Presentazione Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi a Napoli

11/mar/2010 12.41.32 C.I.D.E. S.r.l. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


LA SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI A NAPOLI

15, 22, 29 MARZO 2010:
TRE INCONTRI CON LA REDAZIONE, I DOCENTI E DUE OSPITI D’ECCEZIONE: PEPPE LANZETTA E PAPPI CORSICATO
 
Tre incontri “d’avvicinamento”, a presentare e ad anticipare i corsi di cinema che, da aprile, animeranno la città partenopea. Tre incontri per parlare di film e di storie, di cose da fare e di progetti. Lunedì 15 marzo, alle 18.00, verranno presentati corsi e strategie didattiche della scuola di cinema. Il 22 marzo, stesso orario, sarà la volta di Peppe Lanzetta che metterà assieme letteratura e cinema e il 29 marzo, ad animare l’incontro, sarà Pappi Corsicato. Presso il CIDE, in Corso Umberto I 311.  Tre giornate, tre lunedì, tre incontri che anticipano i corsi che Sentieri selvaggi propone, da quest’anno a Napoli: il 15 marzo, alle 18.00, presso la
sede del CIDE di Corso Umberto I, 329, a due passi dalla Stazione Centrale, verranno presentati i corsi, le strategie, la filosofia che, da undici anni, rende
la Scuola di Cinema di Sentieri selvaggi uno dei centri di formazione più apprezzati a Roma e non solo. Demetrio Salvi, direttore didattico della scuola, Aldo
Spiniello, caporedattore della rivista di cinema Sentieri selvaggi, Diego Nunziata, coordinatore dei corsi, e Francesco Ambrosino, responsabile del CIDE, chiariranno e racconteranno cosa succede nei corsi, sempre molto operativi, proposti da Sentieri selvaggi.
 
Corpi e sguardi napoletani 1: Peppe Lanzetta
 
Lunedì 22 marzo, ancora alle 18.00, il primo ospite d’eccezione:
Peppe Lanzetta condivide, con Sentieri selvaggi, la voglia e la passione per una città che non molla. Materiale resistente, capace di raccontare cosa succede in questo territorio, quali sono le strategie e le forze che coniugano cinema e città, racconti e personaggi.
 
Corpi e sguardi napoletani 2: Pappi Corsicato
 
Il 29 marzo sarà la volta di Pappi Corsicato. Stessa ora, stesso luogo, per raccontare altre eventualità narrative, altri sguardi, altre occhiate profonde a scoprire rapporti, a svelare mondi, a sezionare nell’intimo una delle poche città che hanno un’anima, talvolta nera.
 
I corsi della Scuola Sentieri selvaggi a Napoli:
 
CRITICA (corso)
(12 aprile – 28 giugno 2010)
Docenti: coordinamento a cura di Aldo Spiniello
Lezioni e incontri con Federico Chiacchiari, Demetrio Salvi, Simone Emiliani, Michele Moccia, Leonardo Lardieri, Carlo Valeri, Sergio Sozzo
Durata: 45 ore, 15 incontri di tre ore l’uno, da aprile e maggio il lunedì, dalle 17.00 alle 20.00, nel mese di giugno il lunedi e il mercoledi)
 
SCENEGGIATURA (workshop)
(24-25 aprile 2010)
Docente: Demetrio Salvi
Durata: 12 ore (weekend, il sabato dalle 16,00 alle 20,00 e la domenica, dalle 10,00 alle 20,00)
 
LO STRUMENTO DELLA VOCE (workshop)
(8-9 maggio 2010)
Docente: Lino Avendola
Durata: 12 ore (weekend)
 
MUSICA PER IMMAGINI (workshop)
(29 e 30 maggio)
Docente: Sandro Di Stefano
Durata: 16 ore (weekend, dalle 10,00 alle 20,00)
 
RIDUZIONE DIALOGHI PER SOTTOTITOLI (corso)
(12-13 giugno + 15, 17, 22, 24 giugno)
Docente: Sebastiano Cuscito
Durata: 36 ore (sei giornate)
 
Contatti:
 
Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi in collaborazione col CIDE
www.scuolasentieriselvaggi.it – info@scuolasentieriselvaggi.it
www.cidesrl.it
Corso Umberto I, 311 (a due passi dalla Stazione Centrale) – 80138 NAPOLI
Tel. 081.269014
Tel. sede di Roma: 06.96049768

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl