COMUNICATO STAMPA

Presentata da Joe Camilleri e Juan Manuel Bonet e promossa dall'Associazione per gli scambi culturali ed economici Italia-Ucraina curata da Orazio Parisi e dall'Associazione Artistica Culturale Maestri D'Arte, la mostra patrocinata dalla Provincia Regionale di Siracusa e da Cittadella Center - The Citadel Victoria Gozo Malta, presenta oltre 50 opere di grande formato e vuole essere una panoramica sull'ultima produzione dell'Artista, caratterizzata dalla molteplicità dei linguaggi e delle tematiche.

13/ott/2008 02.18.45 Ass. Art: Cul. Maestri D'Arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dal 24 Ottobre al 16 Novembre la Sala delle Esposizioni della Provincia Regionale Palazzo del Governo, via Roma Siracusa (Ortigia) accoglie la personale di Saro Arizza intitolata "Voices of a Soul". Presentata da Joe Camilleri e Juan Manuel Bonet e promossa dall'Associazione per gli scambi culturali ed economici Italia-Ucraina curata da Orazio Parisi e dall'Associazione Artistica Culturale Maestri D'Arte, la mostra patrocinata dalla Provincia Regionale di Siracusa e da Cittadella Center – The Citadel Victoria Gozo Malta, presenta oltre 50 opere di grande formato e vuole essere una panoramica sull'ultima produzione dell'Artista, caratterizzata dalla molteplicità dei linguaggi e delle tematiche. I dipinti di Rosario Arizza sono l'espessione di un viaggio esteriore parallelo ad uno interiore nell'io . Passate ed attuali esperienze si fondono con una futura visione di un mondo che è sia personale che collettivo. E' suo quanto è nostro. E' un mondo di contrasti estremi di lirica bellezza e dure realtà, di organizzata collaborazione e di caotici conflitti. Rosario Arizza è stato definito o classificato come un espressionista astratto. Il quale in realtà egli è sebbene possa esserci in esso più che una semplice espressione nelle sue creazioni.  Al primo sguardo i suoi dipinti trasmettono una sensazione di primordiale. Essi ci portano indietro nel tempo e nello spazio a visioni di caotica materia slegata,  energia e forza. Fuori da tutto ciò , Arizza organizza un ordine visuale di forme, crea ritmi poetici ed orchestrate armonie cromatiche.
Un ameba prende forma di pura innocenza miscelata con oscure melanconiche macchie di solitudine e angst. Grigi neutri di momenti pensierosi alternati con rossi aggressivi di tensione e di espressioni di violenza. I viola trasmettono uno stato d'animo penitenziale mentre i blu inviano un brivido o una spiritualità in evoluzione. I rosa e gli arancione irradiano una sensazione ricca di calore, speranza e amore. Dopotutto, i colori caldi ci rimandano al sole che bagna le nostre vite. I colori freddi sono anche i colori del cielo sopra noi e del blu profondo o  del mare smeraldo che ci circonda. Rosario Arizza è un del meridione. Egli chiama dalla Sicilia dove natura, storia e cultura costituiscono una mistura di umane emozioni e stati d'animo per creare un temperamento artistico Mediterraneo, che è unico. Questi dipinti sono le voci di quell'anima. L'Artista Avolese  ancora una volta ci stupisce, le sue opere risultano essere profondamente suggestive e fortemente evocative.
Una mostra decisamente piacevole che appaga lo sguardo e arricchisce l'animo dell'uomo attento, attraverso la presa in considerazione del paesaggio quotidiano per coloro che sono in grado non soltanto di guardare, ma soprattutto di osservare.
Il Recital di poesie di Antonio Caldarella , Autore, Scrittore, Attore e Regista farà da sfondo alla serata inaugurale.
L'evento oltre che in terrà natia verrà presentato oltremare a Dicembre a Victoria Gozo Malta e nel 2009 toccherà Varsavia, Madrid e Barcellona.


Per informazioni : Ass. Art. Cult. Maestri D'Arte – via Fricano,33 –90011 Bagheria (PA)
Tel/Fax 0916764297 – 333 7563411 e mail : maestridarte@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl