TRAIT-D'UNION - opere e artisti contemporanei all'apertura del CAMeC della Spezia

Allende" - Comune della Spezia - v.le Mazzini - La Spezia

12/mag/2004 16.32.04 Mario Commone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA mostra

 

TRAIT-D’UNION

opere e artisti contemporanei all’apertura del CAMeC della Spezia

                         

La Spezia, 22 maggio - 5 giugno 2004

dalle ore 10.00 di sabato 22 maggio

                        

                        

artisti partecipanti:

                            

Fernando ANDOLCETTI   - Lucca 1930

Giuseppe MARANIELLO   - Napoli, 1945

Enzo BARTOLOZZI   - La Spezia, 1922

Eliseo MATTIACCI   - Cagli/PS, 1940

Bizhan BASSIRI   - Teheran/IRAN, 1954

Vittorio MESSINA   - Zafferana Etnea/CT, 1946

Tiziano CAMPI   - Lucca, 1953

Klaus MÜNCH   - Friburgo/GERMANIA, 1953

Giovanni CAMPUS   - Olbia, 1929

Mimmo PALADINO   - Paduli/BN, 1948

Giorgio CELIBERTI   - Udine, 1929

Nakis PANAYOTIDIS   - Atene/GRECIA, 1947

Cosimo CIMINO   - Cefalù/PA, 1939

Renato RANALDI   - Firenze, 1941

Graziano DAGNA   - Sarzana/SP, 1939

Giovanni VANNI Ratti - San Terenzo/SP, 1921-1993

Mauro FABIANI   - La Spezia, 1937-1999

Giuseppe SATURNO - Porto Venere/SP, 1938-1989

Omar GALLIANI   - Montecco Emilia/RE, 1954

Vittorio SOPRACASE   - Pola/ISTRIA, 1942

Marco GASTINI   - Torino, 1938

Giuliano TOMAINO   - La Spezia, 1945

LEONA K   - Pontedera/PI, 1965

Eduard WINKLHOFER   - Voitsberg/AUSTRIA, 1961

Jannis KOUNELLIS   - Pireo/GRECIA, 1936

Gilberto ZORIO   - Adorno Micca/BI, 1944

Mauro MANFREDI   - Parma, 1933

 

 

 

sedi espositive:

 

1. MAL - Museo Civico “A. Lia” - Comune della Spezia - via del Prione 234 - La Spezia

orario: 10.00-18.00, chiuso lunedì (info 0187.731100)

 

2. Teatro Civico - atrio del teatro - Comune della Spezia - p.zza Mentana 1 - La Spezia

orario: 8.30-13.00, mercoledì anche 16.00-19.00, chiuso domenica (info 0187.757075)

 

3. Foyer Centro “S. Allende” - Comune della Spezia - v.le Mazzini - La Spezia

orario: 9.00-12.00, 14.30-18.30, domenica solo 14.30-18.30, chiuso lunedì (info 0187.29210)

 

4. Galleria “Perform” arte contemporanea - via del Torretto 48 - La Spezia

orario: 16.30-20.00, chiuso lunedì, festivi su appuntamento (info 338.8445916 - perform.gallery@virgilio.it)

 

5. Galleria d’Arte “Vallardi” - p.zza G. Verdi, 38 - La Spezia

orario:16.30-19.30, chiuso sabato e domenica (info 335.5251127)

 

6. Circolo Culturale “Il Gabbiano” arte contemporanea - via Don Minzoni 53 - La Spezia

orario: 17.00-20.00, chiuso domenica e lunedì (info 0187.733000)

 

7. Castello “Doria” a Porto Venere - Comune di Porto Venere - Porto Venere/SP

orario: 10.30-18.30, (info 0187.791106)

 

8. Castello di Lerici - Consorzio Castello di Lerici / Comune di Lerici / Assessorato alla Cultura - Lerici/SP

orario: 10.30-13.00, 14.30-1800, chiuso lunedì (info 0187.969042)

 

9. Galleria “Cardelli e Fontana” arte contemporanea - via G. Mazzini 35 - Sarzana/SP

orario: 10.00-12.30, 17.00-19.30, chiuso domenica e lunedì mattina (info 0187.626374)

 

10. Lotto 14 - via Terzi, area ex mercato ortofrutticolo - Comune di Sarzana - Sarzana/SP

orario: 16.00-19.00, (info 338.5321327)

 

 

coordinamento tecnico: : Marisa Musetti, Vittorio Sopracase

curatore artistico: Mario Commone

 

 

 

In occasione dell’apertura del CAMeC, Centro per l’Arte Moderna e Contemporanea della Spezia:

piazza Cesare Battisti 1

Jean Tinguely

direzione artistica:

da sabato 22 maggio:                        e Bruno Munari:

Bruno Corà

inaugurazione ore 18.00                     Opere in azione

 

 

 

Un altro sottotitolo della mostra TRAIT-D’UNION - opere e artisti contemporanei all’apertura del CAMeC della Spezia, ideata da Pluritendenze Itineranti, curata da Mario Commone e auspicata da Bruno Corà, Direttore del Centro per l’Arte Moderna e Contemporanea della città della Spezia, potrebbe essere: arte partecipata: artisti contemporanei partecipano all’apertura del CAMeC.

Arte condivisa, quindi, per la quale prestano i propri spazi quelle realtà che, in vario modo, da tempi diversi, ma con eguale passione, convinzione, sacrificio, si occupano di arte contemporanea, e non solo, in città e in provincia.

Nessuna intenzione di rappresentatività, di alcun genere, anzi, un primo evento che ne fa presagire altri. Solo la partecipazione ad una “festa”, con l’intenzione di coinvolgere, a macchia d’olio, la città tutta, perché l’evento, come lo era stato qualche tempo fa l’apertura del MAL - Museo “Amedeo Lia” - vero incipit del cambiamento e del rinnovamento della Spezia - è di quelli che fanno e faranno parlare della città, a lungo ed ovunque.

Ci onorano e lusingano con la loro presenza artisti di chiara fama nazionale ed internazionale, i quali, insieme a quegli artisti in vario modo legati alla città ed accomunati da solide esperienze artistiche, hanno voluto dare idealmente tutti insieme, e noi con loro, un augurio di buon lavoro al neonato Museo, al suo Direttore e alla città stessa, nel mondo complesso ma affascinante dell’arte contemporanea.

Un mondo, quello dell’arte e della cultura, che vogliamo abbia sempre più uno spazio e un ruolo determinante nella nostra vita e che sia ancor più protagonista della realtà della nostra città.

Nessun particolare criterio espositivo, quindi, solo una sottintesa, ma del tutto manifesta volontà d’adesione alla nuova struttura e un’indubbia qualità artistica caratterizzano questa esposizione.

Ringraziamenti dovuti, scelti fra i tanti, vanno agli Artisti partecipanti, alle Gallerie, alle Associazioni e agli Enti ospitanti, che con il loro contributo e partecipazione manifestano coralmente il loro entusiasmo per questo avvenimento così importante per la città della Spezia.

 

 

Immagine JPEG allegata: Mimmo PALADINO, Da Antonello da Messina, 2002

 

 

Informazioni:

 

_Marisa Musetti: 338.9509083

_Vittorio Sopracase: 339.1997213

 

Mario Commone: 339.7953399 - marioacom@libero.it

 

CAMeC: 0187.734593

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl