Presentato il numero zero della rivista AiKON.

Il numero zero della rivista Aikon edita dall'I.P.A. è stato presentato da Alberto Gerosa sabato 13 dicembre, in occasione della consegna del premio IPA per l'arte 2008.

15/gen/2009 17.39.20 prota ciro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Il numero zero della rivista

Aikon

 

edita dall'I.P.A. è stato presentato da Alberto Gerosa sabato 13 dicembre, in occasione della consegna del premio IPA per l’arte 2008.

 

Aikon

 

è una sigla, tratta per contrazione da quell’ “arte in contemporanea” che compone l’intestazione della associazione.

Il titolo di questa pubblicazione ne sintetizza efficacemente provenienza e direzione.

La stessa, che non intende contrapporsi o fare concorrenza a nessun altra rivista, cercherà di essere solo uno strumento di informazione che non si occuperà unicamente di arte contemporanea (quella delle arti visive), ma delle arti accolte nel loro “contemporaneo” manifestarsi. Il campo di riferimento sarà meno vasto riferendoci per lo più a quanto accade in Campania nei settori in cui l’IPA opera da qualche tempo.

Mostre, iniziative legate ai musei, alla tutela ed alla valorizzazione dell’arte, alla storia del paesaggio, agli eventi musicali e teatrali e quant’altro sarà oggetto dell’attenzione dei nostri collaboratori che, in tal modo, contribuiranno ad ispessire l’informazione artistico – culturale e ad alimentare un dibattito costruttivo sui molteplici aspetti dell’organizzazione dell’arte e della cultura.

Il valore e la funzione delle realtà associative e territoriali, spesso marginali ai centri mercantili e decisionali, è uno dei temi che ci coinvolgono e che vorremmo analizzare.

Aikon

 

vorrà essere un bollettino dove le iniziative di IPA/l’arte in contemporanea troveranno ovviamente ampio spazio, ma intenderà anche candidarsi a luogo ideale in cui possano incontrarsi le esigenze della progettualità, le aspettative del pubblico e gli indirizzi istituzionali. Uno spazio condiviso in cui accogliere la molteplicità delle esperienze e l’apporto delle professioni delle arti che progettano e lavorano in un contesto difficile e complesso come quello che contraddistingue l’intero assetto delle arti, dei beni culturali e dello spettacolo, contesto che rivive oggi uno dei suoi momenti più critici, con la progressiva, drastica riduzione di risorse da parte del pubblico e la scarsa, quanto strutturale, disattenzione da parte del privato.

Aikon

 

potrebbe essere anche una newslétter per quanti aderiranno ad IPA/l’arte in contemporanea.

Per associarsi o semplicemente registrarsi, basta visitare il sito www.ischiaprospettivaarte.it ed all’indirizzo e-mail si potranno inviare proposte di collaborazione, segnalazioni, recensioni e suggerimenti.

 

 

IPA  l'arte  in  contemporanea 

                                                                                                                            

"Ischia Prospettiva Arte”

Sede:  NAPOLI  –  80133  –  Via Miguel Cervantes,  55/27

Info: Tel. 081.4971300 - Fax 081.5513494  - www.ischiaprospettivaarte.it| 

ischiaprospettivaarte@jumpy.it - info@ischiaprospettivaarte.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl