FW: Bombardamento stampa: IL PUGNO DI BOCCIONI- serata futurista

03/feb/2009 17.43.47 libreria galleria il museo del louvre Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
Errata corrige- Il PUGNO DI BOCCIONI
 
A rettifica del programma della serata IL PUGNO DI BOCCIONI, diffuso dall’ufficio stampa del Comune di Roma lunedì 26 febbraio, si precisa che le iniziative previste dalla libreria-galleria il  museo del louvre, organizzatrice dell’evento, sono quelle elencate nel presente comunicato stampa e nel programma allegato.
 
 
IL PUGNO DI BOCCIONI
 
Il 19 febbraio, la libreria-galleria il museo del louvre organizza una serata futurista in via della Reginella e in Piazza Mattei, a partire dalle ore 18.
In occasione del centenario della pubblicazione del primo manifesto futurista , via della Reginella si anima in una notte di eventi, aspettando la mezzanotte del 20 febbraio, data ufficiale della celebrazione.
Musica, teatro, danza e performance si  susseguiranno in pieno spirito futurista, e inoltre esposizioni, installazioni e videoarte  ricorderanno il Futurismo romano.
Una “Futurmappa” realizzata da Giuseppe Casetti e Valerio M. Trapasso segnala i luoghi d’elezione più importanti del movimento a Roma, e proprio in questi luoghi il collettivo Art-cock interverrà con dei lavori grafici. Sempre ad Art-cock è affidata la trasformazione di via della Reginella da ambiente passatista a spazio futurista.
 In un teatrino appositamente realizzato da Giosetta Fioroni,  fioriranno declamazioni di poesie e manifesti con Fernando Acitelli, Eric Bauer, Silvia Brè, Michele Cerone, Sandro D’Agostini, Georges De Canino, Valerio Magrelli, Daniela Piperno, Gino Scartaghiande, Gabriella Sica, Lara Saintpool, Flavio Sciolè, Margherita Vicario, i Trangh, Paolo Zambiasi.
Argillateatri presenta, per la regia di Vincenzo Cozzi, “Balletto futurista: partitura fisica per trampoli e danza”.
 Sarà presente, inoltre, la moda futurista con le creazioni sartoriali di Gaia di Paola, mentre a
Carrà futurista”  è dedicata  un’inedita esposizione di opere dell’archivio Casetti a cura di Isabella Pedicini.  “Il Manifesto del traffico” di Valerio M. Trapasso sarà lanciato giù dalle finestre dei palazzi della strada insieme a una pioggia di volantini che spiegano cos’è il Futurismo.
Molto vario è il repertorio delle performance: dalla “Scala fu-turista” di Verena Johanna Muller, alla “Pugilarte futurista: scazzottate su tela” con Benedetta Montini.
La sezione video comprenderà, invece, i tre lavori di Maria Pizzi, “AAAHHHH!! Venice!”,
Morte ohibò bombance”, e“Ferrari di nome Mercurio” nonché il video “Totòmodo, l’arte spiegata anche ai bambini” a cura di Achille Bonito Oliva.
E poi, ancora, sculture sonore di Roberta Sanges, installazioni futuriste e concettuali di Fausto delle Chiaie, dispositivi sonori “Balla Taranto balla” con Matteo e gli Otnarat.
Per concludere, Alvin Curren si esibirà in un concerto solistico dal titolo “TransDadaExpress - Extraordinary Renderings”.               
Dal 15 febbraio, inoltre, partirà un conto alla rovescia fino all’anniversario con “Palco-oscenico futurista. L’artista messa a nudo”, cinque giorni di performance a cura di Benedetta Montini. L’artista, ristretta tra le mura della galleria, costringerà la sua vita e quella dei passanti a una coatta coincidenza con l’arte tra omaggi a Camelo Bene e a Mario Schifano,  rivisitazioni e declamazioni del manifesto delle donne futuriste e del manifesto dell’Antidolore di Aldo Palazzeschi.
 



Programma

IL PUGNO DI BOCCIONI
DA UN’ IDEA DI GIUSEPPE CASETTI
Il 19 febbraio, in occasione del centenario del primo manifesto futurista,
la libreria-galleria il museo del louvre propone una serata futurista
in piazza Mattei e in via della Reginella, dalle ore 18 fino a notte inoltrata.
 
Conto alla rovescia
dal 15 al 19 febbraio in via della Reginella
  Palco-oscenico futurista. L’artista messa a nudo
Cinque giorni di performance che precedono l’anniversario
 
  Programma del 19 febbraio:
 
- FuturMappa 70x100 su carta riciclata
Atlante dei concentramenti, itinerari e residenze del Futurismo a Roma
  a cura di Giuseppe Casetti e Valerio M. Trapasso
 
- Azioni simultanee nella città
  Dalle indicazioni della FuturMappa, happening nei luoghi della città
  e proiezione del video-documento delle azioni simultanee
  a cura di Art-cock
 
- Spazio antipassatista
Trasform-Azione di via Reginella da ambiente passatista a spazio futurista
  a cura di Art-cock
 
- CARRRRRÁÁÁÁ futurista. Raffaella tra rumore e rumoristica.
Opere inedite dall’archivio di Giuseppe Casetti
  a cura di Isabella Pedicini
  Via della Reginella 25
 
- Stile futurista: Tuta anticrisi e Capsule collection
Cinque interventi sartoriali a esplorare l’universo futurista: una tuta ispirata
      a “ Il vestito antineutrale” di Giacomo Balla e una micro-collezione di cravatte.
  Realizzazioni  di Gaia Di Paola
  Via della Reginella  8a

- Totòmodo l’arte spiegata anche ai bambini
 Video a cura di Achille Bonito Oliva
  Via della Reginella 28 dalle ore 18
 

 
- AAAHHHH!! Venice!
  Morte ohibò bombance
Ferrari di nome Mercurio
  Video di Maria Pizzi
  Via della Reginella 28 dalle ore 18
      
- Strappi futuristi
Installazioni di Maria Pizzi
  via della Reginella, 28 dalle ore 18
 
- Scala fu-turista
Una commessa viaggiatrice sale su un pulpito mobile per raggiungere il tempo
post-futurista. Si accendono le visioni e si mani-festa l’illuminazione con la marmellata elettrizzata
Performance di Verena Johanna Muller
Via della Reginella
 
- Teatro plexi-sintetico
progetto e realizzazione di Giosetta Fioroni
  Piazza Mattei
 
- Parole in libertà: declamazioni di poesie e manifesti
con Fernando Acitelli, Eric Bauer, Silvia Brè, Michele Cerone, Sandro D’Agostini, Georges De Canino, Valerio Magrelli, Daniela Piperno, Gino Scartaghiande, Gabriella Sica, Lara Saintpool, Flavio Sciolè, Margherita Vicario e i Thrang, Paolo Zambiasi.
Teatro Plexisintetico, Piazza Mattei, ore 19
 
- Pugilarte futurista: scazzozzate su tela
Pittura istantanea realizzata in collaborazione col pubblico.
  Il boxer inviterà, dissuadendo, il pubblico a entrare nel ring per una scazzottata     
  colpendo una tela bianca che a suon di pugni ne vedrà di tutti i colori.
  Performance di Benedetta Montini
Piazza Mattei ore 21

-Raffica turbinante di aereoparole
Dai tetti dei palazzi, lancio di volantini che spiegano cos’è il Futurismo
e tiro di ciclostilati del Manifesto del Traffico di Valerio M. Trapasso

- Balletto futurista: partitura fisica per trampoli e danza
musiche di Igor Stravinskij
regia Ivan Vincenzo Cozzi
a cura di Argillateatri in collaborazione con il Centro Incontro delle Arti di   Napoli
costumi CNT Vincenzo Canzanella
Piazza Mattei dalle ore 18
 
- Dalle ceneri della Nike di Samotracia
Sculture sonore di Roberta Sanges
 
 - Balla Taranto balla
dispositivo sonoro relazionale itinerante
 con Matteo e gli Otnarat
 Piazza Mattei ore 22
 
- TransDadaExpress - Extraordinary Renderings               
concerto solistico di Alvin Curren
  Piazza Mattei ore 22.30


                                              - Installazione futurista concettuale                                                        di Fausto Delle Chiaie
  Piazza Augusto Imperatore dalle ore 18

Dal 15 al 19 febbraio in via della Reginella 26
- Palco-oscenico futurista. L’artista messa a nudo
Cinque giorni di performance che precedono l’anniversario.
  Un conto alla rovescia dove botti e lazzi arrivano prima della mezzanotte.
Benedetta Montini, ristretta tra le mura della galleria, costringerà la sua vita e quella dei passanti a una coatta coincidenza con l’arte

  
15 febbraio
  - Antidolorifici and Dance  
Sputi e declamazioni futuriste. Declamazione del manifesto dell’Antidolore di Palazzeschi su opera visiva “a piedi nudi nel bianco” realizzata istantaneamente dall’ artista su carta con acrilico e piedi.
Danze plastiche su musiche di Russolo e Pratella, tra rumoristica e nuove dissonanze post-futuriste
 
  16 febbraio
- Futuristi, gente per “Bene”
Omaggio a Carmelo Bene.
  L’artista cita, tra il grafico segno del pugno di Boccioni,
“Contro Venezia passatista” interpretato da Carmelo Bene
 
       17 febbraio
- Il futurismo è Femminaaa!
Provocazioni di ogni genere.
Declamazione del manifesto della Lussuria di Valentine de Saint-Point e stralci del manifesto delle donne futuriste. Trasformazione del famoso ritratto virile di Marinetti in Gioconda sado-futurista.
Dance futur-porno su musiche tardo futuriste e rumori post industriali
 
      18 febbraio
- Ri-visitazioni Futuriste
Ancora sputi, omaggio a Mario Schifano.
L’artista ri-citerà l’opera di Schifano.                                                                                         Declamazione del manifesto futurista di Marinetti e guerra alla pastasciutta
 
  19 febbraio
- Ciclocromi futuristi, l’artista in bicicletta
Col corpo pigmentato nei diversi colori dell’iride l’artista in bicicletta
avanguardia la mezzanotte del diciannove febbraio e arriva prima al traguardo del venti, giorno dell’anniversario.
In dotazione al cicloveicolo pennelli e spray per orizzontali profusioni pittoriche, e ancora cesto di pigmenti ingeribili per gargarismi e sputi multicolori sul pubblico. Nella galleria installazione di stoffe multicolor su piani dinamici
 
  
Comitato tecnico-organizzativo:
Giuseppe Casetti
Benedetta Montini
Isabella Pedicini
Valerio M. Trapasso
 
 
Libreria-galleria il museo del louvre
Via della Reginella 26-28, 00186 Roma                                                                                            Tel 06 68807725
info@ilmuseodellouvre.com   
www.ilmuseodellouvre.com <http://www.ilmuseodellouvre.com/>    

Comune di Roma
Assessorato alla cultura
 
 

 

 




libreria galleria il museo del louvre
Via della Reginella 26/28
00186 Roma
tel. Fax +39 06 68 80 77 25
e-mail info@ilmuseodellouvre.com
www.ilmuseodellouvre.com


------ Fine del messaggio inoltrato

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl