comunicato Balsamo-13 marzo 2009

03/mar/2009 11.19.07 Uff. Stampa Galleria Don Chisciotte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

FRANCESCO BALSAMO

DA NESSUN LUOGO CON AFFETTO

Dal 13 marzo al 30 aprile 2009

 

 

Sono i versi di Josif Brodskij a dare il titolo alla mostra di Francesco Balsamo, che si inaugura venerdì 13 marzo, alle ore 19, presso la Galleria Don Chisciotte di Roma (via Angelo Brunetti 21a-b, a Piazza del Popolo): “Da nessun luogo con affetto, addì martembre, caro egregia diletta, ma non importa chi, perché i tratti del volto, a dire il vero, non li ricordo più”.

Ma non è un caso che sia la poesia a ispirare l’opera figurativa dell’artista catanese, poeta egli stesso e già vincitore del Premio Montale e del Premio Sandro Penna.

Balsamo sembra frugare la vita, o meglio il vissuto, attraverso una speciale lente che manipola e confonde lo sguardo dello spettatore: la sua opera sembra prendere le mosse dalle vecchie fotografie, legate alla quotidianità senza la mediazione di altra visione poetica. Ma l’illusione dell’esattezza fotografica dura un attimo, il tempo di cogliere in un vecchio ritratto di famiglia, di per sé non certo eversivo, presenze incongrue e irrisolte, capaci di sparigliare le carte di chi osserva. 

È qui che interviene il prodigio dell’artista, che scolora e trasfigura la scena per poi riconsegnarla in un ordine alterato e spiazzante, percorso da trame sotterranee impercettibili a prima vista.

 

Le opere, realizzate con tecniche miste e pastelli, segnano il passaggio dell’artista catanese a una nuova fase di ricerca.

La quotidianità “straniata” di interni borghesi che ha caratterizzato la prima produzione di Balsamo - dove anomalie e piccoli accadimenti introducevano un’inquietudine e un fascino simbolista, ma dove non c’era spazio per la figura umana, sostituita semmai da animali selvatici, insetti abnormi, scheletri, fantocci - lascia adesso il posto centrale all’uomo. Anzi agli individui, a persone dotate di una propria identità, sebbene ormai alterata e manipolata dal tempo e dalla memoria.

«Prima – ha scritto Giuffrè nel testo critico che introduce il catalogo - c’erano in sua vece personaggi inquietanti; ora non c’è altri che lei. (...) È questa una ripresa della figura umana, o non piuttosto il ribadirne l’invincibile precarietà, l’esserci senza esserci, memoria all’orlo della dissoluzione? (...) c’è una sorta di crescendo, o meglio di progressivo distacco dal primitivo mondo di complesse malinconie verso un’attualità drammatica direttamente affrontata. Il risvolto allarmato, si direbbe l’attesa di un evento sorprendente o tragico, è annidato da sempre nel suo lavoro. (...)».

 

Al catalogo, curato da Giulia Collina, si affianca un’edizione numerata di 50 copie accompagnate da una litografia acquerellata a colori e firmata dall’artista.

La mostra è aperta dal 13 marzo al 30 aprile dalle ore 10,30 alle 13 e dalle ore 16,30 alle 19,30 (chiuso lunedì mattina, giovedì pomeriggio e domenica).

Galleria Don Chisciotte, Via Angelo Brunetti 21a-b, Roma, tel. 06.3224515, www.galleriadonchisciotte.com

 

 

FRANCESCO BALSAMO

 

Francesco  Balsamo è  nato  nel  1969  a  Catania,  dove  vive  e  lavora.

Ha studiato all'Accademia  di  Belle  Arti  di  Brera  e  di  Catania,  e  alla  facoltà  di  Lettere  dell'Università  di  Catania. Svolge  l'attività  di  disegnatore  e  scrive  versi. È  tra  i  vincitori  del  premio  Eugenio  Montale  nel 2001 - Sezione  Inediti - con  Appendere l'ombra a un chiodo:  poesie  pubblicate  nell'antologia  dei   premiati,  edita  da Crocetti  nel  2002.
Nel  2002  riceve   il  premio  Sandro  Penna,  per l'inedito, con  Discorso  dell'albero  alle  sue  foglie,  edito  da  Stamperia  dell'Arancio  nel  2003. Alcune  sue  poesie   sono  state  pubblicate  su  riviste:  Hortus  (Grottammare 2004), I  racconti  di  Luvi  (Palermo  2004), Poeti  e  poesia (Roma 2004);  e  su  antologie:  Ci  sono  ancora  le  lucciole  (Milano  2004),  Centro Montale Vent'anni di poesia  (Firenze  2001). Una  sua  raccolta  è  stata tradotta  in  finlandese nel  2004.
Impegnato  in  una  costante  ricerca  formale,  sperimenta  e  precisa  una  tecnica  pittorica  adeguata  ad  una  persionale  misura  espressiva.  Partecipa,  nel 2003,  alla  mostra  collettiva  Per  Disegno,  presso  la  Galleria  Lo  Magno  di  Modica.
Nel  2004  espone  alcuni  disegni  alla  libreria  Bibli  di  Roma  e  alla  Galleria  Andrea  Cefaly  di  Catania  prende  parte  ad  una  mostra  collettiva,  in  cui  sono  presenti  molti degli  artisti  del  Gruppo  di  Scicli.
Nel  2005  è  tra  i  selezionati  per  la  Biennale  Giovani  Talenti  Artistici  Catanesi,  nell'ambito  di  Etnafest.  Nello stesso  anno,  la  prima  personale  a  Catania,  presso  l'Accademia  di  Belle  Arti  e  Restauro  Abadir. Espone  due  opere  al  Castello  di  Donnafugata  di  Ragusa,  nella  collettiva  dedicata  alla  cinematografia   dei  fratelli  Taviani,  Kaos:  La  magnifica  visione. E  nello  stesso  anno,  un'altra  personale,  Il  bosco,  allestita  nel  chiosco  della  Pieve  di  San  Leonino  a  Panzano  in  Chianti.
È  poi presente  alla  collettiva  Visionari,  primitivi,  eccentrici - da  Alberto  Martini  a  Licini,  Ligabue,  Ontani,  il '900  fantastico  (della  pittura  e  della  scultura),  presso  la  Galleria  Civica  di  Palazzo  Loffredo  di  Potenza.

 

 

LA GALLERIA DON CHISCIOTTE

 

La Galleria Don Chisciotte è stata fondata nel 1962 da Giuliano de Marsanich, cugino di Alberto Moravia, ed è oggi diretta da Giulia Collina.

Espone opere di Jiri Anderle, Carlo Cattaneo, Piero Guccione, Pierluigi Isola, Jonathan Janson, Alejandro Kokocinski, Mordecai Moreh, Vladimir Pajevic, Roberto Stelluti, Gérard Trignac.

Accanto all’esposizione di quadri e opere grafiche è presente una collezione che comprende burattini, marionette e sculture in cartapesta. Una sezione della galleria è dedicata ai giocattoli d’epoca.

La galleria ospita anche spettacoli di marionette e burattini, presentazioni di libri ed eventi culturali.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl