CHRISTMAS FILM FESTIVAL: DIBATTITO SUI RISCHI IDROGEOLOGICI DEL TERRITORIO ITALIANO

CHRISTMAS FILM FESTIVAL: DIBATTITO SUI RISCHI IDROGEOLOGICI DEL TERRITORIO ITALIANO Pescasseroli 3 gennaio 2010 - Si svolgerà lunedì 4 Gennaio 2010 alle ore 11, presso la sala video del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise l'incontro dibattito dal titolo "Salvaguardia dai rischi idrogeologici del territorio italiano".

03/gen/2010 16.43.57 Ufficio Stampa Palladium Productions Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Pescasseroli 3 gennaio 2010 - Si  svolgerà lunedì 4 Gennaio 2010 alle ore 11, presso la sala video del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise l’incontro dibattito dal titolo “Salvaguardia dai rischi idrogeologici del territorio italiano”.
Al dibattito moderato dal biologo Francesco Petretti, giornalista e autore della trasmissione televisiva “Geo & Geo” in onda su Rai Tre interverranno: Nunzio Finamore, sindaco della città di Pescasseroli, Giuseppe Rossi e Vittorio Ducoli, rispettivamente Presidente e  Direttore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Guido Pollice, Presidente di Green Cross Italia, Luciano Sammarone, Comandante del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente  del Corpo forestale dello Stato e Luigi di Gianni, regista di documentari e cortometraggi sociali e antropologici.
L’iniziativa rientra all’interno della manifestazione Christmas Film Festival e ha l’obiettivo di porre l’accento sulla cura del territorio italiano finalizzata alla prevenzione dei rischi idrogeologici.        Le amministrazioni comunali italiane infatti dovrebbero svolgere un’efficace ed adeguata politica di prevenzione, informazione e pianificazione d’emergenza per cercare di prevenire i danni derivanti da frane e alluvioni.                                  
A fine dibattito sarà proiettato il film-documentario “Natale nel Vajont” del 1963 del regista Luigi di Gianni, uno dei più importanti documentaristi italiani.  Il documentario della durata di 12 minuti racconta il primo Natale fra i sopravvissuti del Vajont. Il regista sarà quindi premiato dal sindaco di Pescasseroli e dall’Associazione Palladium Productions, organizzatrice della rassegna cinematografica dedicata al Natale, per l’alto valore etico e morale del lavoro svolto in tutti questi anni per il cinema italiano.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl