mostra di Giuseppe Viviani alla Greco Arte di Fucecchio

08/nov/2004 15.16.13 Mercurio Arte Contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Le incisioni di Giuseppe Viviani alla ‘Greco Arte ‘ di Fucecchio

 

Venerdì 12 novembre alle ore 18, presso la galleria ‘Greco Arte’ in largo Trieste 25 a Fucecchio (Fi), verrà inaugurata una mostra dedicata a Giuseppe Viviani, illustre pittore e incisore dell’arte contemporanea italiana.

La Galleria diretta da Michele Greco ospiterà una raccolta di incisioni e litografie dell’artista pisano vissuto nella prima metà del Novecento.

Considerato uno dei maggiori rappresentanti della grafica nazionale della prima metà del secolo, il pisano Viviani, personaggio inquieto, scontroso, travagliato, amava ricostruire nelle sue opere i sogni, le paure e le fantasie della sua vita, smembrate e ricomposte a formare racconti poetici ambientati nelle viuzze ombrose del suo paese e sulle spiagge deserte di Boccadarno, un paese in bilico tra realtà e immaginazione.

Tutto ciò che egli rappresenta - il venditore ambulante, la bicicletta, i gabbiani, le calle, le foglie di fico, una gamba ortopedica - è rappresentazione malinconica e decadente della realtà. Le sue opere nascono da una dimensione incantata, in cui gli oggetti, più che visti con gli occhi, sono accarezzati dalla memoria.

In vita, tiene numerose mostre e ottiene importanti riconoscimenti: il Premio per l’incisione alla Mostra Internazionale di Monaco nel 1929; il Primo Premio per l’incisione alla XXV Biennale di Venezia nel ’50 e l’analogo premio alla Biennale di San Paolo nel ’51 e alla VI Quadriennale di Roma. Sarà in mostra anche la famosa opera “Fichi e campanile”, acquaforte del 1937

La mostra rimarrà aperta fino al 27 novembre, con i seguenti orari: feriali 9/12,30 - 15/20; festivi 9/12,30 - 15,30/20.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl