RECENSIONE DEL CONCERTO DI MASSIMO CROCE A FERRARA

28/lug/2008 23.49.00 Maurizio Ganzaroli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
LE RECENSIONI DI WWW.MYSPACE.COM/SANDSFROMMARS
IERI SERA NELLA SPLENDIDA CORNICE DELL GIARDINO DELLE DUCHESSE,DI FERRARA, SITO NASCOSTO DALLA VISTA DEI PIU', POICHE' RINCHIUSO ALL'INTERNO DELLO SPAZIO RICAVATO DAI MURI DEL BAR TIFFANY, L'ARCO DI VIA GARIBALDI E IL RETRO DELLA VIA COPERTA DEL CASTELLO, DOVE GLI ESTENSI POTEVANO GODERSI LA VITA AL COPERTO DA SGUARDI INDISCRETI; SI è TENUTO IL CONCERTO DI MASSIMO CROCE, FERRARESE MA RESIDENTE AL CAIRO, CHE CON LA COLLABORAZIONE DI ALFONSO SANTIMONE HANNO DATO VITA AD UNA IMPROVVISAZIONE ELETTRONICA DI MUSICA E SUONI.
PER UNA MEZZ'ORETTA BUONA I DUE MUSICISTI ED ESLORATORI DELL'ARTE SONORA, HANNO DATO VITA AD UN CONNUBIO TRA RUMORI CHE PROVENGONO DALL'EGITTO, QUALI: VOCI ARABE, CANTI D'UCCELLI, GIOCHI DI BAMBINI, RUMORE DEL VENTO ECC. MENTRE SANTIMONE PRODUCEVA SUONI E NOTE, CON L'AUSILIO DI STRUMENTAZIONI ELETTRONICHE, CHE ANDAVANO DAL SUONO DEL PIANOFORTE, A QUELLO DEL SINTETIZZATORE, CON SATURAZIONI A VOLTE FORSE UN Pò TROPPO AZZARDATE, MA COME DICEVO è STATO TUTTO INVENTATO Lì PER Lì, QUINDI L'IMPROVVISAZIONE è COSTITUITA DAL CORAGGIO E DALLA GENIALITà DI CREARE QUALCOSA, SENZA UN CANOVACCIO COME GUIDA, MA SOLO CON CIò CHE DETTA IL CUORE E LA MENTE IN QUEL MOMENTO, IN CUI SI VUOLE EVOCARE IL TEMPO, IL BATTITO DEL CUORE DEL MONDO, O IL MOVIMENTO DELLA VITA.
L'UNIONE DEI SUONI O RUMORI COSì NATURALI E QUESTI SOTTOFONDI SINTETICI, DAVANO UNO SPLENDIDO CONNUBIO TRA BLADE RUNNER E LA NATURA DELL'EGITTO COSì CARO A CROCE.
UNA SERATA MOLTO INTERESSANTE ANCHE PER CHI NON SI INTENDE DI MUSICA, O PER CHI è ESTRANEO A TUTTO QUESTO, POICHè LE EMOZIONI, TRASCENDONO LA CULTURA!
MAURIZIO GANZAROLI


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl