L’Accademico di San Marino N:.H:. Sandro PULIN, a Venezia, presenta ufficialmente ai Media, la sua nuova idea: “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO”.

11/feb/2009 11.39.04 G:.O:.M:.P:.A:. DI VENEZIA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“H.E. AMBASSADOR FOR PEACE” Monsignore N:.H:. Sandro PULIN, dopo la presentazione alla Stampa del Suo ultimo “Progetto di Pace”, relativo alla realizzazione de: “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO”, ha ricevuto l’invito ufficiale a partecipare, come “OSPITE D’ONORE”, al Gran Galà:“IL BALLO DEL DOGE” ed è stato anche pubblicamente premiato, con la Cerimonia della consegna di una preziosa “TARGA”, per il Suo costante e personale impegno per la promozione del “DIALOGO INTERCULTURALE ” e la costruzione di una vera “PACE NEL MONDO”.
 
11/02/2009 – Dopo aver apprezzato l’incontro ufficiale che il DALAI LAMA ha avuto con la città di VENEZIA (nella storica Biblioteca Nazionale Marciana, di Piazza San Marco) e dopo l’invito fatto al Presidente di Confindustria, Emma MARCEGALIA, a partecipare ad uno dei più esclusivi e prestigiosi eventi del mitico Carnevale di Venezia, “H.E. AMBASSADOR FOR PEACE” (U.P.F. / O.N.U. New York – USA) il Monsignore N:. H:: Sandro PULIN, ha confermato il Suo personale impegno a proporre la città lagunare, come centro permanente di promozione della “CULTURA PER LA PACE NEL MONDO”.
 
Infatti, già Sabato 7/02/2009, proprio a Venezia, nella splendida cornice di Palazzo Cocco Molin, in occasione di una specifica “Conferenza Stampa” con la Stampa mondiale, relativa ad un importante evento del Carnevale veneziano, “S:.A:. il Sacro Principe del G:.O:.M:.P:.A:.”,il N:.H:. Sandro PULIN, ha voluto presentare ufficialmente, ai media nazionali ed internazionali ed a un folto pubblico presente in sala, il Suo ultimo “Progetto di Pace” per favorire la promozione e la crescita di una vera “CULTURA PER LA PACE NEL MONDO”.
 
Su invito degli organizzatori dell’esclusivo Evento veneziano: “IL BALLO DEL DOGE”, il  N:.H:. PULIN, ha subito precisato alla Stampa ed a tutti i media presenti in sala che questo Suo ultimo: “Progetto di Pace”, è scaturito dallo straordinario incontro che ha avuto con la famosa Stilista veneziana Antonia SAUTTER, ed che è il frutto del loro forte desiderio ed impegno personale, a contribuire, assieme, alla realizzazione di un possibile futuro “MONDO MIGLIORE”).
 
Questa nuova idea, a firma “PULIN-SAUTTER”, grazie proprio al nuovo ruolo di: “Ambasciatore per la Pace nel Mondo” del Monsignore N:.H:. PULIN, si dovrebbe concretizzare, nel prossimo futuro, in uno specifico personale “Progetto Internazionale” che dovrà dare vita ad un grande “Evento di Pace”, di respiro mondiale, dal titolo: “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO”.
 
Secondo le originali intenzioni di “S:.A:. il Sacro Principe del G:.O:.M:.P:.A:.”, il N:.H:. Sandro PULIN e come già concordato con la Atonia SAUTTER(che ha già accettato di assumere l’Incarico ufficiale di nuova Responsabile e “GRAN FIDUCIARIA DEL G:.O:.M:.P:.A:. DI VENEZIA”), questo nuovo “Progetto Internazionale di Pace”, si dovrebbe caratterizzare proprio come la specifica prima nuova “creatura” dell’operato del: “G:.O:.M:.P:.A:. DI VENEZIA”.
 
Il Monsignore N:.H:. Sandro PULIN, nella Sua altra veste ufficiale di: “S:.E:. il Delegato Plenipotenziario per le varie Religioni – Operatore Internazionale per il Dialogo Interculturale e la Pace nel Mondo”, dopo la “Conferenza Stampa”, ha avuto modo di precisare, a molti dei giornalisti presenti, che “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO”, intende proporsi come occasione di confronto tra le diverse Culture e Religioni ed essere quindi l’occasione per la promozione di un vero “Dialogo Interculturale ed Interreligioso” che operi concretamente per la costruzione di un futuro ”MONDO DI PACE”.
 
l’Ambasciatore per la Pace, N:.H:. PULIN, rispondendo ad una domanda di un giornalista di una televisione straniera, ha precisato che il Suo “progetto” dovrebbe svilupparsi operativamente, in due distinti “TEMPI”:
 
In un “PRIMO TEMPO” l’Evento di Pace, ideato dal N:.H:.PULIN, dovrebbe avere una sua specifica “EDIZIONE MEDITERRANEA” che, partendo da VENEZIA (già “Regina del Mediterraneo”), facendo fulcro sullo storico Monte della:“Repubblica di Pace di San Marino”, di anno in anno, sappia trovare una sua nuova e “SEDE” (organizzativa ed operativa) diversa, ruotando ed individuando sempre nuove importanti Città, inizialmente, degli STATI che si affacciano nella strategica “Area del Mediterraneo e del Mar Nero”, per arrivare poi, all’obbiettivo finale, di coinvolgere, nell’Evento stesso, anche i Paesi amici che costituiscono il: “Consiglio di Cooperazione dei Paesi Arabi del Golfo” (come, a solo titolo di esempio, il QATAR).  
 
In un “SECONDO TEMPO”, partendo sempre da una VENEZIA (città natale di Marco POLO e da sempre Porta dell’Europa verso l’Oriente) che ritorni a guardare con maggiore attenzione ad EST, l’Evento di Pace (a firma PULIN-SAUTTER), si dovrebbe espandere anche verso ORIENTE riuscendo, attraversando la “MITELEUROPA” e “MOSCA”, ad arrivare fino all’ASIA, trovando sue nuove “SEDI” (organizzative ed operative) diverse, ruotando ed individuando (in anni alterni alla: “EDIZIONE MEDITERRANEA”), in importanti Città della CINA, dell’INDIA e del GIAPPONE……
 
In questo modo “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO” diventerebbe un’occasione unica e preziosa per scoprire e permettere il confronto dei molti e diversi modi di fare “FESTA”, che sono propri di tutti gli  UOMINI e le DONNE, nei diversi usi, culture e religioni, di tutto il Mondo.
 
Questa “IDEA DI PACE” scaturisce dalla certezza assoluta del N:.H:. PULIN e della Stilista SAUTTER che solo nei momenti in cui l’UMANITA’ si diverte (nelle varie occasioni di “FESTA”, nelle diverse parti del Mondo), nella mente degli UOMINI, in quel momento, non vi è spazio per pensieri di GUERRE e VIOLENZE e vi sia la condizione ottimale, per poter “seminare” idee e proposte per la costruzione di una vera “PACE NEL MONDO”.
 
Durante la conferenza stampa veneziana, dopo la presentazione alla Stampa, in “prima mondiale”, di questo nuovo “PROGETTO DI PACE”, vi è stata anche un momento dedicato ad una “Cerimonia di Premiazione”, con la consegna, da parte degli organizzatori del più prestigioso ed esclusivo Evento in costume, del mitico “CARNEVALE DI VENEZIA”, di una preziosa “TARGA PREMIO” de: “IL BALLO DEL DOGE”, alla persona del: “S:.G:.M:. – S:.A:. il Sacro Principe del G:.O:.M:.P:.A:.” Monsignore N:.H:. Sandro PULIN, come ringraziamento e manifestazione di stima, per il Suo costante impegno a favore della “PACE NEL MONDO”.
 
Nella “TARGA”, vi é stato inserito anche uno specifico riferimento al Progetto Internazionale ed Interculturale de: “IL CARNEVALE PER LA PACE NEL MONDO”.
 
Il “PREMIO”, tra i molti flash dei fotografi presenti per le foto di circostanza, è stata consegnato a “S:.A:. il N:.H:. Sandro PULIN”, dalle stesse mani della Stilista veneziana Antonia SAUTTER che per dare una maggiore “PESO” e “CONCRETEZZA” alla Cerimonia, ha voluto sottoscrivere le motivazione incise nella “TARGA”, firmandosi con il Suo nuovo incarico ed il Suo nuovo titolo di: GRAN FIDUCIARIA DEL G:.O:.M:.P:.A:. DI VENEZIA”.
 
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl