Brillante serata al Gilda per Solange

15/mar/2012 09.29.07 attore Vincenzo Soriano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Grande kermesse al Gilda di Roma per festeggiare i 60 anni di Solange. Un brioso, effervescente, pieno d'una verve da dar lezione ad un trentenne, Paolo Bucinelli il sensitivo, personaggio televisivo, cantante e attore toscano, meglio conosciuto con il suo pseudonimo di Solange, è stato al centro d'ogni festeggiamento a lui riservati dai tanti amici che sono accorsi al suo invito da ogni dove. Pronto con la sua signorilità ad accogliere personalmente ogni singolo amico e a cercare di dedicargli ogni attenzione dalla stretta di mano, all'abbraccio, al bacio ed al non volersi staccare da ognuno, pur reclamato e desiderato da tutti. Il mitico personaggio Solange, ha ricevuto il gran regalo dell'affetto di una sala, gremita all'inverosimile, nonostante gli inviti fossero stati ben proporzionati agli spazi che offre il locale di via Mario dè Fiori. Tanto, ma forse anche poco, per un grande artista come Solange famoso fin dagli anni ottanta soprattutto per la sua estrosità, che inizia la sua carriera come sensitivo per proseguirla con tanti successi come attore e cantante, partecipando poi nel 2004 alla prima edizione del reality show “La Fattoria”, condotta da Daria Bignardi e nel corso degli anni, a numerosi programmi televisivi. Sempre negli anni 80 incide anche svariati singoli, tra i quali Ma che bandiera è questa qua”. Tra continue presenze in Tv, nel 1997 scrive il suo primo libro, “Rompi Solange e trovi Paolo”e ricco di successi ne scrive anche un secondo nel 2004 “Io, Solange, vi insegno a leggere la mano e....” dedicato alla mamma che non c'è più e per la quale propone un applauso di tutti i presenti, mentre i conduttori della serata gli riservano la sorpresa del collegamento telefonico con l'attore, cabarettista e produttore Massimo Antonio Boldi che ha curato la prefazione di questo libro e che per impegni di lavoro tiene a fare, anche se solo per telefono, gli auguri al suo grande amico.

Sempre in televisione nel 2007 partecipa al programma televisivo di Italia1 “Distraction” e nell'estate 2009 è protagonista del programma di RaiDue “Capitani in mezzo al mare” ideato e condotto dal dj Roberto Onofri. Con il film “Matrimonio alle Bahamas” da successo anche al suo grande inizio della carriera d'attore senza lasciare mai la sua passione per il giornalismo collaborando con note riviste come "Di tutto" diretto da Gianluca Marchi, e "Tutto in", diretto da Anna Martina Leogrande, per i quali cura la rubrica dell'Orscopo.

Dopo la degustazione di un buffet, la serata si apre con una canzone che sta ad indicare un modo nuovo ed originale di festeggiare e stare insieme per ricordare che la nostra vita si evolve e ci rende veramente eterni, a cui segue il ringraziamento di Solange a tutti gli amici intervenuti. Un ringraziamento, se ne accorgerebbe anche chi non vuole, fatto di vero cuore da un personaggio certamente non timido che di fronte a tanto affetto prova emozione. In primis i ringraziamenti vanno a Giancarlo Bornigia, proprietario del Gilda che, come da anni in questa occasione, tiene ad ospitare il compleanno dell'illustre ospite, poi al filosofo Angelo Ciccio Nizzo presidente dello stesso locale ed ancora alla sociologa Deborah Bettega che si adopera con gran riscontro di stampa a diffondere l'operatività ed i successi del più noto locale romano a qualche passo da piazza di Spagna. Ringraziare tutti, citando anche il solo nome e cognome richiederebbe i tempi di una intera serata e il gran Solange comincia a ringraziare coloro che sono venuti addirittura dalla Sicilia come Alfio Consoli con il suo chitarrista o da Napoli come l'attore Vincenzo Soriano che chiama sul palco, per ben due volte, ed abbraccia con grande affetto, poi i tanti nomi presenti come Serena Boldrini alla quale riserva un particolare ringraziamento ed altri ricordati nell'intervallo tra una esibizione e l'altra dei vari artisti che gli hanno dedicato di tutto. Una serata piena di canzoni, sfilate e danze insieme a grande suspance per l'appassionante quanto entusiasmante e suggestivo show di Manolo con i suoi due pitoni, il "The Python", che si esibisce snodandosi tra conturbanti scene, poi la musica di Alfio Consoli (ex cantante degli Sugar Free) ora solista, la sfilata della stilista René Komiati e l'esibizione di Max Nascente con le sue arti cinesi da combattimento. Esemplari anche l'interpretazione canora di Chiara di soli 12 anni e della cantante parmense Barbara Bianchi con un pezzo selezionato da Angelo Martini, e sempre introdotta al canto da Angelo Martini, è giunta da Napoli la stupenda voce della giovane Teresa Russolillo, della quale la conduttrice Floriana Secondi sbaglia anche il nome chiamandola Eremma, che ha interpretato il non facile brano rivisitato “Dammi la tua mano zingara” di Iva Zanicchi. Sul palco è salita anche l'attrice e regista Donatella Cotessa che ha recitato “La sera dei miracoli” di Lucio Dalla ed ha presentato la sua ultima fiction “Scasati”, in collaborazione con Cinecittà, produzione GBG Protection, autori Francesco ed Eleonora D'Apolito e Francesca Guerrini con un cast di attori comprendente volti noti come Vincenzo Soriano, Nadia Bengala (Miss Italia 1988) ed altri. Un tutt'uno, che non ha mancato di coinvolgere i presenti nel ballo che ha fatto seguito al tradizionale taglio della torta con le 60 candeline seguito dal brindisi augurale a Solange, perché possa essere così felice per tanti e tanti anni ancora. Speranza di felicità e benessere che con il brindisi si è estesa a tutti i partecipanti alla festa tra cui l’On. Antonio Paris, il regista Giancarlo Bassi, gli attori Enio Drovandi, Massimo Marino, Valerio Alba, Shaty Campano, Liana Amicone, Enio Drovandi, e Cristel Carrisi (la figlia di Albano e Romina) insieme al regista Angelo Antonucci con il quale intraprenderà a breve un lavoro cinematografico in uscita nei cinema a settembre dal titolo “Con tutto l'amore che ho”, l'opinionista Rai Iolanda Guerreri, i cantanti Tony Santagata, Alfio Consoli e Tony Malco, le principesse Irma Capece Minutolo e Conny Caracciolo, i principi Olivier Doria Pignatelli e Guglielmo Giovannelli Marconi, la marchesa Dani D’Aragona, la contessa Rosalba Monti Pacelli, Fabrizio Tortorici di Vignagrande, Matteo Amantia, Antonino Iorio di uomini e donne, Riccardo Modesti patron di Miss Intimo, Gianni Belfiore autore di Julio Iglesias con il cantante Manolo Cristian Abbondati e Rita Nisticò, Elisabetta Viaggi, il cantante Marco Candigliota, il numero uno rap in Francia di G&G Sebastian, il maestro di pittura Elvino Echeoni, Enio Drovandi, Oliver D'Oria Max Nascente e Biagio D’Anelli.

G.D.G. e D. B.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl