CINEMA/ ROMA 1943-44 IN QUATTRO FILM DI ROBERTO ROSSELLINI

09/dic/2006 00.00.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
CINEMA/ ROMA 1943-44 IN QUATTRO FILM DI ROBERTO ROSSELLINI
Iniziative per il centenario della nascita del regista
06-12-2006 12:28

"Era notte a Roma città aperta", presentato di recente come evento speciale al Torino Film Festival, racconta Roma tra il 1943 e il 1944 attraverso quattro film di Roberto Rossellini. Sarà proprio questa produzione ad inaugurare l'11 Dicembre, nel programma di inaugurazione della Biblioteca Comunale Guglielmo Marconi in via Gerolamo Cardano, 135. L'iniziativa è della "Fondazione Roberto Rossellini per lo sviluppo del pensiero enciclopedico", dell'"Istituto MetaCultura" e del "Comitato per le Celebrazioni del Centenario della nascita di Roberto Rossellini" istituito dal MIBAC, in collaborazione con il Sistema Biblioteche del Comune di Roma.

Il film verrà introdotto dal presidente della Fondazione Adriano Aprà, dal direttore artistico e scientifico della Fondazione e ideatore del progetto "Era notte a Roma città aperta" Alessandro Pamini e dai curatori del progetto Francesca Talamo e Carlo Sciotti. Il film riunisce e interseca le storie rosselliniane ambientate a Roma nel periodo tra l'occupazione tedesca e la liberazione da parte degli Americani. I "fili" di questo nuovo intreccio sono costituiti dalle vicende dei personaggi di quattro film di Rossellini - Roma città aperta, Paisà, Era notte a Roma, Anno uno - che raccontano, polifonicamente, in un unico film di 123', un momento fondamentale della storia del nostro paese.

"Era notte a Roma città aperta" è stato realizzato per promuovere il progetto di riorganizzazione enciclopedica dell'opera di Roberto Rossellini. La "Fondazione Roberto Rossellini per lo sviluppo del pensiero enciclopedico" ha infatti tra i suoi scopi quello di continuare, oltre che di far conoscere, il lavoro intrapreso dall'autore, di svilupparlo in forma ipermediale e di renderlo fruibile sotto forma di servizio di educazione permanente come avrebbe voluto l'autore stesso.

"Era Notte a Roma Città Aperta" si inserisce nell'ambito delle numerose iniziative con cui la Fondazione Rossellini intende celebrare il Centenario della nascita del grande autore italiano, proponendo una rilettura di Rossellini come un umanista al tempo del cinema e della televisione, erede, cantore e continuatore di quella tradizione europea che ricerca l'integrazione tra le arti, il dialogo tra le arti e le scienze, la realizzazione di grandi progetti formativi enciclopedici.

Durante tutta la giornata le presentazioni di "Laboratorio Rossellini" e del progetto "La Rete delle storie, le Tele degli autori": una serie di sistemi e-learning in forma ipermediale, di fruizione, studio e progettazione, per apprendere la lezione dei maestri della narrazione e per valorizzare i loro archivi. Un modo nuovo per studiare la composizione testuale letteraria e audiovisiva. Un nuovo strumento, insieme metodologico e tecnologico, per esplorare le correlazioni tra testi lontani nello spazio e nel tempo ma vicini nel modo in cui sono composti e raccontati.

In uno spazio attrezzato della Biblioteca Guglielmo Marconi viene presentato il lavoro dell'Istituto MetaCultura articolato in diverse sezioni: la creazione di archivi organizzati di risorse documentali autoriali (testi letterari, audio e video tutti in formato digitale); la progettazione e la realizzazione di sistemi elearning che, sfruttando le risorse digitalizzate, consentano lo studio dei principi di narrazione e messa in scena utilizzati dai grandi maestri; la formazione professionale di iperautori (ovvero di autori capaci di ideare e sviluppare sistemi elearning multi e ipermediali) e di implementatori degli archivi digitali; la distribuzione e fruizione sia degli archivi degli autori che dei sistemi ipermediali per promuoverne la conoscenza e aumentarne il valore attraverso le reciproche relazioni.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
NEWSLETTER CINEMA MARGHERITA
Orari e i Film in Programma e tutte le Novità del Cinema Margherita di Carmagnola
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1443
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl