AH ... L'APPUNTAMENTO ... DIMENTICAVO

Allegati

28/ott/2008 18.48.41 MYA LURGO GALLERY Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

L’APPUNTAMENTO … DIMENTICAVO …È QUI IN GALLERIA

 

GIOVEDÌ 30 OTTOBRE 2008

 

(COME OGNI GIOVEDÌ … PER QUESTO MI DIMENTICO DI SCRIVERLO !!! … Mya )

 

 

 

 

 

 

Cari Amici e frequentatori del Salotto Culturale in galleria

 

per concludere il tema della mostra in corso “sognando la realtà”, vi propongo un film molto particolare, un film … diciamo … per “Teste Pensanti”, che forse disorienterà a primo impatto, ma passati i primi 20 minuti, qualcosa dentro di voi, vorrà capire davvero …

 

La proiezione del film è prevista per le ore 19:00, vi aspettiamo però dalle 18:30 con un cocktail di benvenuto e degli stuzzichini del Grand Café AL PORTO.

 

Partecipazione: CHF. 10.- a favore dell’associazione culturale OlosNOProfit.

 

Vi aspetto, Mya Lurgo

 

 

INFO SUL FILM “WAKING LIFE”

 

 

 

Waking Life - Risvegliare la vita è un film d'animazione in rotoscope del 2001, diretto da Richard Linklater. L'intero film è stato girato usando video digitale su cui successivamente una squadra di artisti - tramite computer - ha disegnato linee stilizzate e colori per ogni fotogramma.

Oltre all'effetto “sogno", il film usa una singolare tecnica di animazione. Gli animatori hanno sovrapposto al live action girato da Linklater con una videocamera MiniDV un'animazione che approssima in maniera rozza le immagini realmente filmate. Sono stati impiegati molti e diversi artisti, in modo da dare al film un'impronta continuamente mutevole. Il risultato è un surreale, incostante paesaggio onirico.

Waking Life ha vinto il premio della Società Nazionale dei Critici Cinematografici come "Miglior pellicola sperimentale", il premio del New York Film Critics Circle come "Miglior film d'animazione" e il premio "CinemAvvenire" al Festival del Cinema di Venezia come "Miglior film". È stato anche nominato per il Leone d'Oro.

Waking Life tratta la condizione di un giovane che si trova persistentemente in uno stato onirico. Il film segue il protagonista mentre osserva - e più tardi partecipa a - discorsi filosofici che tessono insieme temi come apparenza e realtà, libero arbitrio, relazioni con gli altri e il senso della vita. Nel corso del film si toccano altri argomenti, come l'esistenzialismo, il postumanismo e le teorie di André Bazin. Viene discusso un saggio di Philip K. Dick, Come costruire un universo che non cade a pezzi due giorni dopo, introduzione alla sua raccolta di racconti brevi Spero di arrivare presto.

Con il tempo, il ragazzo giunge alla conclusione di star sognando e di essere incapace di svegliarsi. Il tema principale è infatti il sogno lucido, una condizione dello stato onirico che permette al sognatore (detto onironauta) di prendere coscienza del fatto di stare sognando.

Nella parte finale il protagonista teme di essere morto. Quest'osservazione scaturisce da particolari nozioni (credenze di antichi popoli) che i personaggi incontrati gli somministrano e che indirettamente somministrano all'osservatore del film.

 

myagall_rbg

 : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : : :

 
Mya Lurgo Gallery
 Piazza Riforma 9
 CH- 6900 Lugano
 Switzerland

 +41 91 911 88 09

 myalurgo@gmail.com
 
www.myalurgo.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl