ROMA ACCOGLIE IN MOSTRA AMANDA NEBIOLO E LA SUA "VENEZIA. UN' AMATA SOGNA"

ROMA ACCOGLIE IN MOSTRA AMANDA NEBIOLO E LA SUA "VENEZIA.

18/mar/2009 13.05.28 Gianni Varone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Messaggi da decifrare, mondi celati in piccole frasi da interpretare. Volendo discutere di artisti criptici, la pittura ci propone una vera regina dell’incognita, Amanda Nebiolo. Un esempio tra tutti è il suo quadro dal titolo “Venezia. Un’amata sogna”. Ebbene, ogni titolo assegnato da quest’artista a qualunque sua opera non va mai “preso per buono” alla prima lettura, e i critici d’arte e collezionisti che la seguono hanno imparato a giocare.

Nel caso indicato, infatti, l’anagramma fornisce l’espressione “No aguanta mas”, che in lingua spagnola (usata molto di frequente dalla Nebiolo, anche nelle sue poesie) significa “non farcela più, non sopportare più”. Un grido di dolore quindi, celato dietro il più rassicurante dei “titoli apparenti”.

"Venezia. Un'amata sogna" verrà esposto in occasione della mostra collettiva "Oltremare" a Palombara Sabina.



3 - 5 aprile 2009

Mostra collettiva "OLTREMARE"

Galleria Rosso Cinabro

Piazza Mazzini, 6

Palombara (Roma)





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl