Valerio Caprara presenta "L'inquilino del terzo piano" al PA

Valerio Caprara presenta "L'inquilino del terzo piano" al PA.

Persone Marcello Sannino Temi, Corrado Morra, Richard Curtis, Richard Lester, James Mangold, Vincenzo Esposito, Diego Del Pozzo, Valerio Caprara
Luoghi Napoli, Campania, Francia, Santa Sofia
Organizzazioni Panico
Argomenti cinema, arte, spettacolo

12/mar/2012 19.48.51 Scuola di Cinema Pigrecoemme Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Scuola di cinema Napoli

Se hai problemi a leggere questa email, clicca qui
Da www.pigrecoemme.com a pubblica@comunicati.net

Valerio Caprara presenta "L'inquilino del terzo piano" al PAN

Valerio Caprara

Nell’ambito della rassegna Storia permanente del cinema, al PAN, per il ciclo “L’ospite inatteso” a cura della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli, mercoledì 14 marzo 2012 alle ore 17,00 il critico cinematografico e presidente della Film Commision Regione Campania Valerio Caprara presenta il capolavoro di Roman Polanski, "L’inquilino del terzo piano".La proiezione, a ingresso gratuito, si terrà nella rinnovata FilmZone del Palazzo delle arti di Napoli di via dei Mille 60. La rassegna continuerà poi giovedì 15 marzo con il ciclo “Rock Around the Screen. Storie di cinema e musica pop”, a cura di Diego Del Pozzo e Vincenzo Esposito, che indagheranno i rapporti tra settima arte e rock. Tre i film in programma: alle 15,00 Walk the Line �“ Quando l’amore brucia l’anima di James Mangold; alle 17,15, il film di Richard Lester coi Beatles, A Hard Day’s Night �“ Tutti per uno e alle ore 19,00 il recente I Love Radio Rock di Richard Curtis. Ogni pellicola, sempre ad ingresso gratuito, sarà introdotta dai curatori.

L'inquilino del terzo piano

La scheda del film

L’inquilino del terzo piano (Roman Polanski, Francia, 1976) 126’
Topor, nel romanzo Le locataire chimerique �“ che Polanski dodici anni dopo trasformerà in uno dei suoi film più complessi �“ soffocava, in quel lontano 1964, certe ingenuità surrealiste del Movimento Panico (che pure l’autore franco-polacco aveva contribuito a creare) in un’angosciosa messinscena dove la dicotomia tra essere e apparire si frantumava sul selciato di un’inevitabile follia. La casa, il corpo; io, l’altro: opposti dove la doppia accezione del termine ospite (chi accoglie e chi è accolto) segna, nel film di Polanski, il sistema per narrare l’ambiguità identitaria del protagonista, stretto tra la condizione aliena dello straniero e l’alienazione mentale, fino a discendere negli inferi di un everyman che nella transgenia, quale fluttuante ipotesi ontologica nel mondo postmoderno, trova l’unico, tragico destino possibile.
(Corrado Morra)


STORIA PERMANENTE DEL CINEMA AL PAN

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA AD INGRESSO GRATUITO

A cura della Scuola di cinema Pigrecoemme, della Mediateca Santa Sofia e di Marcello Sannino e in collaborazione con la Mediateca di Napoli Il Monello, partirà martedì 15 novembre 2011 la rassegna Filmzone, “Storia Permanente del cinema”: un percorso che, tra grandi classici della settima arte, rarità, film singolari e innovativi e cortometraggi d’autore accompagnerà lo spettatore lungo un’investigazione della Storia del cine ma come espressione artistica e come potente strumento mitopoietico e di orientamento nel mondo.
Con un solo obiettivo: quello di tessere, pellicola dopo pellicola, nel coacervo fruttuoso delle mille ipotesi ermeneutiche, un tessuto comune di storie e di riferimenti, perché il cinema è, in fin dei conti, soprattutto, la materia di cui sono fatti i sogni e, ancora di più, l’impalcatura necessaria della nostra memoria condivisa.

Tutti le proiezioni si svolgono al PAN (Palazzo della Arti di napoli) in via dei Mille 60.
L’ingresso è gratuito.

Scarica il programma stampabile completo delle schede critiche in pdf

Storie del cinema. Cicli, percorsi, rarità a cura della Mediateca Santa Sofia
Capolavori. I grandi classici della Settima arte a cura di Marcello Sannino
Temi. Ricorrenze e sincronie del cinema a cura della Scuola di cinema Pigrecoemme

 

scuola di cinema Pigrecoemme Napoli

Contatti

Sito web: www.pigrecoemme.com
Telefono: 081 5635188
Email: info@pigrecoemme.com

Pigrecoemme su Facebook

Potete trovarci anche su Facebook.
Per essere aggiornati sulle nostre iniziative potete inoltre:
1)
Diventare "amici" di questo profilo: http://www.facebook.com/pigrecoemme.bis
2) Diventare "fan" di questa pagina: http://www.facebook.com/scuola.di.cinema.napoli.pigrecoemme
3) Iscrivervi a questo gruppo: http://www.facebook.com/groups/32152252642/
4) Iscrivervi alla nostra newsletter: http://www.pigrecoemme.com/newsletter.htm (ma forse lo siete già )



Per cancellarti o modificare il tuo account, Clicca qui

Pubblicità gratuita: bed and breakfast Napoli I Visconti. (Vuoi anche tu una pubblicità gratuita?)

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl