Dite la vostra sul Programma del centrosinistra

24/lug/2005 00.11.40 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
mi è arrivata da degli amici ( Rosa e Rob rodegi@tin.it ) dei comitati di Prodi credo
la rilancio a tutti
dopo aver posto e comunicato per il mio voto al centro sinistra almeno tre condizioni
1-ritiro delle truppe italiane da qualsiasi guerra Usa o non Usa Onu o non Onu : no all'invio di truppe fuori dai confini nazionali semza se e senza ma : ogni operazione umanitaria non deve ne puo avere bisogno di armi

Che la pace sia un impegno vero ed un valore irrinunciabile

2.salario minimo garantito a tutti i disoccupati Italiani o "stranieri" abitanti in Italia ,avviamento al lavoro tramite corsi professionali pagati da stato ed imprese
di ogni lavoratore in età lavorativa
3.abolizione della Legge Bossi Fini e massima accoglienza ai nostri concittadini venuti da altre parti del mondo a cercar di vivere onestamente e meglio

vorrei scrivere un altra serie di condizioni
ma mi ci vorrebbe un libro intero e allora vi invito a contattare i miei amici e chiedergli a chi spedire il questionario
io non l'ho capito

contatatte Rosa e Rob rodegi@tin.it



Dite la vostra sul Programma del centrosinistra

A. A cura dell'Intervistatore

Regione in cui si svolge l'intervista
_____________________________________________

Numero progressivo dell'intervista
[ ____ ]

DATA DI SVOLGIMENTO DELL'INTERVISTA

Giorno ________ Mese _________ Anno _________

Intervistatore
_____________________________________________

A.1 Come è stato contattato l'intervistato:
[1] È un parente
[2] È un amico
[3] È un collega di lavoro
[4] È un vicino/conoscente
[5] Per strada (banchetti, iniziative specifiche)
[6] Per strada (manifestazioni)
[7] Altro ____________________________

A.2 Come sono state raccolte le risposte?
[1] Con una intervista, svolta di persona (faccia a faccia)
[2] Il questionario è stato compilato direttamente dall'intervistato alla presenza del rilevatore
[3] Il questionario è stato compilato direttamente dall'intervistato e poi riconsegnato in un secondo momento al rilevatore

Innanzitutto grazie per la sua disponibilità. Come le ho già anticipato l'intervista dura in media 30 minu-ti e tocca vari argomenti. Abbiamo predisposto il presente questionario, rispondendo alle cui domande lei e molti altri cittadini potranno dare un contributo concreto al nostro lavoro di individuazione delle priorità programmatiche.

L'indagine viene svolta nel rispetto delle disposizioni della legge sul trattamento dei dati personali (Dlgs. 196/2003). I dati tratti dall'indagine verranno sempre elaborati e presentati in forma aggregata e verran-no memorizzati in modo che le informazioni che lei fornirà verranno rese completamente anonime. Il titolare del trattamento dei dati, ai sensi del citato Dlgs. 196/2003, è l'on. Giulio Santagata, Responsabi-le della Fabbrica del Programma.











B. DATI SOCIODEMOGRAFICI

B.1. Genere (a cura dell'intervistatore)
[1] Uomo
[2] Donna

B.2. Per ragioni statistiche, le devo fare alcune domande che servono a capire meglio da chi è composto il campione dei no-stri intervistati. Mi può dire, per favore, in che anno è nato/a?
____________

B.3. Mi potrebbe dire, per favore, il C.A.P., il Comune e la Provincia della sua residenza?
____________ ____________________________________ _______________________
CAP COMUNE PROVINCIA

B.4. Qual è il suo stato civile?

[1] Celibe / Nubile
[2] Coniugato/a
[3] Convivente
[4] Vedovo/a
[5] Separato/a
[6] Divorziato/a
[99] Non risponde

B.5. E mi può dire qual è il suo titolo di studio?
[1] Mai andato a scuola
[2] Scuola elementare senza licenza
[3] Licenza elementare
[4] Licenza media inferiore
[5] Diploma professionale
[6] Diploma media superiore
[7] Laurea o diploma universitario
[8] Dottorato di ricerca
[99] Non risponde

B.6. Potrebbe dirmi qual è la sua attuale occupazione?
[1] Occupato nel settore pubblico
[2] Occupato nel settore privato
[3] Pensionato/a o ritirato/a dal lavoro
[4] Casalinga
[5] Studente/essa universitario/a
[6] Studente/essa di scuola media superiore
[7] In servizio di leva o servizio civile
[8] Disoccupato/a
[9] In cassa integrazione
[10] In cerca di prima occupazione
[11] Inabile al lavoro
[12] Non lavora perché benestante


B.7. SE LAVORA: Quale professione esercita? _________________________________________

SE È PENSIONATO, HA PERSO IL LAVORO, IN CASSA INTEGRAZIONE O IN CONGEDO: Quale professione esercitava? ____________________________________________

SE CASALINGA, STUDENTE, MILITARE DI LEVA, IN CERCA DI OCCUPAZIONE, INABILE AL LAVORO: Qual è l'occupazione del suo capofamiglia (o comunque della persona da cui lei dipende economicamente)?________________________________________

SE LAVORATORE DIPENDENTE
[1] Dirigente (direttore, ispettore, funzionario, magistrato, docente universitario)
[2] Carriera direttiva (tecnico laureato, ufficiali superiori, ingegnere, biologo, medico ospedaliero o di base, ecc.)
[3] Insegnante (tutti, compresi materne ed asili, tranne quelli universitari)
[4] Impiegato di concetto (tecnico diplomato, ufficiali inferiori, capo ufficio e "impiegato" generico, ecc.)
[5] Impiegato esecutivo (sottufficiale, segretaria, dattilografa, usciere, commesso, vigile, ecc.)
[6] Operaio (capo operaio, operaio, operaio specializzato, tranviere, netturbino, manovale, agricolto-re, ecc.)

SE LAVORATORE IN PROPRIO
[7]Imprenditore (con più di 15 dipendenti)
[8] Piccolo imprenditore (da 1 a 15 dipendenti)
[9] Artigiano
[10] Titolare di esercizio commerciale
[11] Libero professionista (medici, ingegneri, avvocati, notai, architetti, dottori commercialisti, ecc.) / Consulente
[12] Lavoratore autonomo con soci
[13] Socio lavoratore di cooperativa
[14] Familiare coadiuvante di lavoratore in proprio
[15] Altro lavoratore autonomo (specificare) ______________________

SE LAVORATORE ATIPICO
[16] Collaborazione coordinata e continuativa o a progetto
[17] Collaborazione occasionale
[18] Lavoro senza contratto o non regolamentato
[19] Contratto di formazione-lavoro
[20] Altro___________________________________

[99] Non sa, non risponde















C. VALUTAZIONE SU «COME VANNO LE COSE IN ITALIA»

C.1. Situazione economica

A) L'Italia ha perso capacità di competere nei mercati mondiali. Quali sono, secondo lei, le due ragioni più importanti?

[1] Con l'introduzione dell'Euro non è più possibile svalutare la moneta
[2] Le imprese italiane sono troppo piccole
[3] Si investe troppo poco nell'innovazione dei prodotti
[4] È troppo elevato il costo del lavoro
[5] Il sistema paese (burocrazia, infrastrutture, trasporti .) è inefficiente
[6] I Paesi asiatici fanno concorrenza sleale
[7] In Italia non funzionano le regole e i controlli di mercato
[8] Altro________________________________________________


B) Le famiglie hanno perso potere d'acquisto. Quali sono, secondo lei, le due ragioni più importanti?

[1] I salari e gli stipendi sono fermi da troppo tempo
[2] L'Euro ha portato ad un aumento dei prezzi
[3] Qualcuno ha approfittato dell'introduzione dell'Euro
[4] Le tariffe (acqua, luce, gas) sono cresciute troppo
[5] Il Governo non ha controllato i prezzi
[6] Sono cresciuti troppo gli affitti e i prezzi delle case
[7] Sono aumentate le tasse nazionali e locali
[8] Altro__________________________________________________


C.2. Conti pubblici

Il bilancio dello Stato è gravato da un consistente debito. Tutti concordano che va risanato. Secondo lei perché (una ri-sposta):

[1] Lo Stato deve avere i conti in ordine
[2] Lo richiede l'Europa
[3] Altrimenti le future generazioni dovranno pagare i nostri debiti
[4] Non si riuscirà a sostenere lo sviluppo
[5] Non riusciremo a sostenere l'attuale livello dei servizi pubblici
[6] Altro___________________________________________



C.3. Tasse

A) In Italia, il carico fiscale medio è del 41,8% del reddito prodotto. Secondo lei si tratta di un carico fiscale eccessivo?

[1] Si
[2] No









B) Se si, quali sono secondo lei le due ragioni più importanti?

[1] Lo Stato italiano fornisce molti servizi ai suoi cittadini, come la sanità, la scuola, le pensioni
[2] Molte persone non pagano le tasse che dovrebbero
[3] L'amministrazione statale e' inefficiente
[4] Lo Stato italiano paga molti interessi sul debito pubblico accumulato
[5] Molti cittadini abusano dei servizi statali
[6] Gli amministratori pubblici sono corrotti
[7] Il sistema fiscale cerca di ridurre le disuguaglianze sociali
[8] Altro __________________________________

C) Tutte le stime indicano che in Italia vi è una forte evasione fiscale. Quali sono secondo lei le due ragioni più importan-ti di questo fenomeno?

[1] Il livello della tassazione è troppo elevato
[2] I controlli sono troppo pochi e male organizzati
[3] Gli evasori sanno che prima o poi arriverà un condono
[4] Gli italiani mancano di senso civico
[5] Le classi più agiate italiane mancano di senso civico
[6] I grandi evasori sono protetti dalla classe politica
[7] Le sanzioni per l'evasione fiscale sono troppo basse
[8] In Italia molte persone lavorano in nero
[9] Il sistema fiscale è troppo complicato
[10] Altro __________________________________


C.4. Lavoro

A) In Italia negli ultimi anni sono aumentate le forme di lavoro flessibili (part-time, co.co.pro., interinale, ecc.). Quali so-no per lei le due conseguenze principali di questa tendenza?

[1] Aumenta le possibilità per le imprese di essere concorrenziali
[2] Aiuta i giovani e le donne a trovare lavoro
[3] Favorisce la possibilità di cambiare e provare più lavori
[4] Ha generato una grande precarietà
[5] Impedisce a molti giovani di progettare la propria vita
[6] Aumenta lo sfruttamento
[7] Diminuisce la professionalità dei lavoratori
[8] Altro__________________________________


B) In Italia ci sono molti disoccupati. Quali sono per lei le due cause principali?

[1] La concorrenza internazionale
[2] Gli immigrati ci rubano lavoro
[3] Le imprese non investono abbastanza
[4] Il costo del lavoro troppo elevato
[5] Lo Stato non incentiva la creazione di posti di lavoro
[6] È insufficiente la formazione
[7] È insufficiente la flessibilità nel mercato del lavoro
[8] Altro_____________________________________







C.5. Scuola e formazione

A) Gli ultimi governi, a prescindere dal loro colore politico, hanno dedicato molti sforzi a tentare di riformare l'istruzione in Italia. Secondo lei, quanto sono gravi i problemi che le indicherò? [Risponda per favore "per niente", "poco", "abba-stanza", "molto", "moltissimo". Dove "per niente" vuol dire che secondo Lei le cose che le indicherò non costituiscono ef-fettivamente un problema di cui il governo dovrebbe occuparsi, mentre, all'eltremo opposto, "moltisssimo", vuol dire che secondo Lei il problema è molto grave è andrebbe affrontato al più presto].
Per nien-te Poco Abba-stanza Molto Moltis-simo Non sa - Non ri-sponde
[1] La scarsa relazione fra le cose che si imparano a scuola e le compe-tenze che servono nel mondo del lavoro 1 2 3 4 5 9
[2] L'insufficiente preparazione degli insegnanti 1 2 3 4 5 9
[3] Gli insegnanti non vengono pagati abbastanza 1 2 3 4 5 9
[4] Il fatto che solo i figli di famiglie benestanti riescano a raggiungere livelli elevati di istruzione 1 2 3 4 5 9
[5] Il fatto che solo i figli di famiglie benestanti riescano poi a impiegare un titolo di studio elevato per tro-vare una buona collocazione pro-fessionale 1 2 3 4 5 9
[6] La debolezza della preparazione dei giovani nei settori tecnico-scientifici, che sono cruciali per lo sviluppo e la competitività della nostra economia 1 2 3 4 5 9
[7] I giovani non hanno alcun incenti-vo a studiare, in quanto anche i di-plomati e i laureati faticano a tro-vare un buon lavoro 1 2 3 4 5 9
[8] L'abbandono, da parte del governo, delle scuole pubbliche a favore del-le scuole private 1 2 3 4 5 9


B) Secondo lei, quale livello del sistema formativo italiano presenta i maggiori problemi e più necessita di una riforma (una risposta)?
[1] Scuola dell'infanzia, asilo
[2] Scuola elementare
[3] Scuola media inferiore
[4] Scuola media superiore
[5] Università









C.6. Politiche Sociali

A) In Italia lo Stato e gli Enti locali erogano servizi e prestazioni sociali essenziali per la vita quotidiana dei cittadini. Ritiene che la qualità e la quantità dei seguenti servizi sia:

Servizio/Valutazione insufficiente sufficiente buona ottima
[1] Pensioni 1 2 3 4
[2] Sanità 1 2 3 4
[3] Assistenza agli anziani 1 2 3 4
[4] Assistenza all'infanzia 1 2 3 4
[5] Assistenza ai diversamente abili 1 2 3 4
[6] Sostegno alla famiglia 1 2 3 4
[7] Lotta alla povertà 1 2 3 4


B) Per i medesimi servizi ritiene che lo Stato debba spendere:

Servizio/Valutazione di meno nella stessa misura di più
[1] Pensioni 1 2 3
[2] Sanità 1 2 3
[3] Assistenza agli anziani 1 2 3
[4] Assistenza all'infanzia 1 2 3
[5] Assistenza ai diversamente abili 1 2 3
[6] Sostegno alla famiglia 1 2 3
[7] Lotta alla povertà 1 2 3


C.7. Pensioni

In Italia tutti sono d'accordo che l'invecchiamento della popolazione crea problemi al sistema pensionistico. Secondo Lei quali sono le due ragioni principali:

[1] Ci sono troppi cinquantenni in pensione
[2] Spesso la pensione è troppo alta e lo Stato non ce la fa, dovrebbe occuparsi solamente di una pen-sione minima di base uguale per tutti per il resto ciascuno faccia da sé
[3] Esiste ancora una quota consistente di lavoro sommerso che non paga contributi
[4] Manca la possibilità si scegliere tra previdenza pubblica e previdenza privata
[5] In realtà, non è la pensione il vero problema, ma il fatto che nel futuro molti anziani saranno non autosufficienti
[6] Il sistema pubblico non consente flessibilità: tra i 60 e 70 anni sono io che devo decidere se andare in pensione o no sapendo che più tardi vado più alta è la pensione
[7] Altro_____________________________________________________
















C.8. Ambiente, energia e sostenibilità

I limiti posti dalla situazione ambientale diventano sempre più evidenti (qualità dell'aria, prezzo dell'energia, scarsità di alcuni servizi). Rispetto a questo lei che cosa pensa (due ipotesi):

[1] Che dovremo consumare meno energia
[2] Che dovremo rallentare il nostro sviluppo
[3] Che la scienza troverà forme alternative di energia
[4] Che la nostra salute è a rischio
[5] Che dovremo cambiare le nostre abitudini
[6] Che questi problemi vengono esasperati
[7] Altro__________________________________________

C.9. Unione Europea
Negli ultimi anni, l'Unione Europea ha prodotto grandi cambiamenti che hanno avuto o avranno effetti anche sul nostro Paese. Mi potrebbe dire se secondo lei i cambiamenti che le indicherò sono stati positivi oppure negativi per l'Italia, o se secondo lei non avranno particolari effetti sull'Italia? Per ognuna delle cose che le dirò mi dovrebbe dire quindi se pensa che sia stata un fatto molto negativo, abbastanza negativo, abbastanza positivo, molto positivo, oppure "né positivo né negativo". Se non se la sente di rispondere mi dica "non so".
Molto negativo Abba-stanza
Negativo Né posi-tivo né negativo Abba-stanza positivo Molto positivo Non sa, Non ri-sponde
[1] L'allargamento ai paesi dell'Est Europa (Polonia, Ungheria, Re-pubblica Ceca, Slovacchia, ecc) 1 2 3 4 5 9
[2] L'approvazione della Costituzione Europea 1 2 3 4 5 9
[3] L'Euro 1 2 3 4 5 9
[4] La cooperazione in materia scienti-fica e tecnologica 1 2 3 4 5 9
[5] Il sostegno alla mobilità degli stu-denti (Erasmus, Socrates) 1 2 3 4 5 9
[6] La difesa della concorrenza e l'antitrust 1 2 3 4 5 9
[7] L'accordo di Schengen per l' aper-tura delle frontiere interne 1 2 3 4 5 9
[8] Il mercato unico europeo 1 2 3 4 5 9
[9] La politica agricola comune 1 2 3 4 5 9
[10] I fondi strutturali a sostegno delle aree in difficoltà economica 1 2 3 4 5 9

C.10. Collocazione internazionale dell'Italia

A) Siamo in un momento di grave instabilità internazionale. Secondo lei quali sono le due cause principali:

[1] Il terrorismo internazionale
[2] La globalizzazione economica
[3] La fine dei blocchi contrapposti Est-Ovest
[4] Lo scontro fra Islam e occidente
[5] La debolezza delle istituzioni internazionali
[6] La debolezza dell'Europa
[7] La politica unilaterale degli USA
[8] Le disuguaglianze tra Nord e Sud del mondo
[9] Altro_________________________________


B) Secondo lei, in questo quadro, come si colloca l'Italia oggi (due risposte possibili):

[1] Non conta nulla
[2] Non ha una posizione chiara
[3] Non è sufficientemente attenta al proprio interesse nazionale
[4] Sta acquistando maggior peso internazionale
[5] Non sostiene l'ONU e la legalità internazionale
[6] Non si adopera a sufficienza per una politica estera comune in Europa
[7] È troppo vicina agli USA
[8] È troppo lontana dall'Alleanza Atlantica (NATO)
[9] Non fa abbastanza per i Paesi poveri
[10] Altro___________________________________


C.11. Istituzioni

A) Da tempo si parla di modificare l'assetto istituzionale italiano. Lei è d'accordo?

[1] Si
[2] No

B) Se è d'accordo, quali dovrebbero essere i due obiettivi principali?

[1] Ridurre l'instabilità dei governi
[2] Rafforzare i poteri del Presidente del Consiglio
[3] Dare più potere alle regioni e agli enti locali
[4] Garantire un maggiore equilibrio tra le diversi poteri dello Stato
[5] Dare maggiori poteri al Presidente della Repubblica e agli organi di garanzia
[6] Altro__________________________________________


C.12. Sicurezza

A) In molte città italiane, gli abitanti si lamentano del rischio di divenire vittime di atti di delinquenza come furti, scip-pi, aggressioni. Secondo lei, quali sono le due più importanti ragioni di queste lamentele?

[1] Non c'è abbastanza controllo da parte delle forze dell'ordine
[2] I delinquenti non hanno paura di venire scoperti
[3] E' facile per i delinquenti scoperti farla franca
[4] I giornali e la televisione esagerano la realtà e fanno venire paura ai cittadini
[5] Queste cose succedono in tutte le città del mondo, ma agli italiani piace lamentarsi
[6] Non si fa abbastanza per prevenire la povertà e la marginalità sociale
[7] Gli italiani non prendono abbastanza precauzioni
[8] Le pene per questi reati sono troppo basse
[9] Molti quartieri sono abbandonati a sé stessi
[10] Altro_______________________












B) L'Italia vive da sempre il problema del crimine organizzato. Secondo lei, quali sono le due ragioni più importanti per la diffusione del crimine organizzato?

[1] In alcune aree del paese manca il senso dello Stato
[2] In Italia manca il senso dello Stato
[3] Alcuni politici proteggono il crimine organizzato
[4] In alcune aree, il crimine organizzato fa quello che lo Stato non fa
[5] Ci sono troppe garanzie per i criminali
[6] Non si fa abbastanza per prevenire la povertà e la marginalità sociale
[7] Non si fa abbastanza per educare alla legalità
[8] Non si è mai voluto veramente reprimere il crimine organizzato
[9] Altro _____________________________________


C.13. Immigrazione

A) Negli ultimi anni, in Italia si è registrato un forte afflusso di stranieri. Secondo lei, quali sono le due ragioni più im-portanti di questo fenomeno?

[1] Molti italiani non vogliono più fare alcuni lavori
[2] La situazione in molti paesi del mondo è peggiorata
[3] Le aziende italiane hanno bisogno di lavoratori stranieri
[4] L'invecchiamento della popolazione richiede la presenza di molte badanti
[5] In Italia si vive bene
[6] Gli italiani sono tolleranti
[7] In Italia è facile superare i controlli di frontiera
[8] In Italia ci sono pochi controlli
[9] I lavoratori stranieri accettano qualunque condizione
[10] Gli stranieri fuggono dalla miseria e dalla disperazione
[11] Altro_______________________________________________________


B) Molti stranieri in Italia sono irregolari o clandestini. Secondo lei, quali sono le due ragioni più importanti di questo fenomeno?

[1] Le politiche migratorie italiane sono troppo rigide
[2] C'e' troppa burocrazia
[3] Si tratta di disperati che non hanno nessuna possibilità di essere in regola
[4] I datori di lavoro preferiscono gli irregolari per sfruttarli meglio
[5] Gli stranieri irregolari non rispettano la legge
[6] Gli stranieri irregolari sanno che prima o poi ci sarà una sanatoria
[7] La polizia non fa abbastanza controlli
[8] Le famiglie italiane preferiscono assumere le badanti in nero
[9] Lo Stato italiano non dà abbastanza garanzie agli stranieri che lavorano
[10] Altro________________________________________________________













C.14. Giustizia

L'amministrazione della giustizia in Italia è in difficoltà e i processi sono troppo lunghi. Secondo lei quali sono le due cause principali?

[1] Troppi i livelli di giudizio
[2] Le cause giudiziarie sono troppe
[3] Troppa autonomia dei magistrati
[4] Carenze di organico e di organizzazione
[5] Interferenze tra politica e magistratura che ne limitano l'autonomia
[6] Troppa burocrazia
[7] Scarso utilizzo dei riti alternativi (giudice di pace e altri arbitrati)
[8] Altro________________________________________


C.15. Giudizio su alcuni provvedimenti del Governo Berlusconi

A) Potrebbe indicarmi tra i seguenti provvedimenti del Governo Berlusconi i due che lei ritiene maggiormente positivi?

[1] L'introduzione di nuove forme di contratti di lavoro (legge Biagi)
[2] La diminuzione delle tasse
[3] La riforma del diritto societario
[4] La legge sull'immigrazione (Bossi-Fini)
[5] La riforma della Costituzione
[6] La riduzione dei vincoli sugli edifici storici
[7] L'estensione delle garanzie per gli imputati (Cirami.)
[8] L'invio di truppe in Iraq
[9] La riforma dell'ordinamento della magistratura
[10] L'introduzione della patente a punti
[11] La legge che proibisce il fumo negli ambienti aperti al pubblico (legge Sirchia)
[12] La riforma scolastica (riforma Moratti)
[13] Altro____________________________________


B) Potrebbe indicarmi tra i seguenti provvedimenti del Governo Berlusconi i due che lei ritiene maggiormente negativi?

[1] L'introduzione di nuove forme di contratti di lavoro (legge Biagi)
[2] La diminuzione delle tasse
[3] La riforma del diritto societario
[4] La legge sull'immigrazione (Bossi-Fini)
[5] La riforma della Costituzione
[6] La riduzione dei vincoli sugli edifici storici
[7] L'estensione delle garanzie per gli imputati (Cirami.)
[8] L'invio di truppe in Iraq
[9] La riforma dell'ordinamento della magistratura
[10] L'introduzione della patente a punti
[11] La legge che proibisce il fumo negli ambienti aperti al pubblico (legge Sirchia)
[12] La riforma scolastica (riforma Moratti)
[13] Altro______________________________________









D. PRIORITÀ DEL PROGRAMMA

Per favore mi dica ora quali sono gli interventi secondo lei in assoluto più urgenti nei quali il prossimo governo si dovreb-be impegnare. Indichi, per ciascuna area tematica (D.1. - D.6.), al massimo un intervento assolutamente urgente, uno che ritiene molto urgente e uno che ritiene abbastanza urgente.

D.1. Politiche per lo Sviluppo

Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente urgente
[1] Ridurre il carico fiscale sulle per-sone fisiche [1] [2] [3]
[2] Ridurre il carico fiscale sulle im-prese, diminuendo le trattenute in busta paga [1] [2] [3]
[3] Intensificare la lotta all'evasione [1] [2] [3]
[4] Ridurre il disavanzo dei conti pubblici [1] [2] [3]
[5] Accrescere la spesa pubblica nel campo della ricerca [1] [2] [3]
[6] Incentivi fiscali alle imprese del sud [1] [2] [3]
[7] Incentivi alle imprese per le inno-vazioni e la ricerca [1] [2] [3]
[8] Reintrodurre la tassa sulle succes-sioni e donazioni per i grandi pa-trimoni [1] [2] [3]
[9] Tassare secondo la media europea le rendite finanziarie [1] [2] [3]
[10] Intensificare i processi di libera-lizzazione nei servizi pubblici [1] [2] [3]
[11] Intensificare i processi di libera-lizzazione nelle libere professioni [1] [2] [3]
[12] Accrescere la spesa per la scuola e la formazione [1] [2] [3]
[13] Riduzione o eliminazione dell'irap [1] [2] [3]

[14] Altro____________________ [1] [2] [3]

















D.2. Situazione internazionale

Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente urgente
[1] Ritirare le truppe italiane in Iraq [1] [2] [3]
[2] Confermare l'impegno militare italiano nelle missioni sotto l'egida dell'ONU [1] [2] [3]
[3] Rafforzare il legame strategico con gli USA [1] [2] [3]
[4] Rafforzare il ruolo dell'Italia nel mediterraneo [1] [2] [3]
[5] Aumentare le risorse per la coo-perazione internazionale [1] [2] [3]
[6] Cancellazione del debito estero dei paesi più poveri [1] [2] [3]
[7] Proseguire il processo di inte-grazione europea [1] [2] [3]
[8] Proseguire il processo di allar-gamento dell'Europa [1] [2] [3]
[9] Maggiore impegno per una poli-tica estera e di difesa comune eu-ropea [1] [2] [3]
[10] Rafforzare gli strumenti di lotta al terrorismo internazionale [1] [2] [3]

[11] Altro____________________ [1] [2] [3]


D.3. Sicurezza e Giustizia

Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente ur-gente
[1] Maggiore contrasto all'immi-grazione clandestina [1] [2] [3]
[2] Interventi di maggiore repres-sione per la criminalità organiz-zata [1] [2] [3]
[3] Amnistia e indulto [1] [2] [3]
[4] Diminuire i tempi della giustizia informatizzando i Tribunali [1] [2] [3]
[5] Regolare il diritto di asilo [1] [2] [3]
[6] Depenalizzazione dei reati mi-nori [1] [2] [3]
[7] Accelerazione dei tempi della giustizia civile e penale [1] [2] [3]
[8] Responsabilizzazione dei giudici nell'amministrazione e organiz-zazione della giustizia [1] [2] [3]

[9] Altro_____________________ [1] [2] [3]




D.4. Istituzioni e Pubblica Amministrazione

Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente urgente
[1] Aumentare l'efficienza degli uf-fici pubblici [1] [2] [3]
[2] Accrescere i poteri delle Regioni e degli enti locali [1] [2] [3]
[3] Dare maggiori poteri al Presi-dente del Consiglio [1] [2] [3]
[4] Garantire l'autonomia della ma-gistratura [1] [2] [3]
[5] Istituire il Senato delle Regioni [1] [2] [3]
[6] Rafforzare i poteri di controllo del Presidente della Repubblica [1] [2] [3]
[7] Modifica della legge elettorale, totalmente maggioritaria [1] [2] [3]
[8] Introdurre la separazione delle carriere dei giudici [1] [2] [3]
[9] Modifica della legge elettorale, totalmente proporzionale [1] [2] [3]

[10] Altro____________________ [1] [2] [3]

D.5. Politiche Sociali
Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente urgente
[1] Ridurre il livello di precarietà del lavoro [1] [2] [3]
[2] Aumentare gli assegni familiari [1] [2] [3]
[3] Garantire un reddito minimo al-le classi più povere [1] [2] [3]
[4] Agevolare l'accesso alla casa per i giovani [1] [2] [3]
[5] Interventi per l'integrazione de-gli immigrati [1] [2] [3]
[6] Riduzione delle liste di attesa nella sanità [1] [2] [3]
[7] Eliminazione dei ticket sanitari [1] [2] [3]
[8] Maggiori interventi di assistenza per gli anziani non autosufficien-ti [1] [2] [3]
[9] Possibilità di scelta fra strutture sanitarie pubbliche e private [1] [2] [3]
[10] Rafforzare le pensioni integrati-ve [1] [2] [3]
[11] Mantenere le quote di ingresso per gli immigrati [1] [2] [3]
[12] Uniformare i contributi fra lavo-ratori atipici e lavoratori dipen-denti [1] [2] [3]

[13] Altro____________________ [1] [2] [3]


D.6. Ambiente, Energia e Territorio

Abbastanza urgente Molto
urgente Assolutamente urgente
[1] Investire su fonti di energia al-ternativa (eolica, solare, fotovol-taica, ecc.) [1] [2] [3]
[2] Garantire al paese una maggiore autosufficienza energetica e una minore dipendenza dal petrolio [1] [2] [3]
[3] Interventi per aumentare la sicu-rezza idrogeologica del territorio [1] [2] [3]
[4] Garantire l'approvvigionamento idrico [1] [2] [3]
[5] Potenziare i sistemi di depura-zione delle acque [1] [2] [3]
[6] Garantire lo smaltimento dei ri-fiuti nelle regioni dove vengono prodotti [1] [2] [3]
[7] Lotta all'abusivismo edilizio [1] [2] [3]
[8] Rafforzare l'uso del trasporto pubblico [1] [2] [3]
[9] Trasferimento dei trasporti, dalla gomma alla ferrovia e al cabo-taggio [1] [2] [3]

[10] Altro____________________ [1] [2] [3]


























E. Collocazione politica

E.1. Mi potrebbe dire se lei si interessa di politica molto, abbastanza, poco o per niente?
[1] Molto
[2] Abbastanza
[3] Poco
[4] Per niente
[5] Non risponde

E.2. Dal punto di vista politico, lei si definirebbe: di sinistra, di centrosinistra, di centro, di centrodestra, di destra, oppu-re nessuna di queste definizioni Le va bene?
[1] Di sinistra
[2] Di centrosinistra
[3] Di centro
[4] Di centrodestra
[5] Di destra
[6] Nessuna di queste definizioni mi va bene
[7] Non sa, non risponde

E.3. Se me lo vuole dire, lei si sente più vicino alla coalizione di centrosinistra, alla coalizione di centrodestra o a nessuna delle due?
[1] Unione
[2] Casa delle libertà
[3] Nessuna delle due
[4] Non sa, non risponde

E.4. Di seguito troverà l'elenco di alcuni partiti e coalizioni. Per favore esprima un giudizio che va da 1 a 10 dove 1 si-gnifica "non mi piace affatto" e 10 significa "mi piace molto". Se non conosce il partito, dica pure che non lo conosce.
1. Unione 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
2. Casa delle Libertà 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
3. L'Ulivo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
4. Alleanza Nazionale 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
5. Democratici di Sinistra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
6. Forza Italia 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
7. I Verdi 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
8. Italia dei Valori 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
9. La Margherita 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
10. Lega Nord 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
11. Partito dei Comunisti Italiani 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
12. Radicali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
13. Repubblicani Europei 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
14. Rifondazione Comunista 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
15. Socialisti Democratici Italiani 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
16. Udc 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce
17. Udeur 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 99 Non lo conosce

La ringraziamo per la sua preziosa collaborazione.
La Fabbrica del Programma


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
PRESERVATIVO
Gabriele Paolini è quel personaggio televisivo che 'inquina' tutti i telegiornali, a partire dal gennaio 1997, con la finalità di diffondere l'utilizzo del preservativo e lottare contro la pedofilia ed il potere dei media!!!.
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=9544
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl