Prezzi bloccati al bar - Grossisti di bevande in prima linea con Fipe e Confesercenti

Prezzi bloccati al bar - Grossisti di bevande in prima linea con Fipe e Confesercenti PREZZI BLOCCATI NEI PUBBLICI ESERCIZI: ITALGROB APPLAUDE E SOSTIENE L'INIZIATIVA DI FIPE E CONFESERCENTI Anche i grossisti di bevande in prima linea contro il caro-prezzi nel fuori casa Roma, 16 ottobre 2008 - Italgrob - Federazione Italiana Grossisti Distributori Bevande - che per prima nei giorni scorsi aveva denunciato il rischio di incrementi di prezzi nel settore del fuori casa, in seguito all'annuncio dell'aumento dei propri listini da parte di Heineken Italia - +8% a partire dal 1 novembre - si compiace e sostiene l'impegno delle confederazioni degli esercenti italiani, che si sono fatte promotrici di iniziative per il blocco dei prezzi nei bar per i prossimi mesi.

Allegati

16/ott/2008 10.10.22 RdP Comunicazione ed Immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

PREZZI BLOCCATI NEI PUBBLICI ESERCIZI:

ITALGROB APPLAUDE E SOSTIENE L’INIZIATIVA DI FIPE E CONFESERCENTI

 

Anche i grossisti di bevande in prima linea

 contro il caro-prezzi nel fuori casa

 

Roma, 16 ottobre 2008 – Italgrob – Federazione Italiana Grossisti Distributori Bevande – che per prima nei giorni scorsi aveva denunciato il rischio di incrementi di prezzi nel settore del fuori casa, in seguito all’annuncio dell’aumento dei propri listini da parte di Heineken Italia - +8% a partire dal 1 novembre – si compiace e sostiene l’impegno delle confederazioni degli esercenti italiani, che si sono fatte promotrici di iniziative per il blocco dei prezzi nei bar per i prossimi mesi.

 

Italgrob, da sempre impegnata in prima linea nella lotta alla politica degli aumenti dei listini applicati da parte delle aziende produttrici di bevande e imposti in “corso d’opera”, non può che appoggiare incondizionatamente l’impegno di Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi – e Fiepet-Confesercenti, che con le loro iniziative hanno dimostrato un notevole senso di responsabilità e rispetto per problemi del Paese”.

 

"Affinché queste iniziative abbiano realmente successo, è tuttavia necessario - concludono dalla Federazione - che siano condivise e sostenute da tutta la filiera del beverage, a partire dagli stessi produttori".

 

 

Ufficio stampa:

RdP Strategia e Comunicazione

Tel. 02-74.90.794

Fax 02-70.00.65.96  

E-mail: rdp@rdp.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl