INTERVISTA A GIANLUCA D'AQUINO, SCRITTORE

INTERVISTA A GIANLUCA D'AQUINO, SCRITTORE INTERVISTA ESCLUSIVA A GIANLUCA D'AQUINO (SFM) IL TUO ULTIMO ROMANZO NOIR SI CHIAMA "REQUIESCAT IN PACE", CE NE VUOI PARLARE UN PO'?

15/ago/2008 22.28.34 Maurizio Ganzaroli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

INTERVISTA ESCLUSIVA A GIANLUCA D’AQUINO



(SFM) IL TUO ULTIMO ROMANZO NOIR SI CHIAMA “REQUIESCAT IN PACE”, CE NE VUOI PARLARE UN PO’?



(GD): Certo! “R.I.P.” è un romanzo ambientato nella Londra di inizio ‘900, nel corso del quale, veicolati da un’indagine di polizia volta all’identificazione di un serial-killer, vengono toccati ed approfonditi aspetti dell’intimo umano. È stato un viaggio introspettivo, un viaggio che mi è servito per toccare il fondo e risalire, più leggero, convinto di avere lasciato negli abissi qualcosa di me e del mio intimo che non riuscivo più a sopportare. Ho incontrato la morte e l’ho esorcizzata… o almeno spero!



(SFM) HO VISTO CHE IL TUO LIBRO E’ DI PIU’ DI QUATTROCENTO PAGINE, HAI MAI SCRITTO ROMANZI BREVI?



(GD): Racconti… diversi racconti. Per i romanzi brevi mi sto attivando! Scherzo, in realtà le opere successive a “R.I.P.” sono più contenute in termini di pagine, variano dalle 250 alle 300 circa.



(SFM) IL TUO GENERE E’ PRETTAMENTE NOIR, OPPURE HAI SPAZIATO IN ALTRI GENERI LETTERARI?



(GD): Spazio in continuazione. Non c’è un romanzo dello stesso genere di uno precedente. Non ho limiti, per ora… mi piace sperimentare. Un giorno capirò cosa mi piace maggiormente, e cosa di me piacerà maggiormente ai lettori. O forse no..!



(SFM) CON QUALE SCRITTORE DEL PASSATTO, DECEDUTO, AVRESTI VOLUTO LAVORARE?



(GD): E me lo chiedi? Oscar Wilde… dal mio myspace e dalle mie continue citazioni, non si può nascondere la mia passione per lui. “A questo mondo c’è solamente una cosa peggiore del far parlare di sé, ed è il non far parlare di sé!” Oscar Wilde.



(SFM) STAI GIA’ PENSANDO O LAVORANDO AD UN ALTRO LAVORO?



(GD): Lavoro in continuazione “ad un altro lavoro”. Ho terminato altri due romanzi, uno dei quali dovrebbe uscire nella primavera 2009, poi ho scritto numerosi racconti e poesie per portali e riviste, oltre a molto materiale che giace ancora sulla “scrivania virtuale” del mio notebook, in attesa di revisione e collocazione.



(SFM) ANCH’IO SCRIVO, MA DI SOLITO SONO RACCONTI BREVI, CHE IN QUALCHE DECINA DI PAGINE AL MASSIMO SI CONCLUDONO, PER TE SCRIVERE COSI’ TANTE PAGINE, COME RICHIEDONO CERTI STANDARD MODERNI, TI E’ COSTATA MOLTA FATICA?



(GD): No, assolutamente! Per me il difficile è stare in poche pagine… sono straripante quando scrivo e… dovrei mettermi degli argini. Cosa che sto cercando di fare. Ultimamente apprezzo molto i racconti, scriverli intendo. Da quello che dicono i lettori, mi riesce anche discretamente bene. Ma tu lo sai: “I complimenti costano poco, e molto spesso non valgono di più!”, citazione di un poeta moderno (Lorenzo Cherubini as Jovanotti).



(SFM) OLTRE A WWW. MYSPACE. COM/GIANLUCADAQUINO, HAI QUALCHE ALTRO SITO CHE VUOI FAR NOTARE?



(GD): Certo! Vi direi di fare un giro su http://www. myspace. com/dietrolarte, che è la mia e nostra Associazione Artistico-letteraria di Alessandria (AL), oppure su http://www. myspace. com/alemus, che è il myspace di un grande musicita (e scrittore): Pasquale Galluzzo, mio caro amico e membro dell’Associazione.

Ma anche, e perché no: http://www. myspace. com/futurismo2009 o http://www. myspace. com/sandfrommars.



(SFM) TI RINGRAZIO MOLTO!



(GD): Grazie a te e W il Futurismo! Con affetto… Gianluca D’Aquino









blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl