Comunicato Stampa mostra Davide Controni - Sheep World

Comunicato Stampa mostra Davide Controni - Sheep World comunicato stampa TRE PILLOLE DI ARTE CONTEMPORANEA PER TRE DOMENICHE PRIMA DEI PASTI dal 29 marzo 2009 al 19 aprile 2009 DAVIDE CONTRONI - SHEEP WORLD domenica 29 marzo 2009 ore 11.00 Domenica 29 marzo alle ore 11, presso gli spazi di Via Diego Angeli, 141, con la mostra-evento di Davide Controni SHEEP WORLD si inaugura la rassegna TRE PILLOLE DI ARTE CONTEMPORANEA PER TRE DOMENICHE PRIMA DEI PASTI a cura di Paola Donato e Loris Schermi, organizzata dall'Associazione Merzbau Arte e Cultura con il contributo della Provincia di Roma.

17/mar/2009 09.55.19 Merzbau Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
comunicato stampa

TRE PILLOLE DI ARTE CONTEMPORANEA 
PER TRE DOMENICHE PRIMA DEI PASTI
 

dal 29 marzo 2009 al 19 aprile 2009


DAVIDE CONTRONI – SHEEP WORLD
domenica 29 marzo 2009 ore 11.00



Domenica 29 marzo alle ore 11, presso gli spazi di Via Diego Angeli, 141, con la mostra-evento di Davide Controni SHEEP WORLD si inaugura la rassegna TRE PILLOLE DI ARTE CONTEMPORANEA PER TRE DOMENICHE PRIMA DEI PASTI a cura di Paola Donato e Loris Schermi, organizzata dall’Associazione Merzbau Arte e Cultura con il contributo della Provincia di Roma. Una cura fatta di arte di qualità che vuole dare sollievo culturale ad un quartiere periferico come Casal Bruciato che necessita di un’attenzione terapeutica a lunga durata. Domenica 5 aprile seguirà Paolo Soriani con la personale “Cities & Island” mentre Domenica 19 aprile sarà la volta di Egisto Catalani con “Antropologia sociale del lavoro”. 
Per questo primo appuntamento Controni presenta una serie di lavori tecnica mista su tela accompagnati da xilografie, disegni ad inchiostro e una scultura in alluminio, tutti lavori legati ad una profonda riflessione sulla società contemporanea. 

“Il gregge si muove cieco seguendo sé stesso. Conforme alla massa, la pecora procede a testa bassa. Segue il flusso, corre, rallenta e salta l’ostacolo perché così ha fatto quella che la precede. […] Il soggetto ritorna nel lavoro di Davide Controni in modo ossessivo dalle incisioni ai dipinti alle sculture. Nei lavori bidimensionali non c’è profondità spaziale. Le immagini sulla tela grezza fluttuano in una decontestualizzazione che le rende assolute e le trasforma in immagini segno. […] Il moto oscillante non porta da nessuna parte è movimento statico che impedisce il dinamismo. È implicito il riferimento alla società contemporanea. La massa non fa paura se può essere controllata. Il conformismo dell’incultura, sapientemente gestito da chi guida il pascolo, tiene a bada il pensiero e lo convoglia dove vuole. Allora è bene tenere basso il livello e dare l’illusione dell’autodeterminazione tenendo a bada la ragione e distribuendo pseudo felicità attraverso i media. Così la pecora non si rivolterà contro il pastore ma contro sé stessa, sfogando una rabbia cieca covata inconsapevolmente. […]”

Davide Controni nasce a Roma nel 1985 dove vive e lavora. Dopo essersi diplomato al Liceo Artistico, nel 2005 si iscrive ai corsi accademici della RUFA - Rome University of Fine Arts. Dal 2003 prende parte a diverse esposizioni tra le quali si segnalano la personale “Relazioni”, a cura di Andrea Romoli Barberini, Auditorium Parco della Musica - modulo abitativo Velux Atika, Roma, 2008 e le collettive: “L’alchimia della carta e dei colori”, a cura di Andrea Romoli Barberini, Galleria Vertecchi, Roma, 2006; “III estemporanea di incisione”, a cura di Vinicio Prizia, Centro di incisione di Formello, Roma 2006; “Corpi città e altro ancora”, a cura di Andrea Romoli Barberini, Rufartgallery, Patti (Messina) 2007; “100 opere per il diritto all’alimentazione”, sede della FAO, Roma 2007; “Notte Bianca di San Lorenzo”, a cura di Andrea Valentini, Ascoli Piceno, 2007; “Contemporaneamonti”, a cura di Paola D’Andrea, Piera Peri e Claudio Libero Pisano, rione Monti, Roma 2008. Nel 2008 vince il “Premio del Sindaco” alla Sesta estemporanea di incisione di Formello – Roma. 


Sede espositiva: via Diego Angeli, 141 – ROMA 
orario: domenica ore 11.00-19.00, chiuso la domenica di Pasqua
ingresso libero

----------------------------------------------------------------------------------------------------

Organizzazione e ufficio stampa:

Associazione Merzbau Arte e Cultura
www.merzbau.it il portale dell’arte contemporanea a roma
Tel. 347.7074779 e-mail: info@merzbau.it

con il contributo:

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl