com stampa STRAZZA

Allegati

23/mar/2004 01.50.04 presspg Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Se questo messaggio in copia ti disturba o lo hai ricevuto doppio, scusaci, e se non vuoi averne altri manda a presspg@ libero.it una lettera vuota con RIMUOVI oppure DOPPIO e il proprio indirizzo e-mail nella casella "Soggetto" (Subject). Grazie.

FONDAZIONE ACCADEMIA DI BELLE ARTI 'PIETRO VANNUCCI’ -PERUGIA

COMUNICATO STAMPA

LUOGO: Biblioteca storica - Piazza S.Francesco al Prato 5 - Perugia
DATA: Giovedì 1 aprile alle ore 10,30
INCONTRO: INCONTRO CON L'ARTISTA E LA SUA OPERA: GUIDO STRAZZA
ORGANIZZAZIONE : DIPARTIMENTO DI ARTI PITTORICHE E DIPARTIMENTO DI TEORIA E STORIA DELL’ARTE - FONDAZIONE ACCADEMIA DI BELLE ARTI 'PIETRO VANNUCCI' PERUGIA

Il giorno giovedì 1 aprile alle ore 10,30
presso l’aula della Biblioteca avrà luogo l'incontro con l'artista

GUIDO STRAZZA

L'incontro organizzato dalla cattedra di Tecniche dell’Incisione (Prof.ssa Marilena Scavizzi) in collaborazione con le cattedre fondamentali dei vari Dipartimenti è inserito all'interno di una serie di appuntamenti previsti dalla programmazione del Collegio dei Docenti per l’A.A. 2003/2004 che ha già realizzato il fortunato convegno Arte e Territorio del 20 e 21 febbraio 2004.

La mattina nella Biblioteca storica vi sarà un momento pubblico con gli studenti e i docenti nel quale l’artista Guido Strazza parlerà del suo lavoro e della sua esperienza artistica e nel pomeriggio all’interno del laboratorio d’incisione si svolgerà un incontro più ravvicinato con gli studenti sulle questioni proprie del fare arte e della raffinata tecnica grafica.


Guido Strazza, S.Fiora (GR) 1922. Espone per la prima volta in collettive di aeropittori organizzate nel 1942 da Marinetti, tra le quali la XXII Biennale di Venezia. Laureato in ingegneria, nel 1948 abbandona la professione per dedicarsi completamente alla pittura; viaggia in Sud America esponendo alle biennali di San Paolo del Brasile nel 1951 e 1953.. Nel 1954 torna in Italia stabilendosi prima a Venezia e, nel 1957, a Milano; nel 1960 allestisce una mostra allo Stedelijk Museum di Amsterdam. Nel 1963 si stabilisce a Roma dove frequenta i laboratori della Calcografia Nazionale (1964-67) per approfondire lo studio dell'incisione nell'ambito di una ricerca segnica più generale inerente tutto il suo lavoro. Nel 1968 viene invitato con una sala personale alla XXXIV Biennale di Venezia. Dirige nella Calcografia Nazionale a Roma una ricerca di gruppo sul segno (1974-76). Nel 1980 espone al Palazzo Reale di Milano e nel 1984 è presente di nuovo con una sala personale alla XLI Biennale di Venezia; nel 1988 l'Accademia dei Lincei gli conferisce il "Premio A. Feltrinelli" per la grafica. Nel 1991 gli è dedicata, presso la Calcografia Nazionale, un'antologica sul suo lavoro di incisore: "Opere Grafiche 1953 - 90". Nel 1999" è allestita a Palazzo Sarcinelli in Conegliano (TV) la mostra antologica "Strazza, Opere 1941-1999. Nel 2001 è invitato a partecipare alla mostra "Novecento" alle Scuderie Papali al Quirinale. Nel 2002 ha ricevuto in Campidoglio il "Premio Cultori di Roma" (Istituto Nazionale di Studi Romani). Dal 1997 è Accademico di San Luca.
Oltre che in Calcografia Nazionale ha insegnato incisione all'Accademia dell'Aquila, alla Wesleyan University (Conn. USA) e all'Accademia di Roma della quale è stato anche direttore.


Per Informazioni:
Fondazione Accademia di Belle Arti ‘Pietro Vannucci’-
piazza San Francesco al Prato 5, 06123 Perugia
tel. 075 5730631 fax 075 5730632 segreteria@abaperugia.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl