
Tel: 0734.759348 - 719518
Biglietti: singolo intero:€ 6,00 - ridotto € 4,00
Vernissage: 18 aprile 2008 ore 18:00

Per maggiori informazioni: OsvaldoLicini.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl