Alberto Nacci e Mario Botta alla Triennale di Milano

07/nov/2010 17.35.45 AJP art joins people Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il Patrocinio del Museo Diocesano Adriano Bernareggi

e dell'Ordine degli Architetti PPeC della Provincia di Bergamo

 

Venerdì 3 Dicembre 2010, ore 18,30

Triennale di Milano

(Teatro Agorà)

Viale Alemagna, 6 Milano

 

Presentazione del documentario di Alberto Nacci sulla Chiesa del Centro Pastorale Giovanni XXIII di Seriate

realizzata su progetto dell’architetto Mario Botta

FRA LA TERRA E IL CIELO

         Mario Botta, Chiesa a Seriate

 

regìa di Alberto Nacci

 

introduzione

a cura dell’architetto Paolo Belloni, Presidentedell’Ordine degli Architetti della Provincia di Bergamo

 

Con la partecipazione di (in ordine di apparizione):

 

Don Gigi Orta, curato della chiesa di S.Alessandro dal 1980 al 1995

Mario Botta, architetto progettista

Giuliano Vangi, scultore

Guglielmo Clivati, architetto, direttore dei lavori

Don Gino Rossoni, parroco di Seriate

 

scritto e diretto da Alberto Nacci

 

assistente alla regìa Livio Foini

produzione e post-produzione in alta definizione (HDV)

girato da aprile ad agosto 2010 a Seriate (BG), Cividino (BG) e Pietrasanta (LU)

montaggio realizzato presso ajpstudio (www.ajp.it)

sound design e musiche di Alberto Nacci

durata: 27'50''

prodotto da Alberto Nacci / ajpstudio nell'ambito del progetto Architetture del Silenzio

 

 

Al termine della proiezione (durata 28’) incontro con il pubblico sul tema “Architettura e Liturgia nell’opera di Mario Botta” con la partecipazione dell'arch. Mario Botta, Aldo Colonetti (Filosofo, Direttore Scientifico IED),  arch. Paolo Belloni (Presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Bergamo), Don Giuliano Zanchi (Direttore del Museo Diocesano Adriano Bernareggi di Bergamo) e Alberto Nacci (regista, ajpstudioimage&sound design)

 

 

 

 

PRESENTAZIONE

 

Autore di documentari e opere di videoarte premiate in ambito nazionale e internazionale,  Alberto Nacci conferma il suo interesse per i luoghi del silenzio con la sua ultima fatica  “Fra la Terra e il Cielo”, una tappa del più ampio progetto artistico “Architetture del Silenzio”.

Cifra distintiva di questo lavoro, il ruolo della luce, il dialogo fra l’immagine e il suono, l’equilibrio  tra gli elementi  di uno spazio destinato alla meditazione e alla preghiera. Le testimonianze dei protagonisti  di  questa vicenda culturale e religiosa (la costruzione di una nuova chiesa) costituiscono il filo conduttore di un’indagine  svolta da Nacci alla ricerca continua  di un equilibrio  tra i tempi della narrazione e i tempi della descrizione.

In questa chiesa si prega bene”, ha confidato un fedele all’architetto Botta. Questa e altre significative testimonianze concorrono alla realizzazione di un esclusivo reportage video fotografico in tono con lo spirito dell’architettura. Ne è nato un filmato  che esalta, come attraverso una lente di ingrandimento  il mistero e il fascino  del luogo, rigoroso nelle forme, austero nell’aspetto, prezioso e ..sincero nell’accogliere i fedeli.

Ancora una volta l’architetto Mario Botta dimostra la sofisticata capacità di dialogare con il proprio tempo e conduce con estrema chiarezza espositiva questo breve viaggio all’interno del suo “linguaggi architettonico”.

 

Fra la terra e il cielo è in proiezione al Mart di Rovereto dal 24 settembre 2010  al 23 gennaio 2011 nell’ambito della mostra “Mario Botta, Architetture  1960-2010” e successivamente dall’1 aprile al 28 agosto 2011, nelle due prestigiose  sedi svizzere  partners del Mart nel progetto  del Centre Durrenmatt di Neuchatel. E’ stato inoltre  mandato in onda su Teleticino (Svizzera) e presentato l’1 ottobre 2010 alla GAMeC (Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea) di Bergamo.

 

 

 

Stefania Burnelli

ufficio stampa (tenninegri@tin.it)

 

 

 

 

Alberto Nacci (Trapani, 1957)                                                                 www.albertonacci.it

 

Vive e lavora a Bergamo dal 1982. Musicista e videoartista, studioso del mondo dei suoni, ha collaborato dal 1980 al 2002 con artisti di discipline diverse (jazz, teatro, arte, danza contemporanea, fotografia) con una ricca attività concertistica e discografica in collaborazione con Giorgio Gaslini, Gianluigi Trovesi, Paolo Fresu, Enrico Rava, Pierre Favre, Martin Dietrich, Joe Garrison, Tino Tracanna, Antonio Faraò, Giovanni Maier, U.T.Ghandi, Arup Kantidas, Franco D’Andrea, Stefano Bertoli, Dudu Kwatech. Già docente di Progettazione Sonora alle Accademie di Belle Arti di Bergamo e Brescia, dal 2003 si dedica esclusivamente alla realizzazione di opere di videoarte e documentari di arte e cultura: con Fireworks ha vinto il Digifestival (total art festival, Firenze 2005), il Tam-Tam Digifestival (Napoli 2007) ed ha partecipato, in rappresentanza dell’Italia, a EURONIGHT08, evento internazionale di videoarte proposto dall’Istituto Italiano di Cultura a Toronto. Con il cortometraggio THE COLOURS OF BLACK nel 2008 ha vinto il Chicago Short Film Festival (art direction) e ricevuto la Mention Spéciale du Jury al Festival du Cinema de Paris.Con THE MOVING TOWN ha partecipato al 61° Festival du Film Locarno, ha ricevuto la Mention Spéciale du Jury al Festival du Cinema de Bruxelles, ha vinto il Philadelphia Documentary & Fiction Film Festival (per la miglior regìa), ha vinto il Festival de Cine Internacional de Barcelona (miglior fotografia), ha ricevuto la Nomination (per il miglior cortometraggio) all’International Filmaker Festival (Kent, UK), ha vinto l'Alaska International Film Festival (miglior video musicale) ed è stato presentato nella mostra “Parallel Worlds” nell’ambito delle iniziative collaterali alla 53^ Biennale di Venezia. Nel 2010 con QUIPPE DANCE ha vinto il Philadelphia Documentary & Fiction Film Festival (per il miglior montaggio) ed ha realizzato il documentario TRA LA TERRA E IL CIELO - Mario Botta, Chiesa a Seriate (dedicato ad un'opera architettonica del grande architetto svizzero) proiettato nell'ambito della mostra Mario Botta, Architetture 1960-2010 al Mart di Rovereto e al  Centre Dürrenmatt di Neuchâtel (CH).I suoi lavori sono apprezzati in Italia e all’estero e selezionati in alcuni fra i più importanti festival del cinema e della videoarte al mondo: New York, Los Angeles, Chicago, Philadelphia, San Francisco, Athens, Toronto, San Pietroburgo, Puebla, Strasburgo, Bruxelles, Parigi, Tehran, Dargle (South Africa), Bangkok, Roma, Milano, Venezia, Firenze, Napoli, Bergamo, Salerno, Verbania, Gorizia. 

 

Pubblicazioni (cd e dvd):

·       Alberto Nacci  Alma Quartet   Isola lontana   (cd - Splasc(h)Records - 1990)

·       A.A.V.V.   III Rassegna Jazz Franciacorta   (LP - Jf Records - 1990)

·       Alberto Nacci  Alma  Project  Colours    (cd - Splasc(h)Records - 1992)

·       A.A.V.V.  Sicilian Jazz Collection  (vol.3)  (cd - Splasc(h)Records - 1994)

·       Alberto Nacci  Trio   Kaos (cd - MAP Records - 1994)

·       Sax Mobile feat. Pierre Favre Conserto  (cd - Modern Times - 1996)

·       Giorgio Gaslini - Ensemble Mobile Jelly’s Back in Town (cd - Dischi della Quercia - 1996)

·       Alberto Nacci Brass Project Passing (cd - Splasc(h) Records - 1996)

·       Alberto Nacci The Path of Water (cd - Modern Times - 1996)

·       Alberto Nacci  Lovers (cd - AJP Records - 1998)

·       Alberto Nacci Self-portrait of a sound (cd - AJP Records - 1998)

·       Vox Party Vox Party (cd - AJP Records - 1999)

·       World Fantasy – racconti in musica Chura e Marwe (cd - AJP Records - 2002)

·       Visioni (cofanetto con 3 opere sonore,cd - AJP Records - 2006)

·       Fireworks (dvd video - AJP Records - 2006)

·       The Colours of Black (dvd video - AJP Records - 2007)

·       I Rifugi Antiaerei di Dalmine (dvd video – 2008)

·       The Moving Town (dvd video – AJP Records – 2009)

·       L’Arte della Calcografia (dvd video – AJP Records – 2009)

 

 

Filmografia:

 

·     Personaggi in cerca di … protezione (2003, didattico)

·     Kandinskij (2004, videoarte)

·     Il Museo Archeologico di Bergamo (2005, documentario)

·     Fireworks (2006, videoarte)

·     The Colours of Black (2007, videoarte)

·     The Moving Town (2008, videoarte)   

·     I Rifugi Antiaerei di Dalmine (2008, documentario)

·     L’Arte della Calcografia (2009, documentario)

·     Clusters (2009, videoarte)

·     Scandalo a Palazzo (2009, documentario)

·     Philip Corner meets Eric Satie (2009, documentario)

·     QUIPPE DANCE (2009, videoarte)

·     TEMPIO DI LUCE - Paolo Belloni, chiesa a Dalmine (2010, documentario)

·     FRA LA TERRA E IL CIELO - Mario Botta, chiesa a Seriate (2010, documentario)    

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl