Tutte pazze per Ivano De Cristofaro

24/nov/2011 01.29.14 WBE NEWS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Tutte pazze per Ivano De Cristofaro

l'uomo tutto muscoli di DREAMLAND

IVANO NUDO NELLA CAMPAGNA DREAMLAND FA’ IMPAZZIRE IL WEB E CONVINCE LE IENE ….

Sandro Ravagnani pagherà i debiti di dreamland con gli incassi del film, e dopo aver messo a nudo l’attore nascente di Hollywood si aprono le strade del cinema e i botteghini assicurano incassi per Dreamland La terra dei sogni.

Torna in auge il bel palestrato Ivano De Cristofaro il più Bello d’Italia negli Stati Uniti e per il film Dreamland La Terra dei Sogni garantiscono le Iene Enrico Lucci si è preso a cuore il Film e i suoi eroi … Ivano De Cristofaro tutto muscoli e il regista innamorato e neorealista Sebastiano. Sandro Ravagnani.

 


 

Uomini mingherlini ed efebici, snelli e dalla faccia pulita? Fatevi da parte, L'avete fatta da padroni per molto tempo nelle preferenze femminili, ma la vostra fortuna sta per finire:  torna in auge, nelle grazie del gentil sesso, l'uomo muscoloso e virile, in grado di esibire una impeccabile "tartaruga",  Ivano De Cristofaro, muscolo in assoluto è il più apprezzato dalle donne.  Ha vinto la fascia del più bello in USA è Il protagonista di Dreamland La Terra dei sogni, diretto dal discusso regista neorealista “Sebastiano” come lo chiamano le Iene alias Sandro Ravagnani.  

Lo stereotipo alla Leonardo Di Caprio, Tobey Maguire e Orlando Bloom, che l'ha fatta da padrone nel primo decennio del 2000, comincia a perdere colpi. La conferma arriva da uno studio presentato in occasione dei "Mondiali di body building", occasione nella quale si sfidano duecento atleti provenienti da tutto il mondo, quindici categorie in gara, per contendersi il titolo mondiale della federazione sportiva internazionale UIBBN (Union Internationale de Body Building Naturel) per la tredicesima edizione del campionato che fa tappa a Schio, in provincia di Vicenza. Il sondaggio è stato effettuato su un campione di 1800 donne di età compresa tra i 20 e i 38 anni, intervistate in oltre 200 palestre italiane.

 

Il 52% di loro non ha dubbi: il macho palestrato e "fisicato"come Ivano De Cristofaro è di gran lunga più attraente del maschio magrolino, che piace solo al 13%. Se ne avvantaggia anche chi è grande e grosso, perfino con po' di pancetta: il suo fisico possente  è considerato rassicurante ed è preferito dal 27% del panel. I motivi sono molteplici: per il 29% delle intervistate la stazza imponente e la tonicità muscolare del partner sono già di per sé garanzia di protezione; il 24% si lascia conquistare principalmente dalla carica di un bel corpo maschile muscoloso; per il 19%, invece, un fisico ben curato, con bicipiti, pettorali e addominali scolpiti, è indice di disciplina, perseveranza e affidabilità; per il 13% un corpo modellato da periodiche e frequenti sessioni di fitness e palestra rappresenta l'emblema di un atteggiamento responsabile e puntuale. 

L’indagine rivela infine anche quali sono i muscoli maschili maggiormente apprezzati dalle donne. Non stupisce che la maggioranza delle intervistate, ben il 43%, sia vada in estasi davanti alla classica e intramontabile “tartaruga”, seguita nell’ordine delle preferenze erotizzanti dai bicipiti (24%), dalle cosce ben tornite (19%), dai pettorali (9%) e dalle spalle (4%).

E la cinematografia hollywoodiana ha rilanciato il trend. Il fil rouge parte da Johnny Weissmuller, indimenticato interprete del primo Tarzan nei lontani anni 30, per arrivare al Gerard Butler, alias il prestante re spartano Leonida del kolossal epico 300, passando per il mastodontico Conan impersonato nei primi anni ’80 da Arnold Schwarznegger. La tendenza in realtà non si è mai interrotta, ma a partire dall’estate scorsa, il grande schermo è tornato a essere popolato di uomini muscolosi e, per le donne, tremendamente sexy: dal protagonista del nuovo Conan in 3D, Jason Momoa, a Chris Hemsworth che ha vestito i panni del dio del tuono scandinavo in Thor, senza dimenticare Chris Evans, che ha dovuto sudare non poco in palestra prima di poter accedere al set del nuovo Captain America. “Il macho –scrive il Daily Beast- è tornato e fa star bene l’America. Nel 2011, in un periodo di incertezza economica e con gli USA coinvolti in tre guerre, i maschi dominanti di oggi segnano un cambiamento culturale. "Il Paese si sente insicuro in molti settori", dice lo storico del cinema David Thompson. "E una reazione a questo è  il desiderio di voler vedere uomini muscolosi e sicuri di sé sullo schermo" ed ecco gentili signore Ivano De cristofaro senza veli e con i suoi muscoli scolpiti nel film più discusso dell’anno, “Dreamland – la Terra dei sogni” grantiscono le Iene di Italia Uno.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl