"GARAGE OLIMPO", secondo appuntamento de "I Mondi delle Donne... tra cinema e libri"

26/feb/2010 09.18.40 Marianna Natale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ASTI - Inizia mercoledì 3 marzo alle 21,15 in sala Pastrone, la sezione cinematografica di “I Mondi delle Donne... tra cinema e libri”.

Il film drammatico di produzione italoargentina “Garage Olimpo”, che narra la tragica stagione della dittatura in Argentina, segue e si salda al partecipatissimo incontro di martedì scorso con la scrittrice Norma Victoria Berti ed è il primo degli appuntamenti su grande schermo della rassegna.

IL FILM: Diretto nel 1999 da Marco Bechis, “Garage Olimpo” narra la vicenda di Maria, giovane attivista militante in un’organizzazione clandestina che si oppone alla dittatura militare al governo in Argentina. Vive in città insieme alla madre, che ha affittato alcune stanze del loro grande appartamento, e a Felix, un ragazzo timido innamorato di lei.
Una mattina irrompono in casa poliziotti e militari in borghese e arrestano Maria che viene rinchiusa in un centro clandestino chiamato Garage Olimpo. Il capo del centro affida il compito di far parlare Maria a uno dei suoi uomini più fidati: Felix, l'affittuario. Maria scopre così che Felix è il suo torturatore ma anche la sua unica speranza di salvezza.
“Garage Olimpo” è un film duro, realistico, che lascia intuire senza eccessi il sadismo e la violenza che venivano applicati nei garage illegali dove venivano tenuti prigionieri gli oppositori del regime.




“I Mondi delle Donne... tra cinema e libri” è realizzata grazie al contributo della Consigliera di Parità della Provincia di Asti Gloria Ruffa, con il patrocinio del Comune di Asti, organizzata dall’associazione culturale La Fabbrica delle Idee in collaborazione con la libreria Profumi per la Mente di Davide Ruffinengo.

Dall’abbinamento tra pagine e pellicole, gli appuntamenti della rassegna consentono una riflessione su tematiche legate ai mondi femminili: dalla maternità alla violenza fisica, psicologica e burocratica, dall’emarginazione alla lotta politica, tra l’Argentina della giunta militare e il Pakistan dei campi profughi, l’Iran dei pasdaran e l’Inghilterra, l’Afghanistan e l’Italia dei giorni nostri.


Di seguito gli altri appuntamenti della rassegna:

LIBRI:
Mercoledì 31 marzo Hamid Ziarati - “Il meccanico delle rose” (Centro culturale cittadino San Secondo, alle 21)
Venerdì 30 aprile Gaia Rayneri - “Pulce non c’è” (Centro culturale cittadino San Secondo, alle 21)
Martedì 25 maggio Fabio Geda - “Nel mare ci sono i coccodrilli” (Centro culturale cittadino San Secondo, alle 21)

FILM:
Mercoledì 10 marzo “Persepolis” (Sala Pastrone, alle 21)
Mercoledì 17 marzo “Ladybird Ladybird” (Sala Pastrone, alle 21)
Giovedì 25 marzo “Cose di questo mondo” (Sala Pastrone, alle 21)



L’ingresso è libero e tutti sono invitati.


Info: fabbricadelleidee@hotmail.com


26 febbraio 2010

Marianna Natale

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl