ROBERTO ROSSELLINI CANTASTORIE a Poggio Mirteto domenica 26 ore 16

25/nov/2006 07.20.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ROBERTO ROSSELLINI CANTASTORIE
A POGGIO MIRTETO
Dal 26 novembre all'8 dicembre la seconda tappa laziale
della mostra-retrospettiva dedicata ai racconti brevi
del grande maestro di cinema
La "Fondazione Roberto Rossellini per lo sviluppo del pensiero enciclopedico", l'"Istituto MetaCultura", l'Assessorato alla Cultura del Comune di Poggio Mirteto e l'Assessorato alla Cultura della Regione Lazio presentano la mostra-retrospettiva "Roberto Rossellini Cantastorie" dedicata ai racconti brevi del Maestro italiano.

L'inaugurazione è prevista il 26 novembre alle ore 16 presso la Sala espositiva dell'Ostello Ymca, piazza Terenzio Varrone di Poggio Mirteto (Ri).

La mostra-retrospettiva sarà aperta al pubblico, gratuitamente, fino all'8 dicembre e si articolerà in 12 percorsi narrativi realizzati su lunghe strisce di stoffe, alla maniera dei cantastorie tradizionali.

All'interno del percorso della mostra sarà proiettata anche una retrospettiva a ciclo continuo dei 10 racconti brevi di Rossellini (Fantasia Sottomarina, Il tacchino prepotente, La Vispa Teresa, Ingrid Bergman, Napoli '43, Invidia, Il Miracolo, un episodio da India Matri Bhumi, un episodio da Francesco giullare di Dio, un episodio da Paisà), della durata di 140 minuti.

Durante il periodo di permanenza della mostra si terranno tre lezioni-spettacolo, sempre presso l'Ostello Ymca. La prima lezione-spettacolo avrà per titolo: "Piccoli eroi: i bambini protagonisti dei film di Rossellini e di quelli dei suoi eredi Truffaut e Spielberg". La seconda lezione tratterà "L'arte del riraccontare, dagli antichi cantastorie a Roberto Rossellini". La terza lezione consisterà nella presentazione multimediale del sistema ipermediale "Laboratorio Rossellini".

La Mostra-Retrospettiva si inserisce nell'ambito delle numerose iniziative con cui la Fondazione Rossellini intende celebrare il Centenario della nascita del grande autore italiano, proponendo una rilettura di Rossellini come un umanista al tempo del cinema e della televisione, erede, cantore e continuatore di quella tradizione europea che ricerca l'integrazione tra le arti, il dialogo tra le arti e le scienze e la realizzazione di grandi progetti formativi enciclopedici.
Frosinone è la prima tappa di un itinerario che, dopo l'anteprima estiva a Trieste nel corso del Festival "Maremetraggio", porterà "Rossellini Cantastorie" per il Lazio, prima di approdare nelle piazze italiane e internazionali.
Il progetto "Roberto Rossellini Cantastorie" è curato dall'Istituto MetaCultura e dalla Fondazione Rossellini ed è realizzato grazie al sostegno della Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e a un contributo degli Assessorati alla Cultura della Regione Lazio, del Comune di Roma e della Provincia di Roma.
In allegato troverete una descrizione più approfondita della Mostra-Retrospettiva Rossellini Cantastorie e il calendario completo delle iniziative per il Centenario rosselliniano.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.robertorossellini.it
Ufficio Stampa:
Francesca Talamo 320 8264982 info@robertorossellini.it
Sara Picardo: 328 3792137- info@robertorossellini.it
MOSTRA-RETROSPETTIVA
ROBERTO ROSSELLINI CANTASTORIE
La "Mostra Retrospettiva Roberto Rossellini Cantastorie" si sviluppa in 12 percorsi narrativi realizzati su lunghe strisce di stoffe alla maniera dei cantastorie tradizionali. Ogni striscione è articolato in cinque grandi pannelli poliespressivi concepiti per mostrare come sono nate e come sono raccontate da Rossellini e dai suoi maestri le dieci storie brevi e le inumerevoli varianti raccolte nel progetto: da quali antiche tradizioni traggono origine, con quali invenzioni e attraverso quali avventure e disavventure sono state realizzate, quali rapporti stabiliscono, sul piano delle strategie narrative e sceniche, sia con favole di luoghi e tempi lontani, di cui costituiscono nuove versioni varianti, sia con il resto dell'opera di Rossellini, nella quale costituiscono le tessere di un mosaico in continua espansione.

Accanto alle dieci grandi strisce dedicate ai racconti brevi ideati da Rossellini, due strisce racconteranno: una breve storia leggendaria della vita dello stesso Rossellini e una storia incredibile dei cantastorie dall'antichità ad oggi.
In una saletta all'interno del percorso verranno proiettati a ciclo continuo i racconti brevi audiovisivi di Rossellini a cui è dedicata la mostra: dai primi cortometraggi (Fantasia Sottomarina, La vispa Teresa, Il tacchino prepotente) a episodi dei suoi film compositi ("Il miracolo" da L'Amore, "Napoli" da Paisà, "La scimmia Ramu" da India matri bhumi, "Un pranzo per quindici dì" da Francesco giullare di Dio) a episodi di film collettivi ("Napoli '43" da Amori di mezzo secolo, "Ingrid Bergman" da Siamo Donne, "Invidia" da I sette peccati capitali).

Attraverso l'integrazione tra mostra e videoproiezione si intende offrire un viaggio insieme spettacolare e formativo nell'arte della narrazione, mostrando una imprevedibile continuità metodologica tra le forme tradizionali del ri-raccontare e quelle sperimentate da Rossellini con il cinema e la televisione.

I visitatori saranno introdotti alla mostra da uno stendardo, simile a quello che utilizzano i cantastorie tradizionali, che raffigura sinteticamente le 12 storie rosselliniane narrate all'interno. A illustrare e riraccontare ai passanti le 12 storie, e a invitarli ad entrare, saranno impegnati alcuni cantastorie che, dall'esterno, introdurranno con voce e chitarra le "storie meravigliose" presentate nello spazio della Villa Comunale.

La Mostra-Retrospettiva si inserisce nell'ambito delle numerose iniziative con cui la Fondazione Rossellini intende celebrare il Centenario della nascita del grande autore italiano, proponendo una rilettura di Rossellini come un umanista al tempo del cinema e della televisione, erede, cantore e continuatore di quella tradizione europea che ricerca l'integrazione tra le arti, il dialogo tra le arti e le scienze, la realizzazione di grandi progetti formativi enciclopedici.

Questa iniziativa in particolare approfondisce l'aspetto "giullaresco" di Rossellini e dei personaggi dei suoi film, dando risalto a un aspetto spesso ignorato o sottovalutato, tanto dai critici quanto dal pubblico, e facendo così emergere un'immagine dell'autore inedita e sorprendente: quella di un umanista contemporaneo esperto di arti e di scienze, di narrazione e di didattica, di ogni forma espressiva e delle reciproche integrazioni, capace di parlare ai ragazzi come agli adulti e di coniugare la riflessione saggistica alla narrazione favolistica.

Frosinone è la prima tappa di un itinerario che, dopo l'anteprima estiva a Trieste, nel corso del Festival "Maremetraggio", porterà "Rossellini Cantastorie" per il Lazio prima di approdare nelle piazze italiane e internazionali.

L'iniziativa è un progetto Istituto MetaCultura, diretto dal prof. Alessandro Pamini, curato da Massimo Basile, Barbara Ferraro, Francesca Talamo e Valeria Vitale.
Alla realizzazione ha partecipato il gruppo di ricerca dell'HyCoS Lab dell'Università degli Studi di Roma di Tor Vergata che ha contribuito alla realizzazione attraverso un seminario didattico svolto nell'anno 2006. Ulteriori contributi sono stati portati da Massimo Barison, Simone Cerrito, Luca Di Bello, Simone Destrero, Marcella Grande, Maria Maggiore, Ernesto Panzironi, Sara Picardo, Pierpaolo Puccianelli, Simone Starace. Il montaggio video è curato da Carlo Sciotti.
Le illustrazioni componenti lo stendardo di presentazione delle storie brevi sono state gentilmente offerte da Carlo Federico Pamini.
Ha collaborato alla ricerca iconografica "Archivio Immagini Cinema" Alberto Castagna e Marco Capitelli.
La stampa e il confezionamento dei pannelli sono curati da Mekane e MaxPubblicità.
Un contributo importante per le attrezzature e per i servizi tecnologici è stato portato dall'Apple Center di Fausto Bagnetti e da Bruno Finocchiaro.
La Comunicazione e le relazioni esterne sono curate da Francesca Talamo e PAV.
Il progetto "Rossellini Cantastorie" è sviluppato nell'ambito delle iniziative per le celebrazioni del Centenario Rosselliniano, realizzate con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Dipartimento per i Beni Librari e gli Istituti Culturali, del Comune di Roma - Dipartimento Politiche Culturali e dello Sport e Toponomastica, della Provincia di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali, della Comunicazione dei Sistemi Informativi, della Regione Lazio - Dipartimento Sociale, Direzione Beni e Attività Culturali, Sport e dell'Università degli studi di Roma di Tor Vergata, e sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Per ulteriori informazioni sul progetto "Roberto Rossellini cantastorie":
"Istituto MetaCultura"
via Lucrino 41 - 00199 Roma tel 39 06 86214594 - 329 2073975
"Fondazione Roberto Rossellini per lo sviluppo del pensiero enciclopedico"
sede legale: PMC via dei Prati Fiscali 215 - 00141 Roma
email: rrfoundation@robertorossellini.it
siti: www.robertorossellini.it
Ufficio Stampa:
Sara Picardo: 328 3792137- info@robertorossellini.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
LIV TYLER TVB
Con la newletter di Liv Tyler T.V.B. riceverai tutte le news sugli aggiornamenti dei siti: Stealing Beauty special e Liv Tyler T.V.B. website!!! e delle nuove foto disponibili in rete solo di Liv!!!.
Qui non troverai mai nulla di pornografico!.

With Liv Tyler T.V.B. NewsLetter you'll recive all the update of Stealing Beauty special and Liv Tyler T.V.B. website!!! and the news about new pics on the net just of Liv!!!.
Here you will not find nothing of ponography!.

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=6246
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl