Alberto Nacci e Mario Botta alla GAMeC di Bergamo

29/set/2010 08.36.47 AJP art joins people Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il Patrocinio di

Museo Diocesano Adriano Bernareggi

Ordine degli Architetti e P.P.C. della Provincia di Bergamo

Città di Seriate

 

Venerdì 1 Ottobre 2010, ore 18

GAMeC - Spazio ParolaImmagine

Via S. Tomaso,53  - Bergamo

 

Presentazione del documentario di Alberto Nacci

sulla Chiesa del Centro Pastorale Giovanni XXIII di Seriate

realizzata su progetto dell’architetto Mario Botta

FRA LA TERRA E IL CIELO

Mario Botta                        Chiesa a Seriate

regìa di

Alberto Nacci

 

introduzione

a cura dell’architetto Paolo Belloni, Presidente

dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Bergamo

 

Al termine della proiezione incontro con il pubblico condotto da Don Giuliano Zanchi, Direttore del Museo Diocesano Adriano Bernareggi con la partecipazione di Alberto Nacci e dell’architetto Mario Botta.

 

scritto e diretto da Alberto Nacci

assistente alla regìa Livio Foini

produzione e post-produzione in alta definizione (HDV)

girato da aprile ad agosto 2010 a Seriate (BG), Cividino (BG) e Pietrasanta (LU)

montaggio realizzato presso ajpstudio (www.ajp.it)

sound design e musiche di Alberto Nacci (SIAE)

durata: 27'50''

prodotto da Alberto Nacci / ajpstudio

nell'ambito del progetto Architetture del Silenzio

 

Dopo avere realizzato documentari e opere di videoarte apprezzate in ambito nazionale e internazionale, Alberto Nacci approfondisce con questo lavoro il suo progetto artistico ARCHITETTURE DEL SILENZIO confermando il suo interesse per i luoghi del silenzio in cui é significativo il ruolo della luce, il dialogo fra l'immagine e il suono, l'equilibrio fra gli elementi che conferiscono un fascino particolare a questi spazi destinati alla meditazione e alla  preghiera.

Le testimonianze dei "protagonisti" di questa vicenda culturale e religiosa (la costruzione di una nuova chiesa) costituiscono il filo conduttore di  una indagine condotta da Nacci alla ricerca continua di un equilibrio, fragile, fra i tempi della narrazione e i tempi della descrizione con le preziose testimonianze di chi ha vissuto tutte la fasi della progettazione e la successiva realizzazione.

"In questa chiesa si prega bene..." ha confidato un fedele all'architetto Botta.  Nei lunghi reportages video-fotografici che Nacci ha realizzato per questo documentario ha ricercato gli elementi che giustificano questa affermazione. Ne é scaturito un filmato che osserva come con una lente di  ingrandimento gli elementi che rendono affascinante e misterioso questo luogo, rigoroso  nelle forme, austero nell'aspetto, prezioso e ... sincero nell'accogliere i fedeli.

L'architetto Mario Botta dimostra ancora una volta la sofisticata capacità di dialogare con il proprio tempo e con una estrema chiarezza espositiva conduce questo breve viaggio all'interno del suo "linguaggio architettonico".

FRA LA TERRA E IL CIELO é stato messo in onda su TeleTicino (Svizzera) é in proiezione al Mart di Rovereto dal 24 settembre 2010 al 23 gennaio 2011 nell'ambito della mostra "Mario Botta, Architetture 1960-2010" e successivamente, dall' 1 aprile al 28 agosto 2011, nelle due prestigiose sedi svizzere, partners del Mart nel progetto, del Centre Dürrenmatt di Neuchâtel. La presentazione di questo documentario costituisce l'opportunità per presentare a Bergamo questa importante mostra sui cinquant'anni di attività del grande architetto svizzero.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl