Matrici Affini:Angelo Morandini-Domenica 28 settembre-Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento

Matrici Affini:Angelo Morandini-Domenica 28 settembre-Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento Matrici affini: Angelo Morandinidomenica 28 settembre 2008; 10.00 - 24.00 via Belenzani, 46 - Trento Tra la raffinatezza estetica di videoclip e quella di quadri d'autore, domenica 28 settembre, la Galleria Civica di Arte Contemporanea è pronta ad ospitare Matrici affini di Angelo Morandini, evento parallelo a Manifesta 7.

26/set/2008 16.48.19 Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                  

Matrici affini : Angelo Morandini
domenica 28 settembre 2008; 10.00 – 24.00
via Belenzani, 46 - Trento
 
 
 
Tra la raffinatezza estetica di videoclip e quella di quadri d’autore, domenica 28 settembre, la Galleria Civica di Arte Contemporanea è pronta ad ospitare Matrici affini di Angelo Morandini, evento parallelo a Manifesta 7.
Dopo il grande successo della rassegna Videoart Yearbook 2008, proiettata sulle pareti della Galleria giovedì 25 e venerdì 26 settembre, un altro progetto di videoarte accompagnerà la giornata dei visitatori della domenica.
Matrici affini e Natura ambigua del codice binario: questi sono i titoli del progetto audio-video che verrà proiettato il 28 settembre a partire dalle 10.00 fino alle 24:00 negli spazi della Galleria, in via Belenzani 46.
L’artista propone uno spettacolo multimediale composto da due video in grado di comunicare, di esprimersi in modo assolutamente minimale: attraverso un sistema di codifica binario, ovvero un alfabeto le cui lettere sono punto/linea, click/doppio click. Tutto è giocato sulla duplicità; Morandini sottolinea come nel mondo reale si sia lusingati dalle promesse di libertà offerte dalla tecnologia, ma si rimanga in realtà schiavi di ciò che si possiede, illudendosi  di scegliere liberamente in un supermarket farcito, in realtà, di eterni condizionamenti. A volte capita di comprare qualcosa e di non sapere il perché la scelta sia capitata proprio su quel prodotto. La stessa cosa, ovvero l’induzione dell’informazione, detta anche condizionamento visivo, accade quando si osservano per un po’ di tempo le due strutture di quadrati e linee. Le forme visibili infatti cambieranno lentamente solo a causa di un’indotta alterazione percettiva.
E’ quindi un’installazione interattiva ciò che Morandini propone, sarà il visitatore attraverso la sua sensibilità a portare l’opera a compimento.
 
In allegato:
- Comunicato stampa Angelo Morandini
- Still da video Matrici Affini, 2008
 
Per informazioni:
 
Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento
Ufficio Stampa: Eleonora Casagranda
Tel: +39 0461 986138
e-mail: ufficiostampa@galleriacivica.it
www.workartonline.net
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl