Al Centro Sperimentale di Cinematografia si aprono le porte per i nuovi allievi

15/giu/2011 17.21.01 Centro Sperimentale di Cinematografia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola Nazionale di Cinema  apre le porte ai giovani dell’Unione Europea e ai giovani cittadini extracomunitari, per questi ultimi limitatamente a un posto in ciascuno dei corsi, interessati allo studio dei vari settori della cinematografia.

I  posti messi a concorso quest’anno sono 74, di cui sei  per i corsi di Montaggio, Regia, Scenografia, Costume;  otto per i corsi di Fotografia, Produzione, Sceneggiatura, Tecnica del Suono e  nove posti  per  ragazzi e nove per ragazze interessati a frequentare il corso di Recitazione.

Il percorso formativo si articola in tre anni ed è costituito da discipline teoriche di base, corsi professionali sistematici, seminari, esercitazioni, stage in Italia e all’estero.  Oltre ai docenti responsabili dei diversi corsi: Franco Bernini (sceneggiatura), Andrea Crisanti (scenografia), Daniele Luchetti (regia), Giancarlo Giannini (recitazione), Domenico Maselli (produzione), Roberto Perpignani (montaggio), Giuseppe Rotunno (fotografia), Federico Savina (tecnica del suono), Piero Tosi (costume), gli allievi della Scuola hanno avuto occasione di incontrare o di lavorare con Theo Anghelopoulos, Cristina Comencini, Ascanio Celestini, Francis Ford Coppola, Spike Lee, Ferzan Ozpetek, Ennio Morricone, Sergio Rubini, Martin Scorsese, Lina Wertmuller, Wim Wenders, Giuseppe Tornatore, Fabrizio Bentivoglio, Nanni Moretti, David Warren, per citare solo alcuni dei “visiting professors” che si sono alternati in questi ultimi anni.

Gli allievi della Scuola Nazionale di Cinema hanno  la possibilità di ricevere una formazione completa, tesa a coniugare tradizione e innovazione, sperimentazione e ricerca, stimolando e incentivando i processi di collaborazione tra le varie componenti culturali, tecniche, artistiche e professionali che concorrono alla creazione dell’opera d’arte cinematografica. Un ulteriore obiettivo della Scuola è favorire l’inserimento dei diplomati negli ambiti professionali più qualificati del cinema:  per il corso di recitazione è attiva infatti una struttura interna, il   “Service Cast Artistico” che opera nel mondo del lavoro come una vera e propria agenzia.

Il Bando di Concorso prevede un limite di età: deve essere compresa tra il gennaio ’85 e il dicembre 93 per tutti i corsi eccetto per Recitazione dove l’età  è compresa tra il gennaio ’88 e il dicembre ’93. Ma per chi vorrebbe frequentare il Centro Sperimentale ed ha invece un’età superiore, nulla è perduto,  la speranza verrà soddisfatta da CSC LAB, una serie di Laboratori che la Scuola sta preparando e si prevede  partiranno dalla prossima stagione invernale.

Il testo completo del bando di concorso si può scaricare dal sito: www.fondazionecsc.it

La domanda di ammissione sarà valida solo se inviata per via telematica  a decorrere dal 15 giugno  2011 attraverso la procedura di partecipazione on line pubblicata esclusivamente sul sito della Fondazione.

Le domande dovranno pervenire entro il 30 luglio prossimo.  Per maggiori informazioni basterà chiamare i  numeri 06.72294261 – 292 o scrivere a infoscuola@fondazionecsc.it

 

 

Susanna Zirizzotti

Ufficio stampa  

Centro Sperimentale di Cinematografia

via Tuscolana, 1520 - 00172 Roma

tel. 06.72294260   fax 06. 72294322  cell. 3391411969

susanna.zirizzotti@fondazionecsc.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl