'Cuori': Enzo Silvi alla galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio

'Cuori': Enzo Silvi alla galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio Dal 21 marzo (inaugurazione alle ore 17.30) al 18 aprile 2009, presso la galleria Mercurio Arte Contemporanea in corso Garibaldi 116 a Viareggio (Lu), è allestita "Cuori", personale dell'artista Enzo Silvi, organizzata in collaborazione con Spazio Tadini di Milano.

06/mar/2009 00.10.53 Mercurio Arte Contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

Dal 21 marzo (inaugurazione alle ore 17.30) al 18 aprile 2009, presso la galleria Mercurio Arte Contemporanea in corso Garibaldi 116 a Viareggio (Lu), è allestita “Cuori”, personale dell’artista Enzo Silvi, organizzata in collaborazione con Spazio Tadini di Milano.

Nato nel 1943 a Bibbiano (Re), dove vive e lavora,  Silvi si è laureato in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università di Parma. Fondamentali per la sua formazione sono gli anni ‘70 in contatto con le iniziative culturali e le mostre organizzate dal Centro Studi e Archivio della Comunicazione diretto da Arturo Carlo Quintavalle. Dopo una serie di studi relativi alla psicoanalisi freudiana e junghiana,  ha incominciato ad indagare il rapporto esistente tra Arte e Alchimia e di conseguenza tra uomo e natura, tra spirito e materia, elaborando una ricerca artistica caratterizzata da una forte ripresa dei contenuti culturali rispetto ai contemporanei linguaggi formali. Nel suo nutrito curriculum espositivo, si segnala la partecipazione alla XLII Biennale d’Arte Contemporanea di Venezia del 1986. Nel 1990 i Civici Musei di Reggio Emilia hanno allestito una sua rassegna monografica intitolata “L’albero del sole”, presentata in catalogo da Roberto Daolio.

 

Nella galleria viareggina diretta da Gianni Costa, viene presentato un ciclo di recenti tecniche miste su tavola: il soggetto di questa serie di lavori è il ‘cuore’, interpretato come metafora alchemica ed allusivo alla ‘pietra filosofale’, mitico materiale in grado di trasmutare simbolicamente il metallo vile in oro. I contenuti delle opere esposte hanno punti di riferimento con l’antica filosofia alchemica che diventa l’occasione per una riflessione sul presente e sulla problematica esistenziale dell’uomo contemporaneo, alla ricerca di una possibile via di salvezza.

 

La mostra, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, è corredata di catalogo con introduzione di Massimo Mussini. Rimane aperta dal martedì al sabato, in orario 17.00 – 19.30 (altri orari su appuntamento).
Su Internet al sito web: www.mercurioviareggio.com/silvi.htm. Infoline: 0584 426238.

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl