galleria IL GABBIANO arte contemporanea, La Spezia

20/gen/2009 15.17.50 Mario Commone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
galleria IL GABBIANO arte contemporanea
LA SPEZIA via Don Minzoni 53 - 19121 (SP)
C.P. 181 - 19121 LA SPEZIA (SP) - ITALIA
La Spezia, sab.17.gen.2008 | COMUNICATO STAMPA mostra

artista | titolo personale

CARLO BATTISTI
LA BIBLIOTECA DI BABELE
Venticinque lavori di cm 34 x 34 su un racconto di J. L. Borges

dal | al
24 gennaio - 26 febbraio 2009

inaugurazione sabato 24 gennaio 2009 - ore 18

sede espositiva | organizzazione | info
La Spezia
galleria IL GABBIANO arte contemporanea
via don Minzoni 53 - 19121 (SP) ITALIA | C.P. 181 - 19121 La Spezia
T +39 0187 733000 - M +39 333 8299027 - E marioacom@libero.it
ingresso libero | Accessibile autonomamente ai disabili
orario marted - sabato 17.00-20.00 | domenica, luned e festivi chiuso

collaborazione comune della spezia

notizie | testo
Nato a Viareggio nel 1945, Carlo Battisti - diploma di scultura presso l’Istituto d’Arte di Pietrasanta e studi di scenografia all’Accademia di Firenze - vanta un nutrito curriculum con esposizioni in Italia, Germania e Francia: tra le altre, la Biennale di Parigi presso il Centre National d'Art Contemporain nel 1973, la personale di installazioni sonore alla Sala Brunelleschi di Firenze nel 1987, la Rassegna dell'Arte Patafisica Europea presso la Sala SS. Filippo e Giacomo a Brescia nel 2005 e le mostre, gli eventi e le pubblicazioni dell’associazione culturale BAU di Viareggio.
Battisti, attribuendo sempre grande importanza alla manualit e alla conoscenza dei processi produttivi grazie ai quali l’idea diventa opera, ha lavorato attraverso varie forme espressive, affascinato sin dall’inizio dalla possibile contaminazione dei linguaggi. Ha quindi sviluppato la propria ricerca creativa sulla parola, sulla doppiezza e l'ambiguit insite nelle infinite possibilit che questa ha di essere manipolata, sulla sua fruizione artificialmente distorta, producendo opere di Poesia Visiva, Neodada e Concettuale, utilizzando le tecniche e i materiali pi disparati: oggetti, libri d' artista, gadget, ready-made, assemblaggi multimediali, installazioni, sculture sonore interattive, proiezioni e videoproiezioni di testi in grandi installazioni realizzate, negli anni pi recenti, con tecnologie computerizzate.

<<Le raffinate elaborazioni visive di Carlo Battisti sul tema borgesiano della biblioteca di Babele mi hanno fatto venire in mente - sar per una mia deformazione culturale - gli esercizi di stile di Queneau, novantotto riscritture narrative in stili diversi (metafora, sogno, lettera ufficiale, comunicato stampa, onomatopee, ecc.) di un banalissimo episodio che ha inizio sulla linea S di un autobus, nell’ora di traffico.
Di fatto anche Battisti muove da una Notazione di partenza, e cio un foglio 34x34 che racchiude, composto in versione integrale usando caratteri piccoli, il racconto La biblioteca di Babele di Borges e su tale notazione compie 25 mirabolanti variazioni, mettendo in gioco, sul filo di una grafica originale e corroborante, suggestioni, riferimenti, allusioni, passaggi contenuti nel testo dello scrittore argentino. []
Battisti ha inventato un felice esercizio visivo di letteratura combinatoria, pervaso da una tensione poetica che appare calamitata verso una non mai definita perfettibilit, costantemente in divenire, per fortuna irrisolta, che davvero riempie di gioia il visitatore della sua Biblioteca>>.
Paolo Albani, Variazioni (dal testo in catalogo)
catalogo in galleria
con testi introduttivi di Roberto Amato e Paolo Albani e la riproduzione delle opere in mostra

immagine allegata
Carlo Battisti, La Biblioteca di Babele, Senza titolo, 2008, intaglio e montaggio di stampa tipografica su carta Conqueror, cm 34x34

mittente | info
Mario Commone - E marioacom@libero.it - marioacom@gmail.com - M +39 339 7953399 - Skype mario commone
Con cortese richiesta di pubblicazione, segnalazione e diffusione. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl