Giornale di Sicilia - Provincia di Trapani Titolo: SALEMI, MURALES DETURPA IL TEATRO, L'ARTISTA BLOCCATO DAI VIGILI Equivoco tra Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo di Celeste Caradonna Nasce da un equivoco tra il Sindaco Vittorio

Giornale di Sicilia - Provincia di Trapani Titolo: SALEMI, MURALES DETURPA IL TEATRO, L'ARTISTA BLOCCATO DAI VIGILI Equivoco tra Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo di Celeste Caradonna Nasce da un equivoco tra il Sindaco Vittorio Giornale di Sicilia - Provincia di Trapani Titolo: SALEMI, MURALES DETURPA IL TEATRO, L'ARTISTA BLOCCATO DAI VIGILI Equivoco tra Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo di Celeste Caradonna Nasce da un equivoco tra il Sindaco Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo, il murales realizzato nella parete esterna del teatro all'aperto,"Del Carmine" sito nel centro storico di Salemi.

12/set/2009 15.14.05 Mauro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giornale di Sicilia - Provincia di Trapani
Titolo: SALEMI, MURALES DETURPA IL TEATRO, L'ARTISTA BLOCCATO DAI VIGILI

Equivoco tra Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo

di Celeste Caradonna

Nasce da un equivoco tra il Sindaco Vittorio Sgarbi e l'artista palermitano Mauro Di Girolamo, il murales realizzato nella parete esterna del teatro all'aperto,"Del Carmine" sito nel centro storico di Salemi. Il fatto è accaduto alla fine della scorsa settimana. Ad accorgersi dell'Opera dell'Artistaun cantoniere del Comune, che ha avvisato gli agenti della Plizia Muncipale, i quali, intervenuti tempestivamente, hanno chiesto al Di Girolamo, di sospendere i lavori, e contestualmente segnalato all'amministrazione comunale. Pare che l'origione della vicenda,ci sia un equivoco. Sembra infatti secondo quanto raccontato da Sgarbi, e poi dall'Artista palermitano, che il sindaco gli abbia, chiesto al Di Girolamo " di realizzare un Opera creativa, nei locali del teatro, alla fine di creare Ammirazione, ma il teatro che intendeva Sgarbi era la struttura del centro Sociale, posta nella periferia, della città. Il Di girolamo invece aveva intuito che avrebbe dovuto realizzare, l'opera nel teatro all'aperto di Salemi,
"Carmine". Il murales è stato realizzato sulla parete esterna della struttura. L'artista aveva iniziato a gettare le basi per la propria creazione, quando è stato interrotto. Il Di Girolamo già aveva dipinto il volto di Garibaldi, il simbolo della Trinacria ecc. ultilizzando colori
ad acquarello, non le bombolette spray,coem spesso accade in questi casi il murales occupa circa 55 METRI QUADRATI, della parete e per eminarlo, secondo il parere di un esperto occorerà utilizzare la sabbiatura.
Un procedimento costoso. Cio' permetterebbe di elimanre il murales, ma occorono mezzi e personale oltre che una buona disponibilità finanziaria.
eccc...

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl