INFO&PROVINI24/01/05

24/gen/2005 22.59.34 AspirantiAttori.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
****************
NOTIZIE DAL SITO
****************
Si comunica che la newsletter verrà inviata agli
utenti solo dal lunedì al venerdì.


*******
PROVINI
*******

CERCASI
Stiamo cercando attori ed attrici dai 24 ai 35 anni per i ruoli
protagonisti e comprimari, 1 attore di origine russa o comunque
dell'est che abbia un età tra i 35 ed i 45 anni, 1 attrice tra i 24
ed 35 anni di origine russa o comunque dell'est con fisico atletico.
Gli attori sono pagati.
Il casting sarà nelle date del 29 gennaio e del 6 febbraio dalle
15.00 alle 20.00 in via Antonelli n. 3 nella sede dell'AGENZIA
FORMAZIONE E LAVORO a Milano (MM CORVETTO)
per informazioni e per segnalare la presenza chiamare LORENZO
3492103890 o STEFANO 3492426496

---

Cercasi spettacolo sull'olocausto
Si cerca uno spettacolo sull'olocausto o comunque che abbia attinenza con
gli ebrei da rappresentare in provincia di Caserta. E' garantito un buon
ingaggio. Per informazioni: Iteatrando@katamail.com
(fonte esterna)

---

Linea d'ombra cerca corti
La decima edizione di Linea d'Ombra si svolgerà a Salerno dal 19 al 24
aprile. Accanto ai lungometraggi in concorso in "Visioni di passaggio", vi
sono due sezioni curate da Vincenzo Scuccimarra e dedicate ai corti:
Linea Corto presenta circa venti cortometraggi, in formato 35mm e della
durata non superiore ai venti minuti, realizzati in Europa tra il 2004 e il
2005. Al miglior film della sezione andrà il Premio Linea d'Ombra 2005
attribuito dalla giuria formata da giovani dei 18 ai 30 anni. Due i premi
paralleli: il premio Kodak, 1.200 m di pellicola 35mm colore o b/n, che
andrà al miglior cortometraggio italiano; Studio Universal Networks
attribuirà un premio a uno dei corti selezionati, consistente nell'acquisto
dei diritti pay-tv per la trasmissione sul canale satellitare Studio
Universal in esclusiva per dodici mesi.
VideoCortoItalia presenta circa trenta video, della durata non superiore ai
dieci minuti, realizzati tra il 2003-2005 da giovani film-maker italiani.
Al miglior video andrà il Premio Linea d'Ombra 2005 attribuito da una
giuria di esperti. Il portale web ShortVillage premierà l'autore di uno dei
video in concorso cui andrà il Calco di Shortvillage e una collana o una
selezione di libri di cinema.
Per informazioni www.shadowline.it
Referente per le due sezioni: Grazia Cuda
tel: 340.6294939
e-mail: grazia.cuda@lineadombra.info
Linea d'Ombra SalernoFilmFestival
Piazza S. Agostino, 16 - 84121 Salerno
Tel: +39 089 2753673 Fax: +39 089 2571125
e-mail: info@shadowline.it

---

**********
DA VEDERE
**********


La Roma del Luce
MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE
dal 11/11/2004 al 13/02/2005
Un percorso visivo attraverso la storia e la cultura di Roma.
La mostra ricostruisce un percorso visivo attraverso la storia e la cultura
di Roma grazie all’Archivio del Luce, dalla sua fondazione fino al 1943,
gli anni cioè in cui il Luce era una delle colonne portanti della
propaganda del regime fascista. “La cinematografia è l’arma più forte”
aveva detto Benito Mussolini e l’Istituto Luce si inseriva in questa
ottica. Cinegiornali, documentari, servizi fotografici, dovevano servire ad
esaltare il fascismo e il suo Duce. Roma, la nuova Roma imperiale di
Mussolini, era il grande palcoscenico per presentare al mondo uno
spettacolo pieno di suoni, di colori e di gloria. Abitanti e società, negli
obiettivi iniziali del Luce, stavano sullo sfondo.
Il percorso espositivo pone l’accento sulla vita di Roma tra il 1926 ed il
1943 attraverso una galleria di circa ottanta fotografie, diversi filmati e
la visione in loop di tre antologie di cinegiornali e documentari
dell’Istituto Luce, tra cui molto materiale inedito.
Lungo il percorso del museo saranno presentate più di ottanta fotografie
dell’Archivio Luce: per molti visitatori, realizzare la meravigliosa e
preziosa qualità di queste immagini, sarà una vera e propria scoperta.
In questa mostra l’obiettivo viene rovesciato. La storia del fascismo non
può certo essere completamente elusa, ma è già stata raccontata più volte
attraverso i documentari. Ci si è soffermati, invece, sulle facce della
gente comune, sui vestiti, sulla vita quotidiana, sulle eleganze e sulle
povertà. In sintesi sui mille volti spesso contraddittori della città.
Il linguaggio filmico del Luce ha ispirato, inoltre, il grande cinema
italiano neorealista del dopoguerra, così come le fotografie hanno
anticipato un nuovo linguaggio giornalistico, più attento alle possibilità
espressive dell’immagine, uno stile realizzato da settimanali come il
“Mondo”, “L’Europeo” e poi “L’Espresso”. Il suo Archivio conserva un
vastissimo patrimonio filmico e fotografico composto da documenti di
propria produzione (a partire dal 1924, anno della sua nascita) e da
collezioni private e fondi audiovisivi acquisiti nel tempo da fonti
diverse.
Maggiori informazioni
www.comune.roma.it/museodiroma.trastevere
www.archivioluce.com/galleria/Prisma.asp?documentID=1474
Ente organizzativo
Comune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali - Sovraintendenza
Beni Culturali
In collaborazione con l’Istituto Luce
L’Istituto Luce, nell’ambito della mostra, festeggerà i suoi ottanta anni
dalla fondazione con convegni, conferenze e proiezioni di loro produzioni.

---

Calopresti: un film su Guido Rossa
Mimmo Calopresti sta preparando un film su Guido Rossa, il sindacalista
della Cgil ucciso dalle BR a Genova il 24 gennaio del 1979. Il regista
torinese sta scrivendo insieme a Claudio Fava e Monica Zapelli (I cento
passi) e al giornalista Luca Telese una storia imperniata sullo scontro
anche umano tra Rossa e un altro operaio della stessa fabbrica, Berardi,
coinvolto nell'omicidio e morto poi suicida in carcere.





*******
NOTIZIE
*******

Lunedì 24 gennaio, ore 21.00, al Cineclub Detour, via Urbana 47/a Roma
Corso "storie del cinema"
7. Il realismo poetico francese
La poesia del reale, il disvelamento del male attraverso la finzione
poetica; corpi silenziosi, antieroi dal destino segnato;
Docente: Daniele Dottorini, della redazione di Sentieri selvaggi
seguirà proiezione del film: L’angelo del male (1938) di J. Renoir
(quota di iscrizione alla singola lezione: 10€, Associazione Sentieri
Selvaggi)

---

Fus 2005: fondi e ripartizione
Un totale di quasi 470 milioni di euro ai quali si devono aggiungere 27,5
milioni di Extra Fus. Sono le disponibilità 2005 per il Fondo Unico per lo
Spettacolo (Fus) reso noto dal ministro per i Beni Culturali Giuliano
Urbani. La ripartizione per settori prevede per gli Enti Lirici oltre 222
milioni. Il 50% delle somme ha annunciato Urbani, sarà disponibile
quest'anno sin da febbraio, il resto, come di consueto, a consuntivo. A
fondi, ha fatto notare Urbani, "verranno aggiunti nel corso dell'anno le
risorse provenienti da Arcus e da altri strumenti finanziari". Per il 2004,
i fondi del Fus erano stati di circa 518 milioni di euro ai quali si
aggiungeva un extra Fus di 92 milioni di euro, per un totale di 611 mln
euro. Ma si trattava di uno stanziamento eccezionale che teneva conto della
particolare situazione di crisi del settore cinema. L'immediata
ripartizione del Fondo e la possibilità di avviare in tempi brevi il
pagamento degli anticipi previsti dal Decreto Legge 314 del 2004, spiegano
ancora dal ministero, è stata resa possibile dalla istituzione del Comitato
per i problemi dello spettacolo, che il ministro Urbani ha riunito per la
prima volta con questo obiettivo a gennaio. Al cinema vanno 83.626.138 dal
Fus, 8.000.000 extra Fus per un totale di 91.626.138; all'Osservatorio
464.589 €.
(da Cinecittà)

---

Alpe Adria: documentari in concorso
Anteprima italiana all'Alpe Adria Film Festival questa sera per The White
Diamond di Werner Herzog. Il documentario racconta l'avventura di Graham
Dorrington, ingegnere aerospaziale che esplora la foresta pluviale della
Guyana con una nuova macchina volante: l'Aerostato della Giungla. "E' uno
dei migliori documentari di Herzog - afferma il selezionatore Fabrizio
Grosoli - Condensa molti temi del suo cinema e dimostra una grande
freschezza".
Grosoli cura la nuova competizione internazionale di documentari legati
all'Europa dell'Est, area di riferimento tradizionale del festival. In
concorso anche due titoli italiani: "Perché le donne non fanno la guerra?
di Manuela Pecorari e Nicola Nannavecchia è un'indagine sulla posizione
femminile nella guerra dell'ex Jugoslavia. Una produzione a basso costo,
dalla costruzione piuttosto tradizionale ma frutto di una ricerca assai
approfondita. Il secondo titolo è Adisa o la storia dei mille anni di
Massimo Domenico D'Orzi, storia di una comunità Rom in Bosnia dalla
raffinata ricerca linguistica".
Fuori concorso ad Alpe Adria anche Tre donne in Europa di Corso Salani.

---

Salerno, prime anticipazioni
Salerno Film Festival giunge alla 10^ edizione e allarga la direzione
affiancando Maurizio Di Rienzo a Peppe D'Antonio.
La manifestazione si svolgerà in aprile, ma sono già definite alcune linee
del programma: un omaggio al lavoro di videoartista di Pappi Corsicato; una
retrospettiva a cura di Bruno Di Marino dedicata a Ciprì&Maresco; una
mini-storia del videoclip made in Italy realizzata da Bruno Di Marino e
Francesca Roveda che si concentra sugli anni '80-90 recuperando autori un
po' dimenticati (la scuderia di Mister Fantasy come Giugni, Raffanini,
Curi). Il regista del film turco-tedesco La sposa turca, Fatih Akin, sarà
ospite della manifestazione, mentre Gianluca Arcopinto, terrà il workshop
"L'arte di produrre", ovvero come fare con pochi mezzi cinema innovativo e
stimolante. Per il LabScrittura curato da Diego De Silva, sono stati
invitati dieci scrittori tra cui Carlo Lucarelli, Tiziano Scarpa, Mauro
Covacich, Lidia Ravera ed Elena Stancanelli, per proporre ciascuno due
autori under 35 dei quali verranno pubblicati i racconti inediti in
un'antologia stampata da una casa editrice di Napoli.

---







Questa Email ti giunge perchè sei iscritto alla NewsLetter
di AspirantiAttori.it Ass. Cult. se vuoi cancellarti scrivici rispondendo a
questa email.

AspirantiAttori.it Ass. Cult. NoProfit
Presidente Enzo Salvi
www.aspirantiattori.it
www.aspirantiattori.com
info@aspirantiattori.it
infoline: 3473784152

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl