F r a n c o C I U T I - scultore

18/nov/2009 22.11.38 area 24 art gallery Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

11 dicembre 2009 – 12 febbraio 2010
Inaugurazione venerdì 11 dicembre ore 18,00

 

Franco Ciuti, artista di fama internazionale, vive e lavora tra Roma e gli Stati Uniti, è stato allievo di Pericle Fazzini e di Leoncillo. Dopo l’incontro con Pascali e Kounellis , si libera definitivamente  dalle influenze dei suoi primi maestri e  realizza opere di elevatissimo spessore artistico e culturale. La sua è una ricerca tutta protesa alla organicità della materia, ovvero alla ricerca di un confronto tra forma organica e geometria essenziale. A tal proposito Tommaso Trini scriveva  “ …ha sempre posto in evidenza la pluralità contraddittoria delle possibilità che la forma può assumere nel processo materiale dell’opera. Nelle terrecotte dei primi anni ’70 incontravamo già di frequente molteplici stadi di formalizzazione in uno stesso pezzo, un principio di metamorfosi interna. Vedevamo combinarsi in esse il geometrico con l’organico, il duro col molle, lo spigolo con la piega, in una sorta di catastrofe lucida e controllata…”

Nel catalogo che accompagnava la recente mostra “La fluenza organica della forma”

Enrico Crispolti sciveva “…Nelle sculture  “a tutto tondo” (distinte cioè dai “rilievi” a parete (ove la fluenze organica traversa come sciame segnico-plastico, altrimenti ordinate campiture plastiche), ha persino immaginato la possibilità di esplicitare il senso dell’aspirazione spaziale di tali fluenze plastiche inserendole, in bronzo come sono, entro forme trasparenti (in metacrilato), capaci di fisicizzare in certo modo, plasticamente, la qualità, quasi acquea, d’una agibilità spaziale…”

Ciuti ha insegnato decorazione plastica presso l’ Istituto d’Arte di Roma, vanta una intensa attività espostiva nei musei e nelle gallerie più prestigiose di tutto il mondo. Si ricordano la sua prima grande mostra personale a Roma nel 1964, presso la Galleria Lo Scorpio e le personali presso:  II Biennale Int. le di scultura, Campione d’Italia (1970); Galleria Due Mondi, Milano (1975); Galleria di Ada Zunino, Milano (1975); Galleria Forum-Arts, Copenhagen (1977); Forma Gallery, Coral Gables, Florida (1983); Lodi Art Gallery, Los Angeles (1986); Teatro dell’Opera di Roma: Cascella, Ciuti, Consagra, Penalba, Pomodoro (1988); Carnigie Art Museum Oxnard, Los Angeles (1987-88); Gallery Ichikawa, Los Angeles ( 1988); Cornejo Valley Museum, Thousand Oaks, California (1989 e 1993); Lodi Art Gallery, Pasadena (1993); Progetto Associazione Culturale, Roma (1995); Fiera int.le d’arte, Colonia (1995-96); Galleria Nader, Santo Domingo (1995); Luckman Fine Art Gallery, California State University (1997); Museum of Modern Contemporary Art Las vegas (2001); Galleria Civica Arte Contemporanea, Erice (2007); Galleria l’Orologio, Roma (2008); Teatro dell’Opera di Roma (2009).  

Molte sono le opere che ha realizzato per spazi pubblici, si ricordano quelli eseguiti presso  l’Hotel Palace di Atene e presso la nuova chiesa di Castel Gandolfo, Roma.

Nel 1970 ha realizzato il monumento ai caduti di tutte le guerre (bronzo e marmo) Chieti; nel 1983 ha realizzato un monumento in bronzo per la città di Ryad; nel 1984 ha realizzato un’opera in ceramica per la città di Bagdad; nel 1994 ha realizzato grandi sculture in acciaio per Luckman Fine Art Gallery in California; nel 1998 ha realizzato un monumento in bronzo e acciaio per la Caserma della Guardia di Finanza di Antrodoco – Rieti, nel 1999 ha realizzato grandi sculture in bronzo per Silandro, Torre del Greco, Aprilia e San Giorgio a Cremano; nel 2002 ha realizzato una grande opera in bronzo per la capitaneria di porto di Reggio Calabria; nel 2003 ha realizzato una grande opera in acciaio per la città di Battipaglia; nel 2004 ha realizzato una fontana monumentale in bronzo e marmo per la città di Perugia; nel 2005 ha realizzato una scultura in bronzo per il sacro convento di San Francesco di Assisi e nel 2008 ha realizzato una scultura in bronzo alla Concordia Hospital di Roma.

AREA 24  art gallery
80143 Napoli – via Ferrara 4
(angolo Corso Novara a 300 mt dalla Stazione Centrale FS)
Tel. 081 0781060 - 3382243466  - Fax / segreteria telefonica  178 2231693
Web site;
www.adrart.it/area24  E-mail: area24@adrart.it
Orario: dal martedì al venerdì  ore 17.30 - 20.00 e per appuntamento. Festivi chiuso

 

 

Didascalia opera allegata: "Isola", 2008 - piombo 70 x 70 cm

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl