Luigi Spanò presente alla "Calabria 2009 - Ricognizione Pittura"- Cosenza

Luigi Spanò presente alla "Calabria 2009 - Ricognizione Pittura"- Cosenza "CALABRIA 2009-RICOGNIZIONE PITTURA" MOSTRA INAUGURATA A COSENZA CON 37 ARTISTI "Calabria 2009-Ricognizione pittura" è il tema della mostra che è stata inaugurata nella Galleria d'arte provinciale,all'interno dell'ex monastero Santa Chiara, nel centro storico di Cosenza.

05/mag/2009 18.04.47 Luigi Spanò Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

"CALABRIA 2009-RICOGNIZIONE PITTURA" MOSTRA INAUGURATA A COSENZA CON 37 ARTISTI
“Calabria 2009-Ricognizione pittura” è il tema della mostra che è stata inaugurata nella Galleria d’arte provinciale,all’interno dell’ex monastero Santa Chiara, nel centro storico di Cosenza. Resterà aperta fino al 15 giugno.
E’ la seconda iniziativa culturale che la Provincia di Cosenza, in collaborazione con l'Associazione "The Day After" presieduta da Franco Azzinari, organizza nella sua Galleria d'Arte, dove sono in esposizione pregevoli tele dei maggiori artisti calabresi contemporanei, alcuni già molto apprezzati in Italia, in Europa e nel resto del mondo.
La Mostra si presenta quale vero e proprio evento. Per la prima volta, infatti, i 37 artisti provenienti dalle cinque province calabresi avranno uno spazio di alta collocazione e dimensione culturale ed artistica per far conoscere ed apprezzare le loro opere. Saranno complessivamente 111 i quadri che daranno cognizione ai visitatori della loro arte e della loro evoluzione di ricerca e  lavoro, ampiamente stilati  attraverso  esposizioni  nelle varie   gallerie della Calabria e anche altrove. Ad esporre in “Calabria 2009-Ricognizione Pittura” sono: Angelo Aligia, Franco Azzinari, Xante Battaglia, Francesco Bitonti, Maurizio Carnevali, Pino Chimenti, Carmine Cianci, Maria Credidio, Costantino Di Ciancio, Salvatore Dominelli, Francomà, Alfredo Granata, Luigia Granata, Claudio Grandinetti, Rolando Greco, Luigi Le Voci, Fulvio Longo, Pino Mainieri , Ulrico Montefiore Schettini, Ugo Pagliaro, Franco Paletta, Pepe Salvatore, Pietro Perrone, Tarcisio Pingitore, Tommaso Pirillo, Pino Procopio, Quirino Ilario, Giuseppe Rocca, Anna Romanello, Mimmo Sancineto, Luigi Spanò, Nick Spatari, Giovanni Talarico, Francesco Toraldo, Silvio Vigliaturo. Alla manifestazione inaugurale era presente l’Assessore Regionale al Turismo e Beni Culturali Damiano Guagliardi, che ha salutato l’evento come “operazione di alto livello da potenziare assolutamente per il rilancio complessivo delle capacità artistiche locali, dell’immenso patrimonio culturale che possediamo per restituire a Cosenza e alla Calabria quelle prerogative di culla culturale che ha avuto matrice ellenica”. “Con questa seconda esposizione artistica che propone ben 37 artisti calabresi, provenienti dalle cinque province calabresi, e dopo il successo avuto con la collezione Paolo Setti, vogliamo avviare -ha detto il Presidente dell’Amministrazione provinciale Mario Oliverio- una stagione intensa di promozione artistico-culturale e lavorare perché il Centro Storico, con questa splendida Galleria di Santa Chiara, diventi la Cittadella della Cultura Provinciale, spazio privilegiato per ospitare tutte le espressioni artistiche emergenti o consolidate”. La Mostra, illustrata in un ricco catalogo curato da Nicola Micieli, potrà essere visitata fino al 15 giugno dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,30, con ingresso gratuito.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl