Danza alla Fortezza del priamàr

Danza alla Fortezza del priamàr"TEATRO, MUSICA e DANZA"- PRIAMÀR 2006"DEBUTTA IL GRANDE BALLETTO AL PRIAMÀRIL BALLETTO TEATRO di TORINO ne"PULCINELLA" e "CIRCUS POLKA" di I. STRAVINSKIJDomenica 23 luglio, ore 21.15Dopo il successo di pubblico ottenuto con il primo spettacolo di danza classica in cartellone, Il Lago dei Cigni di Ciaikovskij, portato in scena dal Balletto Classico di Mosca, la Fortezza del Priamàr di Savona ospiterà, domenica 23 luglio, ore 21:15, il Balletto Classico del Teatro di Torino con una serata dedicata a Stravinskij, compositore fra i più apprezzati del XX secolo.

24/lug/2006 05.02.00 Acquarone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“TEATRO, MUSICA e DANZA”- PRIAMÀR 2006”
DEBUTTA IL GRANDE BALLETTO AL PRIAMÀR


IL BALLETTO TEATRO di TORINO ne
“PULCINELLA” e “CIRCUS POLKA” di I. STRAVINSKIJ
Domenica 23 luglio, ore 21.15


Dopo il successo di pubblico ottenuto con il primo spettacolo di danza classica in cartellone, Il Lago dei Cigni di Ciaikovskij, portato in scena dal Balletto Classico di Mosca, la Fortezza del Priamàr di Savona ospiterà, domenica 23 luglio, ore 21:15, il Balletto Classico del Teatro di Torino con una serata dedicata a Stravinskij, compositore fra i più apprezzati del XX secolo. La compagnia, formatasi negli anni Settanta attorno alla figura di Loredana Furno, ha sempre sviluppato progetti artistici di ampio respiro ed attenti alla ricerca quanto alla memoria storica del balletto, come accade anche in questa occasione. L'omaggio coreografico a Stravinskij avviene sulle note di due opere tradizionalmente inserite nel “periodo neoclassico” della produzione del compositore russo, quali Pulcinella (1920), scritta appositamente per i Ballettes Russes di Djaghilev, e Circus Polka (1942).

Dominerà la prima parte della serata Pulcinella, composizione di Stravinskij ispirata dalle musiche di Giovanni Battista Pergolesi, la cui grande freschezza e la tipica solarità si riflettono nella coreografia di Loris Gai - autore di “pietre miliari” della compagnia torinese quali, ad esempio, Amo le rose che non colsi e Fedra - e nelle divertenti scene di Eugenio Guglielminetti. La mediterraneità di Pulcinella, narrata attraverso i lazzi e gli equivoci tipici dei comici della Commedia dell'Arte è stilizzata dalla rivisitazione di Stravinskij, chiave di lettura contemporanea preservata anche dalla traduzione coreografica del Balletto Classico di Torino. L'azione è ambientata in una Napoli popolare e settecentesca in cui si avvicendano amore, tradimenti, avventure e nella gioiosa e famosa tarantella finale, rese con eleganza, grazia e buffoneria dai bravissimi ballerini-interpreti in scena.

La seconda parte della serata, invece, è accompagnata dalle musiche di Circus Polka, composte da Stravinskij per il Circo Barnum durante il suo lungo periodo di soggiorno in America a seguito della fuga dall'Europa in guerra. Si tratta di musiche e coreografie allegre e dal tono scherzoso, che illustrano la vita, a volte gaia a volte melanconica, del Circo. Lo spettacolo, creato nel lontano 1983 per il Carnevale di Venezia, è sviluppato per sezioni distinte - “Parata”, “Il cubo e la Palla”,“Trio”, “Tarantella”, “Quadriglia”, “Sulla Fune”, “Pierrot e Pierrette” e la “Parata” conclusiva - e mantiene immutata la forza visiva ed emozionale delle origini.
Prezzi per la serata: 15,00 euro, ridotto 13,00.

La rassegna è patrocinata dalla Regione Liguria e realizzata grazie ai contributi della Città di Savona, della Provincia di Savona, della Fondazione A.De Mari, Della Compagnia di San Paolo, e con il sostegno di Apsp Opere Sociali “N.S: di Misericordia” di Savona e Parfiri Srl.

In calendario seguirà, poi, il terzo ed ultimo appuntamento della Prima Rassegna di danza classica alla Fortezza del Priamàr, con lo spettacolo-omaggio di Carla Fracci (per la prima volta ospite a Savona) ad Isadora Duncan, accompagnata nella sua esibizione dalla Compagnia Italiana Balletto.

Biglietteria presso l'atrio del Teatro Comunale Chiabrera, Piazza Diaz 2, dal lun-sab, ore 10-12 e 16-19, tel. 019/8485974. Nelle sere di spettacolo è attiva la biglietteria presso la Fortezza del Priamàr dalle ore 20.00, tel.019/8386997. Per ogni ulteriore informazione contattare Alessandro Acquarone, 335/5930470, a.acquarone@tiscali.it.





___________________________________________________________________
Conto Arancio al 4% fino a fine 2006 - Zero spese, soldi sempre disponibili. Aprilo subito
http://click.libero.it/ING

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl